Pagelle Chievo – Roma 0-3: Dzeko ed El Shaarawy sugli scudi – Voti Fantacalcio

Pagelle Chievo – Roma 0-3: Dzeko ed El Shaarawy sugli scudi – Voti Fantacalcio

Prestazione convincente dei capitolini che archiviano la pratica Chievo

di Voti Fantamagazine
dzeko el shaarawy roma

Troppa Roma e poco, veramente poco, Chievo in questo anticipo della ventitreesima giornata di serie A. Uno-due  micidiale dei Capitolini con El Shaarawy e Dzeko, fra il 9’ e il 18’, che ipoteca la vittoria finale già nelle prime battute. La chiude, poi, Kolarov al 51’ finalizzando un perfetto contropiede. Solo un ottimo Sorrentino, come spesso ultimamente accade, evita un passivo ben più ampio. Roma che agguanta così i cugini laziali al quarto posto e si gode una serena vigilia dell’importantissimo match di Champions League di martedì contro il Porto. Chievo che scivola sempre più verso il baratro della serie B.

PAGELLE CHIEVO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Chievo

Sorrentino 6,5 – Incolpevole sul primo gol, un pò sfortunato sul secondo, dove risulta in evidente ritardo non vedendo partire il pallone al momento del tiro, vittima di un contropiede letale nel terzo. Evita un passivo molto più ridondante con le sue solite parate durante tutto il resto del match.

Frey 5 – Dopo i 15’ minuti di Empoli, eccolo di nuovo sul rettangolo di gioco. 38’ oggi gli bastano per partecipare alla scriteriata uscita collettiva che regala il vantaggio Romanista. Esce anzitempo per problemi muscolari.

Bani 5 – Concorso di colpe sul primo gol insieme ai compagni di reparto dove tutti sbagliano i tempi e, soprattutto, i modi di uscita difensiva. Per il resto ci prova, ma quando lo infilano in contropiede, non può nulla

Rossettini 4,5 – Errore pacchiano in occasione dell’1-0, “impalla” involontariamente il portiere facendosi infilare sotto le gambe sul secondo. Cattivo posizionamento e sfortuna, stasera non glien’è andata giusta una.

Barba 5 – Ancora schierato sulla fascia, ancora una serata Ni per lui. Qualche timida sgroppata, ma si nota che non ha i tempi del terzino. Anch’ egli partecipe dell’allegra “brigata del primo gol”.

Leris 5,5 – E’ uno dei pochi che ci prova, però con limitato mordente. Come ogni partita, dà sempre l’impressione di poter fare la differenza, ma poi si ferma. Bravo a sovrapporsi, ma poi sbaglia il tiro, buono il dribbling ma poi sbaglia l’appoggio. Gli manca sempre un punticino per fare 31. Dal 60’ in poi non pervenuto

Dioussè 5,5 – Schierato davanti alla difesa, ruolo cruciale per il modulo, fa benino quando c’è da impostare e fare girare la palla. Male male quando c’è da fare legna, randellare, fare filtro o recuperare palloni: non fa nulla di tutto ciò.

Hetemaj 5 – Il copione gli impone di sacrificarsi a centrocampo, ma oggi decide di non seguirlo. Poco pressing, poca legna e più volte sottogiri. Viene sostituito al 60.

Giaccherini 6 – Uno dei pochi che prova a dare e fare qualcosa, ma è veramente un predicatore nel deserto.

Djordjevic 5 – Solo e isolato davanti gli arrivano veramente poche palle e quelle poche le sbaglia.

Stepinski 5,5 – Prova a pungere e a far salire la squadra, si gira bene e va al tiro più volte nella prima frazione, ma è sempre troppo morbido. Secondo tempo da ectoplasma.

Depaoli 5,5 – Entra al 38’ ed esce al 70’ per problemi muscolari. Non doveva neppure giocare e si è notato. Partita veramente sfortunata per lui.

Piazon 5,5 – Mezz’ora in cui va a prendere il posto di Hetemaj per provare a creare qualche cosa in più. Purtroppo però, essendo in evidente stato di forma fisica deficitario, crea poco o nulla di memorabile e naufraga insieme al resto dei compagni in balìa di una Roma nettamente superiore.

Schelotto 6 – Mette gamba e corsa al servizio della squadra, ma entra quando ormai la partita è compromessa.

Pagelle a cura di Giorgio Giordano

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Mirante 6.5 – In una serata molto tranquilla snocciola un paio di interventi non male che gli valgono la sufficienza abbondante.

Karsdorp 6.5 – Stasera la conferma che é un calciatore ritrovato fatto di corsa e fase difensiva importante.

Fazio 6.5 – Guida la difesa con sicurezza sopperendo all’assenza di Manolas.

Marcano 6 – Tranquillo e senza intoppi, ma il Chievo non graffia mai.

Kolarov 6.5 – Parte malino, poi si gestisce, e sboccia definitivamente nel secondo tempo con un gol importante.

Cristante 6.5 – Ha trovato la sua dimensione e si vede: sereno, sciolto ed ordinato.

Nzonzi 6 – Non brillante, tantomeno decisivo, ma dalla sua mattonella riesce a piazzare l’assist per il primo gol di El Shaarawy.

Zaniolo 6.5 – Solita volontà, ed a parte un tiro salvato da Sorrentino nella prima parte del primo tempo, si esprime senza slanci decisivi. Comunque sempre vivo ed intenso.

Schick 6 – Tanto movimento ma nulla di particolarmente incisivo: gioca sulle uova.

Dzeko 7 – Gol assist ed una traversa, ma alcuni momenti di assenteismo dal gioco. Bene bene comunque.

El Shaarawy 7 – Il migliore, autore di un gol, colpisce un palo ed é sempre pericoloso.

Florenzi 6 – Entra e gioca alto a destra senza però lasciare particolari segni sul match.

De Rossi 6 – Ordinato, il solito DDR.

Kluivert s.v.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy