Pagelle Cagliari – Juventus 0-2: Bonucci e il solito Kean portano i tre punti alla Juventus – Voti Fantacalcio

Pagelle Cagliari – Juventus 0-2: Bonucci e il solito Kean portano i tre punti alla Juventus – Voti Fantacalcio

Con i gol di Bonucci e Kean la Juventus sale a quota 81 punti.

di Voti Fantamagazine

Con il minimo sforzo, la Juventus sbanca la Sardegna Arena per 2-0. In gol Bonucci con un colpo di testa su corner di Berardeschi e sul finale Kean, che mette in rete la palla grazie ad un bel passaggio di Bentacour. Cagliari mai realmente pericoloso.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 6,5 – Non può nulla sul gol di Bonucci, attento prima su Caceres, poi in uscita su Kean.

Srna 5,5 – Partita ordinata per l’esperto croato, si fa vedere avanti con cross interessanti, dietro però si perde Kean sul gol del 2-0.

Ceppitelli 5,5 – Da un suo sbagliato passaggio nasce il corner del gol di Bonucci. Kean lo mette spesso in apprensione.

Pisacane 5 – Era sua la zona in cui salta Bonucci. Giornata nera contro la fisicità del giovane Kean.

Lykogiannis 5,5 – Gioca a sorpresa, ma questa volta non riesce la bella partita fatta contro la Fiorentina. Ci mette il fisico quando serve, ma va troppo spesso in difficoltà.

Cigarini 5,5 – Un passo indietro rispetto le scorse partite, regia lenta con tanti passaggi sbagliati.

Faragò 5,5 – Solita corsa, ma anche solita imprecisione. Oggi serviva maggiore tecnica in mezzo al campo, cosa che ovviamente lui non è riuscito a dare.

Ionita 6 – Il guerriero moldavo, gioca la solita partita aggressiva, in pressing su chiunque. Esce a metà secondo tempo, una volta finita la benzina.

Barella 5,5 – Stranamente impacciato palla al piede, dopo due settimane strepitose si prende una giornata di pausa. Serve in piena forma per la prossima partita contro la Spal.

Joao Pedro 5,5 – Come sempre è il più pericoloso dei rossoblù, un suo tiro finisce di pochissimo alto. Oggi però è spesso impreciso nei passaggi, esce per Cerri.

Pavoletti 5,5 – Contro Chiellini le prende e le da, ma alla lunga esce sconfitto dallo scontro. Ha solo un’occasione di testa, ma il pallone va alto.

Birsa 6 – Di lui si ricorda un bel cross per la testa di Pavoletti, entra forse troppo tardi.

Cerri 5,5 – Ancora fuori forma, entra per dare maggiore fisicità all’attacco sardo. Missione fallita.

Padoin 6 – Al posto dell’esausto Faragò, gioca il quarto d’ora finale aiutando la squadra a centrocampo.

A cura di Andrea Riefolo

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Szczesny 6 – Praticamente inoperoso, non viene coinvolto nelle poche occasioni create dal Cagliari.

Bonucci 6,5 – Sempre furbo nell’anticipo in fase difensiva. Firma il terzo goal in campionato con una grande svettata da calcio d’angolo. Dietro non affronta grandi pericoli.

Chiellini 6 – Il duello con Pavoletti è un tema caldo e lo gestisce con la solita calma zen. Serata tranquilla.

Caceres 6 – Provvidenziale nel gioco aereo ed è importante contro Pavoletti, infatti poi lo sportella da Chiellini. Nella circolazione di palla è sicuro. È tornato in bianconero per fornire questo tipo di prestazioni.

Alex Sandro 6 – Inizio sprint, affoga Faragò e lo costringe a commettere tre falli in cinque minuti. Poi ritorna agli standard piuttosto blandi di questa stagione.

Matuidi 6 – Ha abituato tutti a prove senza particolari macchie. A volte si defila eccessivamente, ma nel complesso non sfigura.

Pjanic 6,5 – Il giorno del suo ventinovesimo compleanno regala una delle sue classiche prestazioni. Un pianista che con pochi tocchi aggiusta tutto.

Emre Can 6,5 – In una cosa è un campione, un gradino sopra gli altri: la selezione delle scelte. Difficilmente sbaglia posizione o appoggio. Duttile e intelligente.

De Sciglio 6 – Scolastico nelle sponde, perciò Allegri lo incita ad affondare. Lo ascolta, si affaccia più spesso e senza strafare riesce a dire la sua.

Kean 6,5 – Viene cercato e inizialmente non arriva mai il pallone giusto, o pulito. I difensori castellani lo fermano anche con le cattive. Alla fine ci mette lui il sigillo sul dominio bianconero. Non una prestazione indimenticabile, ma la continuità – per l’età e per il contesto – è impressionante.

Bernardeschi 6 – Dovrebbe essere lui la star stasera, tenta di fare sua la scena e cerca la porta anche da angoli remoti. Fornisce la pennellata precisa per il vantaggio e qualche strappo di grande classe.

Bentancur 6 – La Juventus è in pieno controllo al suo ingresso e lui chiude una grande azione con l’assist per il tap in di Kean.

A cura di Riccardo Corsano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy