Pagelle Cagliari – Empoli 2-2: finisce in pareggio la sfida della Sardegna Arena. Tornano al gol Pavoletti e Zajc – Voti Fantacalcio

Pagelle Cagliari – Empoli 2-2: finisce in pareggio la sfida della Sardegna Arena. Tornano al gol Pavoletti e Zajc – Voti Fantacalcio

Finisce 2-2 tra Cagliari ed Empoli. Per i sardi in gol Pavoletti e Farias, per i toscani Di Lorenzo e Zajc.

di Voti Fantamagazine

Finisce 2-2 la sfida della Sardegna Arena, con il Cagliari che risce ad agguantare il pareggio nei minuti di recupero. Partita piuttosto equilibrata, dove è soprattutto il Cagliari ad avere in mani il gioco, anche se, senza rendersi mai seriamente pericoloso. Il Cagliari passa in vantaggio a metà primo tempo, con il gol del solito Pavoletti su cross di Ionita. Nel secondo tempo l’Empoli reagisce e prima trova il pareggio con Di Lorenzo su assist di Pasqual, e poi passa in vantaggio con un bel tiro di Zajc. Arriva nei minuti di recupero il pareggio di Farias, bravo a sfruttare un lancio di Barella.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 6 – Poco impegnato per tutta la partita, nulla può sui due gol dell’Empoli.

Srna 6 – Primo tempo da protagonista, mette in area una marea di cross creando pericolo nella difesa avversaria. Nel secondo cala un po’ ed è costretto ad arretrare il baricentro.

Romagna 6,5 – Sempre nel posto giusto al momento giusto, non sbaglia praticamente niente e salva in scivolata su Acquah nel primo tempo.

Pisacane 6 – Meno preciso del compagno di reparto, soffre soprattutto nella seconda metà del secondo tempo, quando Caputo si fa più incisivo.

Padoin 6 – Partita senza infamia nè lode, fa il compitino.

Cigarini 5,5 – Regista basso, tenta sempre la giocata semplice non creando mai nulla d’interessante. Troppo poco per uno con i suoi piedi.

Ionita 6,5 – Solita partita tutta sostanza, nel quale spicca per il bel cross per la testa di Pavoletti nel gol del vantaggio rossoblu.

Barella 6 –  È la media per la solita partita suntuosa, nel quale prevale a turno su tutti i centrocampisti dell’Empoli e l’errore sul primo gol nel quale si perde di Lorenzo. Potrebbe anche fare meglio sul gol di Zajc, ma lì è sfortunato. Suo l’assist per Farias.

Birsa 6 – Subito integrato negli schemi di mister Maran, fa valere la sua qualità tecnica e si mette a disposizione della squadra. Peccato per un paio di passaggi male calibrati che avrebbero potuto mettere davanti alla porta prima Pavoletti poi Joao Pedro.

Joao Pedro 5,5 – Qualche apertura intelligente, ma non riesce mai ad entrare in partita, sfavorito dai tanti palloni alti che entrano in area. Esce per Farias.

Pavoletti 6,5 – Torna al gol dopo circa due mesi con la sua solita inzuccata di forza. Si perde poi tra le maglie dei difensori di Iachini, dimostrando che non è ancora al top.

Faragò 5,5 – Entra per Birsa e subito da quel lato nasce il gol dell’Empoli. Doveva e poteva dare di più.

Farias 6,5 – Trova il gol del pareggio nel finale, dove è bravo e fortunato a sfruttare un errore di Vaseli.

Bradaric 5 – 15 minuti nel quale sbaglia qualsiasi cosa, anche i passaggi più semplici.

A cura di Andrea Riefolo.

PAGELLE EMPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Empoli

Provedel 6 – Sostanzialmente inoperoso, non può nulla sui gol sardi.

Veseli 5 – Prestazione positiva fino al 91esimo quando liscia un comodo lancio in profondità della difesa sarda spianando la strada al pareggio di Farias.

Silvestre 6 – Primo tempo traballante ma alla fine il Cagliari segna due gol tirando solo due volte in porta e lui non ha responsabilità in nessuna delle occasioni.

Rasmussen 6 – Bel duello tutto fisico con Pavoletti, riesce tutto sommato a limitarlo nonostante sia un bruttissimo cliente.

Di Lorenzo 6,5 – Partita dai due volti: male su Pavoletti che lo scherza sovrastandolo di testa per il vantaggio sardo, provvidenziale quando irrompe sul cross di Pasqual per fissare l’1-1.

Traorè 6,5 – Qualche errore di gioventù di troppo ma l’impressione è che la Fiorentina che se l’è accaparrato per giugno abbia fatto un ottimo affare.

Brighi 5,5 – Un’oretta scarsa in cui palesa i suoi limiti fisici e dinamici, anche se non poteva combinare granché visto che il centrocampo è stato costantemente saltato con i lanci lunghi.

Acquah 6 – Talvolta si incaponisce nel cercare la progressione in avanti ritardando quindi il passaggio, ma la sua è una partita tutta sostanza meritevole della sufficienza.

Pasqual 6,5 – Partita diligente in difesa anche se talvolta concede troppo spazio a Srna e Ionita per crossare, bene in avanti dove serve l’assist per Di Lorenzo.

Zajc 7 – Si accende con intermittenza perché spesso servito con i lanci lunghi, ma quando ha la palla tra i piedi è almeno due spanne superiore a tutti ed il gol è una perla. Impossibile da relegare a semplice riserva.

Caputo 5,5 – Si sbatte in maniera encomiabile, addirittura forse troppo e quindi è meno lucido per avere occasioni e graffiare sottoporta.

Ucan 6 – Adattato in regia, denota qualche comprensibile limite in fase di non possesso ma Iachini potrebbe lavorarci su.
Rodríguez 5,5 – Piacevole rientro dopo la rottura del crociato, non riesce però a dare un contributo positivo degno di nota.

A cura di Andrea Faraoni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy