Pagelle Bologna – Sampdoria 3-0: tre punti fondamentali in chiave salvezza! – Voti Fantacalcio

Pagelle Bologna – Sampdoria 3-0: tre punti fondamentali in chiave salvezza! – Voti Fantacalcio

Pulgar mattatore e la salvezza si fa sempre più vicina per il Bologna

di Voti Fantamagazine
Pulgar, la rinascita: infallibile dagli 11 metri

Il Bologna trova tre gol e tre punti fondamentali in chiave salvezza battendo in casa una Sampdoria poco incisiva sul fronte offensivo. Apre la partita un autogol di Tonelli su calcio di punizione di Pulgar. Lo stesso centrocampista rossoblù trova il secondo gol sempre su calcio di punizione. Nel finale gioia anche per Orsolini che chiude il match con la complicità di Audero.

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Bologna

Skorupski 6 – Partita semplice per il portiere che non deve fare grandi interventi contro la pochezza dell’attacco doriano che si visto oggi

Mbaye 6,5 – Pochi spunti offensivi, ma con tutta la difesa rossoblù permette alla Sampdoria di trovare ben pochi spazi in attacco

Danilo 6,5 – Solita partita da baluardo difensivo. Defrel e Quagliarella non lo spaventano mai e lui a testa alta dal match

Lyanco 6 – Finalmente una buona prova anche per lui in questo pomeriggio. Non si nota molto, ma fa sua una prova degna della sufficienza

Krejci 6,5 – L’esterno difensivo del Bologna trova anche un assist nel finale di partita per il terzo gol di Orsolini. Esterno molto offensivo, comunque.

Dzemaili 7 – Trova un gol pazzesco da fuori area nel primo tempo, ma il VAR lo annulla. Non crolla nel secondo tempo e porta a casa un’ottima partita.

Pulgar 7,5 – Un gol su punizione segnato e un gol creato sempre su calcio di punizione con l’autogol di Tonelli.

Soriano 6 – Nel primo tempo sbaglia un gol semplice a porta vuota e questo pesa molto sulla partita del centrocampista rossoblu

Orsolini 7 – Altra prova sopra la sufficienza per l’esterno offensivo che trova il terzo gol del Bologna con la complicità del portiere avversario

Palacio 6,5 – Offre ai suoi compagni la possibilità di tenere alto il pallone creando spazi e offendendo pericolosamente la difesa avversaria

Sansone 6,5 – Come il compagno di reparto Palacio, si rende pericoloso in più occasioni non trovando la via del gol, ma contribuendo all’autogol di Tonelli.

Poli 6 – Entra a partita già chiusa contribuendo comunque a mantenere intatto il risultato

Donsah SV

Helander SV

Pagelle a cura di Stefano Martelli

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Audero 4.5 – Nel primo tempo una goffa respinta sul tiro dal limite di Orsolini regala una chance ghiotta non sfruttata dall’ex Soriano. Rimedia nel giro di pochi minuti con un paio di interventi spettacolari, ma poi pasticcia in compartecipazione con Tonelli in occasione del vantaggio felsineo. Non può nulla sulla traiettoria velenosa del 2-0 Pulgar, mentre sbaglia clamorosamente sul molle diagonale del 3-0 di Orsolini che chiude di fatto la partita.

Sala 5.5 – Regge l’impatto sulla fascia di competenza, almeno fino a quando il resto della squadra intorno a lui non si scioglie.

Tonelli 4.5 – Preferito a Colley forse in virtù di caratteristiche fisiche ritenute più adatte a fronteggiare i brevilinei attaccanti bolognesi. Si fa notare non solamente per l’inedito look biondo platino, ma anche per l’autorete che vale l’1-0 dei rossoblú. Soffre tremendamente nella ripresa.

Andersen 5 – Nella prima frazione soffre un po’ la vivacità di Orsolini e gli inserimenti di Soriano che fortunatamente non è preciso al momento di concludere. Decisamente meno solido e attento rispetto ai suoi standard.

Murru 6 – Quando spinge prova a scodellare qualche cross interessante, ma deve soprattutto guardarsi le spalle per limitare Orsolini. È comunque uno degli ultimi ad arrendersi.

Praet 5.5 – Prestazione sottotono per la mezzala belga. Cresce leggermente alla distanza, ma difetta in incisività.

Ekdal 6.5 – Solita personalità e senso tattico in mezzo al campo. Nel marasma generale prova fino all’ultimo a trascinare i compagni con la sua esperienza. Indubbiamente il più positivo nelle file blucerchiate.

Linetty 6 – Corsa e grinta al servizio della squadra. Ma Giampaolo lo sacrifica quando c’è da raddrizzare il risultato per dare più peso offensivo finendo per sbilanciare la squadra.

Ramirez 5.5 – Il duello sudamericano con Pulgar è caratterizzato da scontri fisici senza esclusione di colpi. Gaston cerca di inventare qualcosa, ma raramente riesce a graffiare. Esce sullo 0-1 per dare spazio a Saponara.

Defrel 5.5 – Il solito movimento costante non basta per far male al Bologna. Di lui si ricorda solo un tiro per scaldare i guanti di Skorupski.

Quagliarella 5.5 – Lo stadio Dall’Ara si conferma la sua bestia nera. Lotta con tutti i propri mezzi sui pochi palloni giocabili che gli arrivano, ma non è giornata.

Saponara 5 – Rileva Ramirez poco dopo lo svantaggio doriano e ha più di mezz’ora per cercare di aiutare i compagni a ribaltare le sorti della partita. Si vede pochissimo.

Caprari 6 – Ha tutte le attenuanti del caso dato che rientra dopo un lungo stop per infortunio. Prova a vivacizzare la manovra offensiva, mentre le fondamenta della squadra crollano alle sue spalle.

Jankto s.v. – Dieci minuti senza lasciare il segno.

Pagelle Sampdoria a cura di Paolo Muzio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy