Pagelle Bologna – Juventus 0-1: Dybala regala una joya ai bianconeri! – Voti Fantacalcio

Pagelle Bologna – Juventus 0-1: Dybala regala una joya ai bianconeri! – Voti Fantacalcio

Ottimo Bologna, ma subisce gol nell’unico errore difensivo che risulta alla fine decisivo

di Voti Fantamagazine
Dybala juve

Una brutta Juve espugna il Dall’Ara grazie ad un goal del subentrato Dybala. Meglio il Bologna che nel primo tempo non concede nulla e sfiora più volte il vantaggio, ma ai bianconeri basta un’occasione nella ripresa per prendersi il bottino pieno.

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Bologna

Skorupski 6 – Zero parate effettuate, si fa notare solo per qualche uscita, ma alla prima vera occasione viene battuto da Dybala.

Mbaye 5 – Non soffre in difesa, ma ha tra i piedi la miglior occasione del match a un metro dalla porta ma centra Alex Sandro.

Helander 5,5 – Partita perfetta fino al 67’ quando respinge corto sui piedi di Dybala che fa 0-1.

Danilo 6,5 – Sempre puntuale in chiusura, vince quasi tutti i duelli aerei con Mandzukic.

Dijks 6 – Nel primo tempo spinge sulla fascia e arrivando spesso sul fondo, nella ripresa cala nettamente preoccupandosi degli attacchi avversari.

Poli 7 – Il migliore dei suoi. Lotta a tutto campo uscendo vincente da quasi tutti i duelli. Esce stremato nel finale di gara.

Donsah 6 – Poco più di un quarto d’ora per dare fisicità alla mediana.

Pulgar 5,5 – Ingenuità ad inizio gara con un’ammonizione che ne condiziona la prova e lo limita nei contrasti.

Falcinelli sv.

Edera 6 – Con il suo dinamismo mette apprensione alla retroguardia bianconera e sfiora il goal dalla distanza.

Orsolini 5,5 – Ci mette energia e tanta voglia, ma non riesce ad incidere sul match come vorrebbe.

Soriano 5,5 – Lieve passo indietro rispetto al match con la Roma, ma la qualità c’è e quando si accende si vede.

Sansone 6 – Svaria su tutto il fronte offensivo creando problemi tra le linee, e nel finale Perin e il palo gli negano il pari.

Santander 6,5 – Fa reparto da solo e va più volte vicino al goal del vantaggio. Fatica un po’ di più nella ripresa quando gli prendono le misure.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Perin 6 – Reattivo e pronto nelle uscite, guadagna la piena sufficienza nell’intervento miracoloso su Sansone.

Sandro 5,5 – Lento nella manovra, spinge poco offensivamente e risulta debole nelle marcature. Si riscatta leggermente con un salvataggio miracoloso sul gol (quasi) fatto del terzino del Bologna.

Dybala 7 – Ricorda Dybala dei tempi d’oro quello che entra e la decide in pochi minuti. La vittoria porta esclusivamente il suo nome, aumentando la prestazione generale (e i voti) della squadra.

Bonucci 6 – Non riceve forti preoccupazioni dalla manovra offensiva dei padroni di casa. Soffre leggermente la pressione di Santander, ma aumenta di prestazione negli ultimi 45 minuti, salvando azioni pericolose.

Rugani 6 – Come il suo compagno di reparto, si limita a svolgere il compitino, senza danni.

De Sciglio 5,5 – Perde molti palloni e sul piano della corsa cerca di recuperare sulle marcature.

Bernardeschi 6,5 – Le indiscutibili qualità, le giocate di livello e gli inserimenti portano benefici al servizio della squadra, soprattutto nel ruolo di mezz’ala. Nell’arco del primo tempo l’unica occasione da gol passa dal suo estro.

Chiellini s.v.

Matuidi 6 – Riunisce tutte le migliori idee di centrocampo ma non fa molto per velocizzarlo.

Pjanic 6 – Alla partita regala tutto il suo repertorio qualitativo. Velocizza la manovra e cuce il centrocampo.

Bentancur 5,5 – Falloso e distratto, dirige macchinosamente la manovra bianconera.

Cancelo 6 – Uno dei pochi giocatori propositivi del primo tempo, cresce con il passare dei minuti, pur rimanendo al di sotto delle sue capacità.

Ronaldo 5 – Poca determinazione ma soprattutto poca lucidità. Sbaglia troppo, per un giocatore come lui. Morbido nelle accellerazioni e facile nelle cadute. Unico squillo nei minuti di recupero del secondo tempo.

Mandzukic 5,5 – Sente la fascia, buona leadership, conversa molto ma nulla di più. Opaco e scarseggia anche nei duelli aerei, tipici del suo repertorio. Recupera con il passare dei minuti in termini di generosità e difesa del risultato.

Pagelle a cura di Dafne Gagliardi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy