Pagelle Bologna – Atalanta 0-1: De Roon regala i tre punti alla Dea! – Voti Fantacalcio

Pagelle Bologna – Atalanta 0-1: De Roon regala i tre punti alla Dea! – Voti Fantacalcio

Basta un guizzo del centrocampista olandese all’Atalanta per avere la meglio sul Bologna al “Dall’Ara”.

di Voti Fantamagazine

A dispetto della posizione in classifica di ambedue le squadre, Bologna e Atalanta hanno dato vita ad un match molto acceso e combattuto, avaro di spettacolo ma ricco di spunti tattici interessanti. L’incontro termina con la vittoria della squadra ospite, legittimata da un vero e proprio arrembaggio finale che si è protratto per tutta l’ultima mezz’ora di gioco.

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Bologna

Mirante 7 – Salva più di una volta il risultato, incolpevole sul tiro di De Roon che condanna la sua squdra all’1-0 finale.

De Maio 6.5 – Agisce più da terzino che da centrale di difesa. Non patisce il Papu quanto sarebbe stato legittimo aspettarsi, regalando una prestazione a tratti molto convincente, impreziosita da qualche sporadica discesa sulla fascia.

Romagnoli 6 – Fino all’ingresso di Ilicic, dalle sue parti l’Atalanta difficilmente si rende pericolosa. Soffre insieme a tutto il reparto arretrato rossoblu nel finale di partita.

Helander 6.5 – Sempre all’altezza della situazione, dimostra ancora una volta di essere un centrale dalla buona affidabilità.

Masina 5.5 – Prestazione opaca, in linea con molte di questa stagione. Stavolta però non arrivano pesanti sbavature difensive.

Donsah 6.5 – Chiamato a sostituire lo squalificato Poli, riesce a mettere muscoli, corsa e buona tecnica a servizio della squadra. Provvidenziale in più di un’occasione nel cuore della propria area.

Pulgar 5.5 – La tenuta difensiva della sua squadra passa dalla concretezza delle sue prestazioni. Non brillantissimo quest’oggi.

Dzemaili 5.5 – Costretto ad uscire alla mezz’ora per una botta presa al volto, non incide quanto ha più volte dimostrato di saper fare. Avulso dal gioco.

Nagy 5.5 – Subentra a Dzemaili, si vede poco e si limita al compitino.

Di Francesco 6 – Nel ruolo di esterno a tutta fascia offre un buon mordente in fase offensiva, ma scarsa tenuta in fase di non possesso. Prova nel complesso sufficiente.

Avenatti 5.5 – Impetuosità e voglia di dimostrare lo portano a buscarsi il cartellino giallo nei primissimi minuti della gara. Fa spesso unlavoro più che discreto nel far salire la squadra, ma si rende raramente pericoloso in area avversaria.

Verdi 6 – Libero di svariare su tutto il fronte offensivo, non lascia il segno malgrado diversi spunti di qualità.

Krafth 6 – Cambio difensivo effettuato da Donadoni nel cuore del secondo tempo. Rileva Di Francesco per dare più solidità al reparto arretrato.

Destro 5.5 – Ha la sola attenuante di esser subentrato a pochi minuti dalla fine. Nullo o quasi il suo apporto.

Pagelle a cura di Marcello Pelosi

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Atalanta

Berisha 6 – Prestazione che non regala acuti particolari. Ordinaria amministrazione.

Toloi 6.5 – Prestazione solida, non va mai particolarmente in sofferenza. Palomino 6.5 – Non sorprende più la sua costanza di rendimento, a tutti gli effetti un titolare aggiunto della retroguardia bergamasca. Prestazione sopra la sufficienza.

Masiello 7 – Sbaglia poco, per non dire nulla. Certezza ben 5 i palloni intercettati nei primi 45 minuti.

Spinazzola 6.5 – Costretto a giocare in maniera piuttosto accorta dalla scomoda posizione di Di Francesco, non si dimostra comunque arrendevole in nessuna delle due fasi. Dall’uscita del suo antagonista principale in poi è tutta un’altra storia.

Castagne 6 – Molto affidabile in fase difensiva, poca roba quando si tratta di offendere. Donsah gli nega la gioia del goal nel primo tempo.

De Roon 7 – Parte con un primo tempo un po’ anonimo, ma il suo è un lavoro di quelli che si sentono ma non si vedono. Leggermente sottotono rispetto a quanto da lui mostrato in altre circostanze, piazza la zampata vincente con un tiro preciso da fuori area.

Freuler 6 – Preciso ma raramente determinante. Non la sua migliore prestazione.

Cristante 6.5 – Da lui ci si aspetta sempre la giocata decisiva. Quest’oggi non è arrivata, ma non sono mancate ugualmente giocate di buon livello e tanta sostanza.

Petagna 5.5 – Fenomenale quando si tratta di giocare fuori dall’area di rigore, poco pungente negli ultimi 16 metri. Non basta per strappare la sufficienza.

Ilicic 7 – Subentra per dare brio alla manovra offensiva degli orobici. La mossa di Gasperini si rivela più che azzeccata, con lo sloveno che serve anche l’assist decisivo ai fini della vittoria finale.

Gomez 5 – La vera nota stonata della giornata dei bergamaschi. 0 dribbling riusciti nel primo tempo, uno solo nel secondo. Partita no per il Papu, apparso decisamente sottotono.

Cornelius 6 – Presenza importante nell’area avversaria, poco incisivo ma sempre tatticamente importante nei minuti finali.

Barrow S.V.

Pagelle a cura di Marcello Pelosi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy