Le Pagelle di Udinese-Verona 2-0, Badu e Thereau regalano i tre punti all’Udinese

Le Pagelle di Udinese-Verona 2-0, Badu e Thereau regalano i tre punti all’Udinese

Una buona Udinese vince lo scontro diretto con il Verona, buona prova di Di Natale autore di due assist

Vittoria importantissima per l’Udinese che si impone 2 – 0 sull’Hellas Verona. I bianconeri per lunghi tratti hanno avuto il pallino del gioco, prima Badu poi Thereau entrambi imbeccati da Di Natale regalano i 3 punti ai friulani.

Pagelle Fantamagazine Udinese

Karnezis 6: a causa della pioggia rischia su un pallone alto, per il resto pochi brividi per lui

Piris 6,5: non sbaglia praticamente nulla per tutta la partita

Danilo 6,5: Si mangia un goal clamoroso, su Toni con le buone o con le cattive riesce ad avere la meglio

Felipe 6,5: Mezzo punto in meno per la solita inevitabile ammonizione, per il resto monumentale

Adnan 6: bravo e attento dietro, davanti alterna ottime soluzioni ad altre molto discutibili

Badu 7,5: meriterebbe 7 solo per la prestazione, non si ferma mai per 90′ aggredendo gli avversari e proponendosi sempre in avanti. Il goal è la ciliegina sulla torta

Guilherme 6: preziosissimo in aiuto a copertura su Toni

Kuzmanovic 6: si vede poco, ma quando ha la palla la gioca sempre con intelligenza

Fernandes 6,5: in un ruolo propriamente non suo sfodera una delle migliori prestazioni stagionali. Speriamo che Colantuono non si dimentichi di lui

Di Natale 7: gli è mancato solo il goal ma che prestazione! A 38 anni, il capitano è ancora un fattore, suo l’assist al gol di Badu ed è sempre lui a servire l’assist per Thereau in occasione del raddoppio

Thereau 7: gioca una gara di estremo sacrificio, anche lui come Badu trova il goal a coronamento di una grande prestazione

Zapata D. 5: non ci siamo, entra e gioca con troppa sufficienza. Per impegno dovrebbe prendere appunti da Di Natale

Edenilson 5,5: neanche lui entra benissimo in partita, ma sicuramente più propositivo di Zapata

Widmer S.V.

 

Pagelle Fantamagazine Verona

Gollini 6: quel piccolo miracolo sul secondo goal gli vale mezzo punto in più, sventurato

Pisano 6: chiude e riparte spesso durante l’incontro, peccato che il primo goal arrivi dalla sua parte

Bianchetti 5: Avete presente Moras? Non c’entra nulla, prestazione sottotono

Helander 6: il migliore dietro e paradossalmente anche avanti

Fares 4,5: semplicemente no, non è la sua partita

Wszolek 5: spesso impreciso, quando si è visto

Ionita 5: Badu da bravo cannibale quale pare se lo mangia vivo

Marrone 5,5: luce del centrocampo, quando si spegne lo fa anche la squadra

Siligardi 5,5: lascia le porte aperte e passano tutti dalla sua parte

Toni 6: si sbatte, sputa rabbia, corre, grida, sostiene, scalcia, ma non tira mai

Pazzini 5,5: non gioca male, ma è molto impreciso, poi esce come un pulcino bagnato e arrabbiato

Romulo 5,5: ci stiamo ancora chiedendo cosa sia entrato a fare, non si vede mai

Rebic 6: riesce a dare del dinamismo quando l’incontro, però, è già al termine

Gomez 6,5: l’unico che entra con l’intenzione di cambiare la partita, propositivo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy