Le Pagelle di Sassuolo-Genoa 0-1: Perin è un muro, decide Dzemaili

Le Pagelle di Sassuolo-Genoa 0-1: Perin è un muro, decide Dzemaili

Il Sassuolo ci prova per 90′, ma sbatte contro un ottimo Perin e contro un Genoa molto ordinato dietro

Il Genoa espugna il Mapei Stadium di Reggio Emilia grazie ad una rete alla fine del primo tempo di Dzemaili. Il Sassuolo ci prova per 90′, ma sbatte contro un ottimo Perin e contro un Genoa molto ordinato dietro. Grifone ormai salvo, Sassuolo che resta a -1 dal Milan, in attesa del match di stasera. Ecco le pagelle di Sassuolo-Genoa della redazione Fantamagazine.

Pagelle Fantamagazine Sassuolo

Consigli 6 – Praticamente mai impegnato, incolpevole sul goal.
Vrsaljko 6 – Partita sufficiente; mette in mezzo tanti cross che però non vengono sfruttati, mentre dietro sembra leggermente più insicuro del solito ma senza soffrire troppo.
Cannavaro 5,5 – Lascia troppo spazio a Matavz, il cui tiro si stampa sul pallo favorendo la ribattuta vincente di Dzemaili; una sola leggerezza, che però vale il goal ospite.
Acerbi 6,5 – Solita prestazione molto solida.
Peluso 6 – Tutto sommato porta a casa il voto senza rischiare troppo; prova anche a spingere quando può.
Biondini 6,5 – Il più positivo a centrocampo, nonn c’è solo la quantità; si fa vedere spesso e prova anche qualche giocata, oltre a diversi cross. Esce per Falcinelli
Magnanelli 6 – Prova qualche bel lancio, regge discretamente dietro.
Duncan 5,5 – Gioie e dolori: qualche bella giocata ma anche qualche disattenzione di troppo, oltre a un eccessivo nervosismo nel finale. Esce sostituito da Pellegrini.
Berardi 6 – Parte molto forte, poi cala alla distanza; fatica a rendersi pericoloso, ma mostra le sue qualità con lanci sempre precisi per i compagni.
Defrel 6 – Si muove tantissimo, con tanto pressing. Segna, ma il goal viene annullato per fuorigioco. Tanto impegno.
Sansone 6,5 – Il più positivo tra gli attaccanti nero-verdi: cerca spesso il goal, anche se pecca di imprecisione, e solo una grande parata di Perin gli nega la rete.

Politano 6 – Si crea una buona occasione, che però finisce di poco alta.
Falcinelli SV
Pellegrini SV

Pagelle Fantamagazine Genoa

Perin 7 – Rischia di farsi male per salvare il risultato, lanciandosi sulla palla e scontrandosi con Munoz pur di non far arrivare il pallone a Defrel, poi un altro super intervento su Sansone.
De Maio 6,5 – Difende bene la zona, ma quando Sansone taglia verso il centro un po’ fatica a stargli dietro. Sbroglia nel finale un paio di situazioni pericolose.
Munoz 6 – Con i ritmi più bassi dirige bene la difesa, va leggermente in difficoltà quando il Sassuolo invece li alza; tutto sommato una partita sufficiente la sua.
Marchese 5,5 – Soffre molto Berardi nel primo tempo, è vero che non riceve adeguato aiuto però è spesso in affanno. Va leggermente meglio nella ripresa anche per il calo del suo avversario.
Fiamozzi 6 – Giocatore disciplinato, tiene la posizione e va sempre a raddoppiare per aiutare i compagni, però commette un paio di errori in fase di appoggio che possono costare caro nel primo tempo.
Rigoni 6 – Si sposta molto a destra in fase offensiva per creare superiorità numerica con Suso, solo un’azione pericolosa per lui, non riesce a lasciare il segno oggi.
Rincon 7 – Recupera tanti palloni a centrocampo e da una sua ripartenza insistita arriva il gol del vantaggio genoano. Solito combattente.
Dzemaili 6,5 – Difende bene e prova un paio di sortite offensive, da una di queste arriva il gol che decide la partita.
Gabriel Silva 6 – Sembra quasi svogliato nel primo tempo, aiuta poco in fase difensiva e commette anche qualche errore di troppo nelle ripartenze. Meglio nella ripresa dove salva due potenziali pericoli con ottime diagonali.
Suso 6,5 – È il giocatore con più qualità della squadra e si vede, crea un paio di azioni interessanti; ma oggi deve anche sacrificarsi in fase di copertura.
Matavz 6 – Praticamente non tocca palla per 40 minuti, poi fa partire un tiro da fuori area che si stampa sul palo e sulla ribattuta segna Dzemaili. Prova ad impensierire Consigli nel secondo tempo, prima di uscire per Pavoletti.

Ansaldi 6 – Una buona mezz’ora per lui che rientrava dopo l’infortunio.
Pavoletti 6 – Un buon contropiede nel finale, Politano è costretto a stenderlo per evitare pericoli.
Tachtsidis s.v.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy