Le Pagelle di Sampdoria-Udinese 2-0: male l’Udinese a Genova

Le Pagelle di Sampdoria-Udinese 2-0: male l’Udinese a Genova

Buona prova dei blucerchiati, il neo entrato Fernando chiude l’incontro.

Una Sampdoria cinica trova una fondamentale vittoria tra le mura di casa. La gara è tattica e l’Udinese cerca di opporsi, ma Muriel prima e Fernando poi, stendono la compagine bianconera. Enorme la prestazione di Quagliarella.

Pagelle Fantamagazine Sampdoria

Viviano 6,5 – Inoperoso se non un paio di volte nel finale, suda solo per via del sole.
Diakité 6,5 – Non sarà gradevole agli occhi, ma se i centravanti opposti non tirano mai al bersaglio, è anche merito suo.
Ranocchia 6,5 – Nella lotta col colosso Zapata ne esce fortemente vincitore. Gladiatore.
Moisander 6,5 – Mezzo voto in più per un importante intervento difensivo e per aver dovuto coprire perennemente le voragini create dal compagno di reparto.
De Silvestri 6,5 – Il treno parte in orario ed arriva in orario ed è strano che sia italiano.
Soriano 5,5 – È stranamente impreciso anche se molto dinamico, ma più impreciso che dinamico.
Krstičić 6 – Alti e bassi come se viaggiasse su di una giostra, quando questa di rompe, non scende e continua sino alla fine. Impavido.
Barreto 6 – Taglia la legna e ne fa un fuoco in mezzo al campo.
Dodò 5 – Tanta corsa, ma per cosa?
Muriel 6,5 – Il gollonzo gli permette di elevare la sua prestazione. Fino ad allora era stato un po’ indolente però. Piccolo Balotelli.
Quagliarella 7,5 – La partita è quella da appende al muro con attorno una bella cornice dorata. Peccato che al quadro manchi la firma. Campione.
Cassano 7 – Per lui e per l’allenatore che indovina la mossa perfetta come in una partita a scacchi.
Ivan SV
Fernando 6,5 – Giusto in tempo per trovarsi davanti alla porta, che vuoi di più dalla vita?

Pagelle Fantamagazine Udinese

Karnezis 6,5 – Evita al solito che il passivo sia più ampio, sui gol può fare veramente poco.
Heurtaux 5 – Viene messo sempre in difficoltà contro gli avversari molto più veloci di lui, da rivedere.
Danilo 5,5 – L’ultimo a crollare, é in ritardo solamente in occasione del raddoppio doriano.
Piris 5 – Parte bene su Muriel, ma alla lunga cede. Esce per infortunio.
Widmer 6 – Lui c’è, la squadra no.
Kuzmanovic 6 – Insieme a Widmer uno dei pochi a salvarsi.
Lodi 4,5 – Inutile e dannoso.
Hallfredsson 5,5 – Aveva una chance importante da titolare, non brilla assolutamente.
Armero 4 – Dalle sue parti ogni avversario fa festa.
Thereau 5 – Al solito si sbatte, corre, lotta.. Ma non basta.
Zapata 5 – Brutta battuta d’arresto dopo una serie di prestazioni incoraggianti. La colpa però non é solo sua.
Wague 6 – Entra per Piris, buona fisicità ed attenzione.
Matos 5,5 – Un solo squillo, una bella percussione in cui serve un pallone d’oro a Lodi. Per il resto evanescente.
Edenilson s.v.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy