Le Pagelle di Napoli-Frosinone 4-0, Higuain da leggenda

Le Pagelle di Napoli-Frosinone 4-0, Higuain da leggenda

Il Pipita entra nella storia, con la tripletta segnata stasera supera Nordhal.

Partita a senso unico al “San Paolo” che vede la vittoria del Napoli per 4-0 su un Frosinone che non può reggere il ritmo forsennato della squadra di Sarri. Il primo gol è di Hamsik a fine primo tempo. Nel secondo tempo si scatena Higuain che mette a segno una tripletta: il primo su una grande azione di Allan, il secondo su assist di Hysaj e il terzo con una splendida rovesciata. Superato il record di Nordhal. Il Napoli chiude il campionato al secondo posto.

PAGELLE FANTAMAGAZINE NAPOLI

Reina 6,5 – Qualche buon intervento del portiere spagnolo.

Hysaj 6 – Partita attenta del terzino albanese, non spinge molto, ma regala l’assist per il second gol di Higuain.

Koulibaly 7 – Prestazione superlativa, conferma di essere ormai un giocatore insostituibile. Ciofani non lo supera mai.

Chiriches 6,5 – Sostituisce al meglio Albiol, degna spalla di Koulibaly.

Ghoulam 7 – Incontenibile sulla fascia sinistra, la maggior parte dei pericoli arrivano dai suoi cross.

Allan 7 – L’azione con cui fa segnare il primo gol ad Higuain è da fare rivedere più e più volte. Non molla un centimetro al centrocampo di Stellone.

Jorginho 6 – Il più in ombra del centrocampo napoletano. Gioca in maniera elementare.

Hamsik 7 – Ha il merito di segnare il gol che sblocca la partita in un momento piuttosto difficile della gara. Illumina il gioco.

Insigne 6 – Pochi guizzi per lo scugnizzo napoletano, ma comunque un apporto importante alla manovra di Sarri.

Callejon 6 – Come sempre si fa in quattro per la squadra, ha tante occasioni per segnare, ma un paio le spreca.

Higuain 9 – Cosa si può dire di un attaccante che segna 3 gol e supera dopo 66 anni il record di Nordhal? Solo tanti tanti applausi. Mostruoso.

Mertens 6 – Entra a partita già chiusa.

Regini sv

D.Lopez sv

PAGELLE FANTAMAGAZINE FROSINONE

Zappino 6: compie diverse parate, una bellissima su Callejon. Su tre dei quattro gol non può nulla, sul terzo di Higuain forse ha qualche responsabilità.

Crivello 6: nel primo tempo controlla agevolmente Callejon, poi nel secondo tempo va in difficoltà con Allan in occasione del 2-0.

Russo 5,5: anche per lui ottimo primo tempo (da 6.5 pieno), poi nella ripresa dopo il 2-0 perde un po’ di concentrazione necessaria per fermare un avversario come Higuain.

Blanchard 5,5: nel primo tempo si immola come suo solito per difendere la porta, anche lui però come Crivello va troppo leggero nel contrasto con Allan.

M.Ciofani 6: forse quello della difesa canarina che soffre di più, ma non per demeriti suoi perchè il Napoli cerca sempre di giocare a sinistra sfruttando gli inserimenti di Ghoulam. Il gol dell’1 a 0 arriva da un cross proprio dalla sua fascia.

Gori 5: espulso dopo un quarto d’ora per non si sa quale motivo, forse esagera con le parole, ma un arbitro più attento avrebbe fatto finta di nulla.

Sammarco 5,5: parte come trequartista atipico, poi arretra a centrocampo per dare una mano a Frara rimasto solo in mezzo al campo.

Frara 5,5: solita partita di sacrificio per lui, capitano sempre generoso.

Kragl 6: una traversa incredibile che nega la gioia del secondo gol stagionale. Si sacrifica anche lui dopo l’espulsione di Gori.

Dionisi 6.5: sicuramente il giocatore più pericoloso del Frosinone, sfiora il gol sullo 0-0. Si batte come suo solito, generosità che meriterebbe il gol.

D.Ciofani 6.5: come Dionisi anche lui meriterebbe di raggiungere la doppia cifra in questa serata. Lotta, combatte con tutta la difesa azzurra, sfiora il gol sul 4-0 e solo per pura sfortuna non chiude il suo primo campionato di A in doppia cifra.

Gucher SV

Carlini SV

Soddimo SV

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy