Le Pagelle di Napoli-Bologna 6-0, è festa azzurra al San Paolo, Gabbiadini incanta, Mertens super star

Le Pagelle di Napoli-Bologna 6-0, è festa azzurra al San Paolo, Gabbiadini incanta, Mertens super star

Grande prestazione degli azzurri che trascinati da Gabbiadini e da un super Mertens schiantano un Bologna mai in partita.

Finisce con un roboante 6-0 il primo anticipo della 34a giornata di Serie A. Al San Paolo il Napoli schianta il Bologna di Donadoni sotto i colpi di Gabbiadini, doppietta, e Mertens, autore di una tripletta. Nel finale gol anche per David Lopez.

Pagelle Fantamagazine Napoli

Reina sv – Siamo certi che non abbia neanche fatto la doccia a fine partita. Annoiato.

Ghoulam 6,5 – Inizia a giocare per davvero solo quando entra un giocatore che quantomeno corre (NdR Mounier).

Koulibaly 6 – Soffre parecchio la monotonia tanto da provare a scoprirsi centometrista o, addirittura, a lanciare i compagni.

Albiol 6 – È riuscito a farsi ammonire.

Hysaj 6 – Sarebbe stato più utile come quarto mancante in un torneo a briscola.

Hamsik 6,5 – Il capitano inizia forte, il vento a favore poi lo spinge sino alla fine.

Jorginho 6 – Cerca di sbagliare il più possibile per rendere la gara meno apatica. Apprezziamo il tentativo.

Allan 6,5 – Sprinta come se fosse una partita combattuta.

Mertens 9 – Tre reti e due assistenze. Che vi dobbiamo dire? Abnorme.

Gabbiadini 7,5 – È un gran premio tra lui ed il compagno di reparto. Secondo.

Callejon 7 – Cercate sul dizionario la voce “Ubiquità”.

Insigne 6 – Entra per imbucarsi alla festa.

El Kaddouri 6,5 – Giusto un passaggio pregevole per non farsi mancare nulla.

David Lopez 6,5 – Mica fesso.

Pagelle Fantamagazine Bologna

Mirante 5,5 – Risponde presente soprattutto nel primo tempo in alcune occasioni, ma il tiro al bersaglio non si placa e prende pure un gol sotto le gambe.

Mbaye 4 – Mertens lo scherza a più riprese, prestazione molto negativa del senegalese.

Oikonomou 4,5 – Lascia una prateria alle sue spalle salendo in raddoppio e il Napoli dà il via alla festa. Spaesato per tutti i 90′.

Rossettini 4 – Ha almeno due gol subiti sulla coscienza, tra scivoloni imbarazzanti e letture difensive sbagliate in modo molto grossolano è stato il vero uomo in meno di questa squadra.

Constant 4,5 – Simula Callejon o commette fallo? Fatto sta che l’ingenuità è clamorosa per uno dei giocatori che dovrebbe essere tra i più esperti della squadra. Nel secondo tempo crolla ancor di più.

Zuniga 5 – In fase propositiva non si vede praticamente mai, e soffre molto le scorribande degli avversari sul suo lato.

Taider 5,5 – Ci mette grinta ma non basta, anche lui deve alzare bandiera bianca di fronte al centrocampo partenopeo.

Diawara 5 – Nervoso e impreciso, ma è giovane e queste partite gli serviranno per accumulare esperienza.

Brighi 5 – Prova a contenere nel primo tempo, ma crolla alla distanza e nella ripresa cede malamente.

Giaccherini 4,5 – Si sta risparmiando per gli Europei o ha seriamente finito la benzina? Da troppe partite è la copia sbiadita del giocatore ammirato qualche mese fa. Inconcludente. Lascia spazio a Mounier nella ripresa.

Acquafresca 4 – Un’ora di nulla. Spettatore in campo.

Mounier 5 – Entra male in partita, non ci prova nemmeno una volta, ma almeno corre.

Floccari 5 – Sostituisce Acquafresca ma i risultati sono più o meno simili, ha la scusante di essere entrato sul 3-0.

Donsah sv

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy