Le Pagelle di Lazio-Verona 5-2, all’Olimpico il festival del goal

Le Pagelle di Lazio-Verona 5-2, all’Olimpico il festival del goal

Voti Redazione Fantamagazine

Un primo tempo equilibrato, con il Verona che bada a difendere e la Lazio che non riesce a pungere in avanti. Poi allo scadere della prima frazione un guizzo di Matri servito da Cataldi porta in vantaggio i biancocelesti. Nella ripresa la Lazio concretizza la propria superiorità andando ancora a segno prima con Mauri, sempre servito da Cataldi, e poi con un caparbio Felipe Anderson che spinge in rete un assist delizioso di Matri. Un gioiello di Greco su punizione accorcia le distanze, poi l’eterno Toni mette paura alla Lazio. Ci pensano però i subentrati Keita, su assist di Klose, ed un rigore di Candreva a chiudere la gara in favore dei biancocelesti.

Pagelle Fantamagazine Lazio

Marchetti 6 – Incolpevole sui goal, per il resto non molto impegnato.

Konko 6 – Meno bene delle ultime uscite, ma comunque sufficiente.

Hoedt 6 – Macchia una prestazione altrimenti ottima, soprattutto in impostazione, con un tentativo maldestro di autogoal e l’amnesia sul goal di Toni.

Mauricio 6 – Discreta prestazione, condita dalla solita, inevitabile, ammonizione.

Lulic 7 – Corre, difende e attacca restando quasi sempre lucido e propositivo. Si guadagna anche un rigore. Imprescindibile.

Biglia 6 – Nel primo tempo soffre molto, non riesce ad entrare in partita e commette errori non da lui. Ma era al rientro dall’infortunio. Cresce, e con lui la squadra, nella ripresa.

Cataldi 7 – Un primo tempo di sofferenza, come il compagno di reparto Biglia, e poca convinzione nei contrasti. Poi però offre l’assist per il goal di Matri e si ripete nella ripresa con Mauri. In netta crescita sfiora anche il goal personale.

Milinkovic 6,5 – Giocatore tatticamente utilissimo, è sempre vicino al compagno, non perde mai palla e quasi mai i contrasti. Se dovesse cominciare anche a segnare.

Mauri 6,5 – Partita di sacrificio nel primo tempo, fatica a trovare ritmo e condizione. Cresce nella ripresa e si toglie la soddisfazione del goal.

Anderson 6,5 – Finalmente segnali di ripresa per Felipe. Comincia a riuscirgli qualche giocata, sembra leggermente più brillante nella condizione, e torna finalmente al goal.

Matri 7 – Ha il merito di lottare su ogni palla, di trovare un goal con caparbietà in un momento difficile della partita, e di offrire una palla da spingere in rete per Anderson.

Keita 7 – Entrare nella ripresa gli garantisce un vantaggio atletico che sfrutta senza pietà. Accelerazioni brucianti, occasioni, ed un goal bellissimo al volo.

Klose 6,5 – Ottimo impatto sulla partita, si crea e crea molte giocate importanti, offre un assist splendido a Keita, sfiora in goal per centimetri.

Candreva 6 – Entra negli ultimi minuti, e trasforma il rigore.

Pagelle Fantamagazine Verona

Gollini 5,5 – Travolto dalla bandiera bianca dei compagni.

Pisano 5 – Fasce difensive disastrose oggi.

Moras 5 – Fermo nei gol.

Helander 5 – Non fa meglio del compagno di reparto.

Fares 4,5 – Come Pisano, ma ha sulla coscienza l’aggravante del secondo gol.

Wszolek 6,5 – L’unico che ci prova davvero. Suo l’assist per Toni.

Greco 6 – Si salva con il bel gol su punizione.

Ionita 5,5 – Propositivo, ma non incide.

Jankovic 4,5 – Un uomo in meno. Un disastro anche lui.

Pazzini 5,5 – Buon primo tempo, sfiorando il gol. Sparisce insieme al Verona nel secondo.

Toni 6 – Il gol premia la volontà, ma è ancora un po’ appannato.

Gilberto 5,5 – Meglio di Jankovic, ma niente di che.

Romulo 4,5 – Tante palle perse e un rigore procurato. Lontano parente del vero Romulo.

J.Gomez 5 – Come se non fosse entrato.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy