Le Pagelle di Lazio-Empoli 2-0, Inzaghi centra la seconda vittoria

Le Pagelle di Lazio-Empoli 2-0, Inzaghi centra la seconda vittoria

All’Olimpico vince la Lazio per 2-0, reti di Candreva e Onazi. Grande prova dei biancocelesti. Empoli mai pericoloso.

Seconda vittoria in 2 partite per la nuova Lazio di Simone Inzaghi. Un 2-0 che sta stretto ai padroni di casa, che non hanno concesso niente agli avversari dominando per 90′. Unico difetto la poca precisione sotto porta di alcuni interpreti. Decidono la gara un gol di Candreva su calcio di rigore, e una rete di Onazi su assist di Klose. Empoli veramente mai in partita.

Pagelle Fantamagazine Lazio

Marchetti 6 – Praticamente mai chiamato in causa.

Patric 6 – Attento in fase difensiva, concede pochissimo.

Hoedt 6 – Conduce una partita tranquilla, gli avversari si rendono poco pericolosi, e lui è chiamato ad ordinaria amministrazione.

Gentiletti 6,5 – Guida la difesa con personalità senza mai andare in sofferenza contro gli attaccanti ospiti.

Lulic 6,5 – Gioca terzino, ruolo dove non si esprime al massimo delle sue potenzialità, ma regala una buona prestazione condita da qualche sortita offensiva.

Parolo 6,5 – Si guadagna il calcio di rigore che sblocca la partita, ma oltre a questo anche tanta qualità a centrocampo. Prezioso.

Biglia 6,5 – Nel primo tempo è molto nervoso, nella ripresa si concentra più sul gioco e la Lazio giova delle sue geometrie.

Onazi 7 – Il migliore in campo, dominatore assoluto del centrocampo. Corona la prestazione con un gol molto bello nato da una triangolazione con Klose.

Candreva 7 – Una furia sulla destra, Mario Rui se lo sognerà la notte. Freddo dal dischetto ad inizio gara; peccato per quelle troppe occasioni sprecate malamente, il suo bottino poteva essere molto più ampio.

Klose 7 – Gara a tutto tondo del tedesco, movimenti, sponde, passaggi illuminanti. A tratti ha giocato da regista avanzato lanciando i due esterni in profondità. Rilevato da Djordjevic

Keità Balde 6,5 – A tratti ha deliziato con lampi di classe, poi sono tornati a galla i soliti limiti caratteriali.

Felipe Anderson 5,5 – Brutto ingresso in campo, alla poca precisione unisce un’indolenza irritante.

Djordjevic 6 – Qualche spunto ma nulla più.

Basta sv

Pagelle Fantamagazine Empoli

Pelagotti 7 – Buona la prova del giovane estremo empolese che, nel tiro al bersaglio, esce comunque a testa alta.

Laurini 5,5 – Va fuori per infortunio che la sua squadra è già sotto.

Cosić 5 – Gioca con la croce addosso d’aver causato un rigore ingenuo appena usciti dagli spogliatoi. E non si riprende più.

Costa 6,5 – Se la difesa empolese è un tetto, lui è la colonna portante e con una sola colonna, il tetto crolla comunque. Così è stato.

Mario Rui 5 – Veramente fuori condizione e, per certi versi, fuori di testa. Sbagliato.

Croce 5,5 – Si risveglia sudato nel finale dopo almeno sessanta minuti di incubi. Prestazione molto opaca, ma apprezziamo il tentativo.

Paredes 5,5 – Nel primo tempo si mette la sua squadra nello zaino e cerca di portarla verso la porta avversaria. Poi una stupida simulazione ed infine si spegne.

Buchel 5 – Abbiamo visto un bel tiro nel primo tempo, poi solo maglie celesti. Fantasma.

Saponara 5– Al leone hanno tolto le unghie ed in questa gara s’è fatto pure ingabbiare.

Pucciarelli 5 – Ha corso, lottato, sudato, ma la sostanza è pari a zero. Folletto triste.

Piu 5 – Parte a sorpresa dall’inizio, si risiede non a sorpresa in panchina. Ci dispiace, Maccarone è altra cosa. So’ giovani.

Bittante 5,5 – Entra per l’acciaccato Laurini e per farsi saltare sistematicamente dai laterali avversari. Ha il merito di provarci qualche metro più avanti però. Ottimista.

Michelidze 6 – Ci mette il fisico, ma è solo. Non demerita e l’impegno ci fa pensare che forse sarebbe potuto entrare prima.

Dioussé 6 – Ordinaria amministrazione in una partita già persa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy