Le Pagelle di Juventus-Lazio 3-0, è Dybala Show

Le Pagelle di Juventus-Lazio 3-0, è Dybala Show

L’argentino con una doppietta affonda la Lazio, di Mandzukic il goal che apre le marcature

Juventus che aggiunge un altro mattoncino per la vittoria dello scudetto. Partita mai messa in discussione, nel primo tempo ci pensa Mandzukic su un tiro-cross di Pogba a metterla dentro. Nel secondo la chiude Dybala con una doppietta, il primo su rigore, il secondo di sinistro su assist di Khedira. Solo Marchetti evita un passivo maggiore.

Pagelle Fantamagazine Juventus

Buffon 6 – Come spesso accade ultimamente, spettatore non pagante.
Barzagli 6 – Viene impensierito raramente, ma quando succede sbriga la pratica agevolmente.
Bonucci 6,5 – Elegante sia nei recuperi che nei disimpegni, si procura il rigore.
Rugani 6 – Su quel lato la Lazio si vede poco, serata tranquilla.
Lichsteiner 6,5 – Va a corrente alternata, ma quando spinge son dolori per Lulic.
Alex Sandro 6,5 – A volte commette qualche leggerezza difensiva, ma per tutta la partita è una vera spina nel fianco.
Hernanes 5,5 – Opaco, lento nella manovra. Se vuole sostituire Marchisio, deve dare di più.
Khedira 6,5 – Solita partita importante del centrocampista tedesco, porge l’assist per il secondo goal di Dybala.
Pogba 6 – Nella serata in cui si esalta Dybala lui rimane un po’ in ombra. Sul suo tiro-cross va in gol Mandzukic.
Dybala 8 – Sontuoso. Fa esaltare il pubblico con le sue giocate mai banali, due goal fatti, altri due sfiorati, fa espellere Patric, insomma … Standing Ovation.
Mandzukic 7 – Il goal ma non solo, tanta corsa e un gran passaggio che propizia il terzo goal.
Sturaro 6 – Entra per Khedira a partita ormai finita.
Zaza sv
Asamoah sv

Pagelle Fantamagazine Lazio

Marchetti 7 – Tiene a galla la Lazio fino al rigore di Dybala, compiendo due miracoli sull’argentino e su punizione di Hernanes. Incolpevole sui goal, quasi prende anche il rigore.
Patric 4,5 – Nel primo tempo cerca di contrastare Alex Sandro, limitando i danni, ad inizio ripresa la follia che lo porta all’espulsione, con tutto il secondo tempo da giocare.
Hoedt 5 – Fa quello che può, ma nelle partite in cui c’è molto da difendere e poco da impostare soffre tantissimo.
Gentiletti 5 – Finché si tratta di Empoli o Palermo va bene, ma contro squadre come la Juventus è inadeguato.
Lulic 5,5 – Nel primo tempo si sbatte molto e prova a creare qualcosa, nella ripresa naufraga nel nervosismo dopo l’espulsione e il rigore in due minuti.
Parolo 5 – Un lunghissimo passo indietro rispetto alle ultime apparizioni.
Biglia 5 – Tiene colpevolmente in gioco Mandzukic nell’occasione del primo goal, quando il primo tempo stava finendo bene per la Lazio. Stranamente falloso e impreciso, una giornata non da lui.
Onazi 5,5 – Cerca di contrastare tutti ma il centrocampo bianconero lo sovrasta.
F. Anderson 4,5 – Chi?
Djordjevic 4,5 – Vedi sopra.
Keita 5,5 – Nel primo tempo tenta qualche giocata ma è troppo esitante e fa perdere spesso i tempi di gioco. Nella ripresa lentamente scompare.
Milinkovic 5 – Entra in una partita difficilissima e non aggiunge nulla.
Basta 5,5 – Va a fare legna in copertura.
Cataldi sv

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy