Le Pagelle di Genoa-Lazio 0-0, vincono solo le difese

Le Pagelle di Genoa-Lazio 0-0, vincono solo le difese

Difese solide e attacchi che non pungono, finisce senza reti a Marassi.

Una partita dominata dalle difese, con il portiere della Lazio Marchetti migliore in campo. Ma non è stata una partita noiosa, perché entrambe le formazioni hanno provato fino all’ultimo a conquistare l’intera posta, e solo  la scarsa vena dei giocatori più attesi, Pavoletti e Felipe Anderson su tutti, ha impedito di vedere dei goal. Stavolta neanche gli innesti nella ripresa di Pioli hanno dato il cambio di marcia sperato. Infortuni per Basta, uscito alla fine del primo tempo e Pavoletti, che negli ultimi minuti è stato costretto a restare comunque in campo, visto che Gasperini aveva esaurito i cambi.

Pagelle Fantamagazine Genoa

Perin 6 – Attento non compie miracoli, da sicurezza al reparto.
Ansaldi 6,5 – Il migliore fino al momento del suo infortunio all’inizio della ripresa. Chiusure e spinta costante sulla fascia destra.
Izzo 6,5 – Sempre attento e preciso dietro, altra buona prestazione del centrale di Gasperini.
Burdisso 6,5 – Solito baluardo dietro, ferma tutti con le buone o le cattive. Solo Mauri gli salta in testa e per fortuna prende la traversa.
Munoz 6,5 – Primo tempo un po’ arruffone, cresce in maniera esponenziale nella ripresa.
Dzemaili 5,5 – Lotta in mezzo al campo, qualche accelerazione che non spezza gli equilibri.
Rincon 6 – Il campo pesante è il suo pane, ammonito sarà squalificato.
Laxalt 6 – Solita corsa sulla fascia, ma non è nelle sue giornate migliori.
Suso 5,5 – Fatica a trovare gli spazi, pochi spunti, una “paella” insipida.
Cerci 5 – Ancora lontano da una condizione accettabile, sostituito nella ripresa.
Pavoletti 5 – Il bomber non graffia, pochi palloni giocabili, a fine partita si fa male ma stringe i denti perché sono finiti i cambi.
Rigoni 5,5 – Si piazza in mezzo al campo, anonimo.
Tachtsidis 6 – Entra col piglio giusto dando una scossa alla partita, ottima chiusura di Marchetti su di lui.
Lazovic s.v. – Pochi minuti al posto di Suso.

Pagelle Fantamagazine Lazio

Marchetti 7 – Prodigioso in almeno un paio di occasioni, salva la partita della Lazio.
Basta 5,5 – Non è in grande serata, perde un paio di palloni sanguinosi, per fortuna senza conseguenze. Esce nell’intervallo.
Mauricio 6,5 – Attento e puntuale, riesce anche a limitare la sua solita aggressività.
Hoedt 6,5 – Sarebbe stato da 7 pieno se non si fosse fatto beffare da Tachtsidis in area creando una pericolosa opportunità per gli avversari. Molto bravo palla al piede.
Konko 6,5 – Sopperisce all’assenza di Anderson lavorando tutta la fascia. Soffre nel finale di fronte alla freschezza di Lazovic. Salva un goal sulla linea.
Milinkovic 6,5 – Di testa le prende tutte, anche le teste avversarie ed è difficilissimo togliergli il pallone. E poi non molla mai.
Cataldi 6 – Un bel tiro dopo pochi minuti, poi cerca di organizzare il gioco e frenare quello avversario. Senza lampi.
Parolo 6 – Meglio delle recenti prestazioni, appare se non altro più presente e reattivo.
Felipe Anderson 4,5 – Nel primo tempo sbaglia tutto quello che prova. Nella ripresa scompare.
Djordjevic 5 – Evidenti limiti tecnici gli impediscono di essere utile ai compagni in fase di costruzione e sponda. Ci mette tanto impegno, rincorre tutti, ma il profitto è insufficiente.
Mauri 6 – Un primo tempo positivo, ha ancora tempi d’inserimento perfetti e saggezza tattica. Colpisce una traversa di testa, su calcio d’angolo. Nella ripresa va in debito d’ossigeno, ed esce al 65°.
Patric 5,5 – Si vede che ha voglia di fare bene, ma non sempre gli riesce.
Keita 6 – Entra con la solita verve e mette in campo fantasia e velocità. Si rivedono però alcuni difetti del passato, personalismi e giocate inutili.
Lulic SV – Entra troppo tardi, non ha il tempo di rendersi utile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy