Le Pagelle di Empoli-Torino 2-1: Maccarone, Zielinski, e Giampaolo lascia col sorriso

Le Pagelle di Empoli-Torino 2-1: Maccarone, Zielinski, e Giampaolo lascia col sorriso

I toscani si impongono per 2-1 con le reti di Maccarone e Zielinski, per il Torino il gol della bandiera è firmato Obi.

L’Empoli chiude la stagione con una vittoria per 2-1 contro il Torino. A segno Maccarone e Zielinski per i padroni di casa, per i granata gol di Obi.

PAGELLE FANTAMAGAZINE EMPOLI

Pugliesi 6 – Sul gol di Obi può poco, per il resto compie qualche intervento interessante mentre in altre occasioni è pure baciato dalla fortuna. Entra nella storia come giocatore più anziano esordiente in serie A.

Zambelli 5 – Bruno Peres gli fa ballare la samba, si fa anche anticipare da Obi in occasione del 2-1.

Cosic 6,5 – A sorpresa titolare al posto di Tonelli, gioca una partita ordinata e senza particolari sbavature contro il gallo Belotti, mettendosi anche in evidenza con qualche recupero importante.

Costa 6 – Match senza particolari errori, forse si nota meno del compagno di reparto ma è sempre efficace.

Mario Rui 6 – Duello senza vincitori nè vinti con Zappacosta: nel primo tempo meglio il portoghese, nel secondo viene fuori il granata che confeziona l’assist per Obi.

Zielinski 7 – Saluta i suoi tifosi con una prestazione tutta sostanza sulla destra e con un sinistro al fulmicotone che batte Padelli.

Paredes 6 – Come al solito più a suo agio quando ha la palla fra i piedi, per mezz’ora almeno canta e porta la croce poi cala fino alla sostituzione.
Croce 6,5 – Chiude la stagione da capitano dopo una partita convincente in cui perde sì e no un paio di palloni.

Saponara 6,5 – Quando decide di giocare mostra di che pasta è fatto, il problema è che ancora lo fa a singhiozzo. Nota di merito l’assist per il gol di Maccarone.

Maccarone 7 – Nonostante la benzina scarseggi e sia quindi costretto a gestirsi, segna il primo gol con un missile da fuori area e prende pure un palo nel secondo tempo. Eterno BigMac!

Pucciarelli 6,5 – Solito lavoro sporco messo in atto come sempre con generosità, stavolta non ha grandi occasioni per segnare ma alcuni scambi in velocità con Maccarone e Saponara sono pregevoli.

Maiello 6 – Entra quando è il Torino a fare la partita, lui si mette lì e fa il suo.

Krunic 6 – Trequartista con caratteristiche diverse da Saponara, subentra quando non è il momento di usare il fioretto ma la sciabola e tutto sommato ci riesce.

Piu 6 – Sgomita in avanti cercando di tenere qualche pallone in avanti, il futuro è dalla sua.

PAGELLE FANTAMAGAZINE TORINO

Padelli 6 – Sbroglia un paio di situazioni pericolose, si fa trovare pronto.

Glik 5,5 – In difficoltà sul centro destra, ruolo non propriamente suo, si raccapezza come può.

Jansson 5,5 – Fa vedere delle giocate interessanti assieme ad ancora qualche incertezza di troppo, servirebbe maggior concentrazione.

Moretti 6 – I suoi compagni di reparto sono andati un po’ in confusione e ha dovuto coprire le loro amnesie.

Zappacosta 6,5 – Entra timido in campo ma cresce alla distanza. Suo l’assist per il colpo di testa di Obi. Coglie un palo su punizione nel primo tempo.

Baselli 5,5 – Esce nel primo tempo per un infortunio muscolare, ma fin lì era sembrato spaesato.

Gazzi 5 – In perenne difficoltà contro Saponara.

Obi 6 – Una gara non esaltante in mediana, ma ha il merito di siglare il gol della bandiera con un colpo di testa in piena area di rigore, non proprio la specialità della casa.

Peres 6 – A sinistra non è completamente a suo agio, e infatti da una sua banale palla persa nasce il gol del raddoppio toscano. Ma in fase propositiva è uno dei pochi a provarci e ha impegnato il portiere avversario in più occasioni.

Martinez 6 – Molto movimento e una sfortunata traversa. Lascia spazio ad Immobile nella ripresa.

Belotti 5,5 – Un po’ in ombra rispetto alle ultime uscite, sbaglia qualche occasione per lui facile e si impegna meno del solito in fase di non possesso.

Benassi 5,5 – Entra per sostituire l’infortunato Baselli ma non riesce ad incidere come dovrebbe, qualche palla persa di troppo e poca lucidità in fase d’impostazione.

Immobile 5,5 – La condizione fisica non sembra delle migliori, avulso dal gioco, si vede pochissimo.

Farnerud 6 – Il guerriero vichingo subentra a 15′ dalla fine per la sua ultima apparizione in maglia granata. Giocatore molto sfortunato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy