Le Pagelle di Chievo-Milan 0-0, pareggio con poche emozioni al Bentegodi

Le Pagelle di Chievo-Milan 0-0, pareggio con poche emozioni al Bentegodi

Finisce 0-0 tra Chievo e Milan, prova poco convincente dei rossoneri che non riescono ad andare oltre ad un pareggio a reti bianche.

Scialbo pareggio tra Chievo e Milan al Bentegodi. Una partita molto spezzettata e povera di vere occasioni da gol, continua il periodo no per i rossoneri che offrono una prestazione poco convincente. Finisce 0-0.

Pagelle Fantamagazine Chievo

Bizzarri 6,5 – Goffo ma efficace su Abate, bravissimo a leggere l’uscita su Bacca.

Cacciatore 7 – Ara la fascia, blocca benissimo Bonaventura e non disdegna le sortite offensive.

Dainelli 6,5 – Spadroneggia nel primo tempo, qualche sofferenza in più nella ripresa.

Cesar 6 – Lascia al compagno di reparto i compiti più gravosi.

Gobbi 5,5 – Tiene la posizione, ma soffre troppo Honda e le sovrapposizioni di Abate.

Castro 6,5 – E’ lui che mette la vera qualità nel centrocampo del Chievo.

Radovanovic 6 – Gioca più da mediano che da regista.

Hetemaj 6 – Motorino di centrocampo prezioso in raddoppio.

Birsa 6 – Fluttua tra le linee senza demeritare.

Meggiorini 7 – Mette in apprensione tutta la difesa del Milan sia quando gioca con che senza palla.

Floro Flores 5,5 – Solo una conclusione verso la porta, per il resto molto arioso.

Pellissier 5,5 – Una mezz’ora di sacrificio ma poca qualità.

Pepe 6 – Si rende pericoloso soprattutto da piazzato.

Mpoku sv

Pagelle Fantamagazine Milan

Donnarumma 6 – Risponde presente nei 18 minuti giocati con una bella parata e una buona uscita. Sostituito per un colpo al volto.

Abate 6 – Vicino al gol con una traversa nel secondo tempo, in difesa è concentrato per buona parte di gara, leggermente in sofferenza nel finale.

Alex 6 – Buona prova del centrale brasiliano, soffre poco gli attaccanti avversari e si fa trovare pronto nelle chiusure.

Romagnoli 5,5 – Nuovamente dal primo minuto dopo 3 panchine consecutive, nel primo tempo deve prendere le misure, meglio nella ripresa. Dovrebbe avere più carisma nell’impostare l’azione da dietro. Timido.

Antonelli 5,5 – Partita d’ordine ma senza acuti particolari, meglio nella ripresa anche se incide poco nel gioco, poco convinto.

Honda 5,5 – Prova a fare qualche giocata di qualità ma a differenza delle ultime prestazioni manca quel mordente che lo aveva contraddistinto, rallenta molte azioni.

Poli 5 – Recupera una manciata di palloni per scaricarli con passaggi elementari a 3 metri, va bene l’impegno ma non può bastare solo quello. Lascia spazio a Mauri nel finale di gara.

Bertolacci 5 – Nel primo tempo è un fantasma, nel secondo è sfortunato trovando un incrocio dei pali, ma la prestazione è raccapricciante. Si nasconde dietro agli avversari come se avesse paura di giocare il pallone.

Bonaventura 5 – Ancora una prestazione opaca per Jack, si intestardisce troppo in personalismi inutili cercando sempre la giocata più difficile.

Bacca 4,5 – Un peso morto per questa squadra. Sbaglia praticamente tutto, dai controlli più semplici alle decisioni negli ultimi 16 metri.

Menez 5 – Torna titolare in campionato dopo più di 10 mesi, si fa notare per un paio di spunti nello stretto ma nulla più. Lontano parente del giocatore ammirato la passata stagione.

Abbiati 6,5 – Il migliore del Milan, a 38 anni “nonno” Abbiati salva i rossoneri con due interventi decisivi nel primo tempo.

Luiz Adriano 5 – Sostituisce Menez ma si vede pochissimo, in evidenti difficoltà fisiche.

Mauri sv

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy