Le Pagelle di Chievo-Genoa 1-0: Decide Castro, Gobbi il migliore

Le Pagelle di Chievo-Genoa 1-0: Decide Castro, Gobbi il migliore

Chievo batte Genoa grazie ad un goal del suo centrocampista.

Il Chievo alza la saracinesca e batte il Genoa in una partita molto importante per gli equilibri della parte bassa della classifica. Decide la rete di Castro. Il Genoa crea poco e conferma il suo scarso rendimento in trasferta.

Pagelle Fantamagazine Chievo

Bizzarri 6 – Sempre attento nelle parate.

Dainelli 6,5 – Anticipa sempre Matavz neutralizzandolo.

César 6,5 – Ottima intesa con Dainelli, anche lui tiene bene la linea difensiva.

Gobbi 7 – Cerci non è un buon cliente, ma fa una gara perfetta. Anticipi,recuperi e chiusure, il tutto con grande sicurezza.

Cacciatore 6,5 – Fornisce l’assist per il gol. Meno brillante ma non sfigura.

Rigoni 6 – Ottima la fase difensiva. Si rende pericoloso anche un area di rigore.

Radovanovic 6,5 – Ottimo in fase di impostazione. Spezza le trame avversarie.

Castro 6,5 – Parte molto timidimante, poi si inserisce alla perfezione e regala la vittoria alla squadra.

Birsa 6 – Qualche colpo di classe, un tiro da fuori.

Pellisier 5,5 – Gara fatta soprattutto di cuore ma non è un ragazzino e si vede dopo un po’.

Mpoku 5,5 – Il peggiore. Perde palla in molte occasioni,in alcune anche stupidamente. Sembra sempre che stia cercando la giocata difficile quando sarebbe sufficiente quella semplice.

Hetemaj 6 – Ritorna in campo dopo un lungo stop. Fa in suo dovere.

Meggiorini 6 – Anche lui appena rientrato fa una bellissima giocata sprecata poi da pellisier.

Frey sv

 

Pagelle Fantamagazine Genoa

Perin 6 – Incolpevole sul gol, compie qualche buon intervento ma non particolarmente difficile.

De Maio 5,5 – Non sembra sempre sicuro, commette diversi piccoli errori in fase di marcatura sia nella difesa a tre, sia in quella a quattro quando viene spostato al centro.

Burdisso 6,5 – Sempre attento e preciso, costretto in alcune occasioni a mettere una pezza agli errori dei compagni di squadra.

Ansaldi 6 – La condizione non è delle migliori e in alcune occasioni è in ritardo negli interventi, tuttavia svolge il suo lavoro in maniera sufficiente.

Rincon 5,5 – Solita partita di sacrificio la sua, ma rispetto al solito perde diversi contrasti che dovrebbe essere il suo punto di forza.

L. Rigoni 5,5 – Non demerita e si fa vedere con due inserimenti pericolosi in area avversaria, ma nell’azione del gol decisivo del Chievo, prima si fa rubare palla da Castro e poi è lento nel recuperare.

Dzemaili 5,5 – Partita sottotono la sua, non riesce a dare respiro alla manovra ed anche in fase di copertura non è sempre preciso.

Laxalt 6 – Va a sprazzi ma quando parte sulla sinistra è sempre molto pericoloso nel primo tempo, cala decisamente nella ripresa.

Cerci 6 – Non sempre al centro del gioco ma le sue giocate sono comunque di qualità, sfiora il gol nel primo tempo e offre un buon assist a Rigoni nel secondo tempo.

Matavz 5 – Nonostante il fisico imponente oggi non la vede mai neanche sulle palle alte.

Suso 5,5 – Parte bene con un paio di buoni spunti ma effettivamente non si rende mai pericoloso, va via via spegnendosi fino ad uscire dopo neanche un ora di gioco.

D. Capel 6 – Prova a dare vivacità sulla sinistra, senza però incidere.

Tachtsidis 5,5 – Entra bene in partita cercando di mettere ordine a centrocampo, nel finale gli capita una palla buona che non riesce a sfruttare a dovere.

Lazovic 6 – Anche lui come Capel cerca di invertire la rotta della partita ormai nelle mani del Chievo, senza alcun risultato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy