Milan, Gattuso: “Piątek si gioca il posto con Cutrone. Ecco quando rientrano Biglia e Caldara”

Milan, Gattuso: “Piątek si gioca il posto con Cutrone. Ecco quando rientrano Biglia e Caldara”

Il tecnico rossonero ha rilasciato importanti dichiarazioni alla vigilia dei quarti di finale di Coppa Italia.

di Fabiola Graziano
Gattuso Milan 2018

Affrontare il Napoli non è mai semplice, affrontarlo per due volte nel giro di tre giorni ancor meno. Ma il Milan è pronto a ritentare l’impresa già sfiorata in Campionato e domani sera, nei quarti di finale di Coppa Italia, proverà ad andare oltre il pareggio a reti inviolate che porterebbe la sfida secca ai rigori. A tal proposito, Gennaro Gattuso ha presentato il match ai microfoni di Milan TV, fornendo alcune importanti indicazioni in ottica Fantacalcio come l’atteso rientro tra i convocati di Biglia e Caldara.

LE PAROLE DI GATTUSO

Sulla seconda sfida con il Napoli in tre giorni: “Siamo una squadra giovane e abbiamo bisogno di questo tipo di partite. Per tornare competitivi, bisogna avere continuità nelle prestazioni, nel gioco e nella mentalità. In questo periodo a tratti lo stiamo dimostrando, ma abbiamo ancora troppi alti e bassi”.

Su Piątek: “Mi ricorda Tomasson, ha caratteristiche ben precise: Jon non si risparmiava mai in allenamento e ci dava una grandissima mano anche quando giocava dall’inizio, Piątek è arrivato da poco ma mi piace. E’ un ragazzo curioso che guarda le foto a Milanello: gli piace osservare, parlare e vivere la struttura. Questo è qualcosa di bello. Se parte titolare domani? Se la giocano lui o Cutrone“.

Sulle condizioni di Caldara e Biglia: “Ieri hanno lavorato per una piccola parte con noi. Stanno svolgendo lavoro a livello fisico. Penso che entro una settimana saranno a disposizione. Siamo molto contenti, entrambi hanno grandissima voglia di rientrare e lo dimostrano per l’impegno che ci stanno mettendo negli ultimi giorni”.

Su Bakayoko: “Un giorno un giocatore è un bidone, mentre un altro giorno è un fenomeno. Oggi sento tante voci, ma Bakayoko deve mettere le sue caratteristiche a disposizione della squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy