Fiorentina, Pioli: “Muriel ha qualità e talento, Milenkovic ha recuperato”

Fiorentina, Pioli: “Muriel ha qualità e talento, Milenkovic ha recuperato”

Il tecnico viola ha presentato i quarti di finale di Coppa Italia contro la Roma, fornendo importanti indicazioni tattiche.

di Fabiola Graziano

I tanti goal segnati e incassati nelle ultime uscite preoccupano Stefano Pioli, che per il big match di Coppa Italia contro la Roma ha chiesto alla sua Fiorentina maggiore concentrazione e precisione nella scelta delle giocate.

LE PAROLE DI PIOLI

Sui tanti goal incassati di recente: “Negli ultimi sei goal, quattro sono stati presi in inferiorità numerica, ma in alcune situazioni a livello individuale dobbiamo fare meglio specie nella pressione sul giocatore in possesso palla”.

Sulle voci di mercato per Chiesa: “E’ un ragazzo molto determinato, sa che la sua crescita passa dal lavoro giornaliero. E’ cresciuto tantissimo e sta completando la sua maturazione, ma ancora non è completo. E’ troppo giovane, ha tanto da fare, ma ha grande mentalità. E’ molto sereno, sta bene e ha intrapreso la strada giusta: deve continuare così, lasciando stare le voci su di lui che sono inevitabili. E’ molto concentrato su quel che deve fare. Se lo venderemo a giugno? La sua idea è quella di lavorare nel miglior modo possibile, nessuno di noi pensa a quel che succederà l’anno prossimo. La realtà oggi è la gara con la Roma, poi quella con l’Udinese: non ho idea di cosa accadrà a giugno, leggo poco i giornali”.

Sui recuperati: “Milenkovic ha recuperato, così come Laurini. Sono tutti a disposizione”.

Su Muriel: “Tre gare in una settimana: non so come potrà stare, ma non è un giocatore che in partita si ammazza dal lavoro. Ha qualità e talento, ha finito bene la gara col Chievo. Ha entusiasmo, condizione, sta bene mentalmente e così recupera più velocemente, anche fisicamente. Ha personalità e carattere in campo, è stato bravo nonostante il nervosismo in campo. Ha tenuto tutto sotto controllo e questo è un fattore importante per la nostra squadra molto giovane”.

Su Zurkowski: “Il mercato in entrata è chiuso da giorni. Zurkowski è un centrocampista completo, con buona tecnica e tempi di inserimento: avrà bisogno dei giusti tempi per adattarsi al campionato”.

Su Lafont e il rinvio sbagliato sui piedi di Giaccherini: “Quando possiamo, ci piace costruire le azioni da dietro. E’ chiaro che non dobbiamo sbagliare le nostre scelte. L’errore di Lafont però va condiviso con Vitor Hugo. Coi piedi Alban è bravo, ma deve migliorare nello scegliere la giocata da fare, deve essere bravo ad anticipare la giocata”.

Su Pezzella: “German sta facendo un campionato di altissimo livello. E’ giusto criticare alcune scelte difensive, ma in questa stagione i nostri difensori stanno facendo benissimo. Sarà importante iniziare e finire le gare in parità numerica. Questa non è una critica alla classe arbitrale, ma spesso vengono dati dei gialli pesanti dopo appena cinque minuti dall’inizio della partita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy