“Io, fantamalato che metto la formazione il lunedì e la cambio 20 volte”

“Io, fantamalato che metto la formazione il lunedì e la cambio 20 volte”

Non sei un vero appassionato se non cambi la formazione almeno 20 volte,è legge

E’ storia di ogni settimana: se le partite finiscono domenica sera, il lunedì mattina al bar non si parla d’altro. Giornale, amici, caffè, fantacalcio; gli unici elementi che possono aiutarci a superare un lunedì mattina. Eppure c’è chi non si limita a parlarne; il lunedi c’è chi mette già la formazione al Fantacalcio e ne sceglie anche il capitano. Pazzia? Tutti l’abbiamo fatto almeno una volta…

L’importante è avere sempre le idee chiare

Ci scrive Daniele:

Il vero fantacalcista, una volta calcolata la giornata, inizia a studiare la giornata successiva, monitorando gli allenamenti, gli umori, ascoltando le conferenze stampa, le motivazioni dei singoli giocatori, cambiando e ricambiando gli 11 titolari almeno 20 volte, per poi riproporre nell’ 80% dei casi sempre la stessa formazione!”

Studi scientifici dimostrano che più volte cambiate la formazione, più probabilità avete che segni un vostro giocatore… che avete lasciato in panchina! Se poi aggiungiamo le gufate dei compagni di lega, è scontato totalizzare più coi 7 panchinari che con gli 11 titolari.

Caro Daniele, il Fanta è davvero una malattia! E anche voi siete fantamalati come lui?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy