Ciao fantacalcisti, mi chiamo Rocco, ho 30 anni e avevo schierato Rincon. E invece mi entra…

Ciao fantacalcisti, mi chiamo Rocco, ho 30 anni e avevo schierato Rincon. E invece mi entra…

Un nostro utente, che chiede di restare anonimo, ci svela il rovescio della medaglia #mainagioia

Un nostro utente, che chiameremo “Rocco” per garantirgli la sicurezza e soprattutto l’anonimato nei confronti dei suoi compagni di lega, ha sentito oggi, improvvisamente, il bisogno di liberarsi di un peso che gli grava sulla coscienza. Sa bene, il nostro fantacalcista anonimo, che rivelare la sua identità potrebbe costargli caro tuttavia è convinto che svelare il suo segreto lo aiuterà, questa notte, a dormire senza incubi. Lo abbiamo raggiunto telefonicamente.

La telefonata integrale tra Rocco e Fantamagazine

FM: Ciao Rocco. Vuoi dirci da quanti anni fai il fantacalcio?
Rocco: Da molti anni, direi moltissimi.
FM: Quanto tempo dedichi alla stesura della formazione?
Rocco: Normalmente una mezzora per informarmi e poi, grazie ai consigli del gruppo esperti, un’altra mezzora per sciogliere i dubbi e decidere titolari e riserve.
FM: E questo sabato, quanto tempo hai speso per decidere il tuo centrocampo?
Rocco: Purtroppo questo sabato mi sono dimenticato l’anticipo delle 15, e mi è rimasta la formazione del turno precedente.
FM: Ti va di dirci i tuoi centrocampisti titolari di oggi?
Rocco: Certo, sono Badu, Saponara e Rincon.
FM: Ma Rincon, che era dato titolare fino all’ultimo minuto, non è neanche in panchina!
Rocco: Lo so…
FM: Ma se ti promettiamo di mantenere il tuo anonimato, ci diresti chi hai come primo panchinaro?
Rocco: Pasciuti…
FM: Pasciuti un goal e un assist? Quel Pasciuti?
Rocco: Tu… tu… tu… tu….

Ha riattaccato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy