B Talent: Ante Budimir, il bomber del Crotone

B Talent: Ante Budimir, il bomber del Crotone

Alla scoperta fantacalcistica di Ante Budimir, capocannoniere del Crotone.

Commenta per primo!

Continua la rubrica “B Talent”, dove verranno analizzati i bomber della Serie B, che con molta probabilità il prossimo anno approderanno in Serie A. Nella prima puntata di questa nuova rubrica abbiamo parlato del capocannoniere in carica Gianluca Lapadula, e in questo secondo appuntamento non poteva mancare il bomber croato Ante Budimir che con i suoi 13 gol sta facendo vivere un vero e proprio sogno al Crotone, sogno che ha il nome Serie A.

La carriera di Ante Budimir

Fa il suo esordio tra i professionisti nella stagione 2010/2011 dove mette a segno 3 reti in 11 partite con la maglia dell’ Inter Zapresic, squadra che milita nella massima serie croata. Rimane qui altre due stagioni dove colleziona 24 presenze e 6 gol nel secondo anno, mentre nel terzo sono 31 le presenze, condite da 10 gol.

Viene ceduto poi alla Lokomotiv Zagabria dove mette a segno 14 gol in 27 partite. Nella stagione 2014/2015 realizza sempre con la maglia croata 3 gol in 5 partite prima di essere ceduto in Germania, dove con la maglia del St.Pauli in 19 partite di campionato non riesce mai a trovare la via del gol.

Il 31 agosto 2015 c’è la svolta: Ante Budimir è un giocatore del Crotone Calcio, squadra italiana di Serie B. A Crotone Budimir realizza la bellezza di 13 gol in 26 partite, trascinando la squadra calabrese verso il sogno Serie A.

Il ruolo e le caratteristiche di Budimir

Budimir è un attaccante mancino classe 1991, punta centrale del tridente del Crotone. Attaccante forte fisicamente e capace di reggere da solo l’intero reparto. I suoi 190 cm di altezza lo rendono pericolosissimo nel gioco aereo.

Una caratteristica che lo contraddistingue è la visione della porta, come dimostrano i 13 gol messi a segno. Un attaccante molto spesso avvicinato a Mandzukic e Kalinic, ma ancora il bomber del Crotone deve dimostrare molto e confermarsi soprattutto in campionati più competitivi.

Ante Budimir al Fantacalcio

Con molta probabilità il prossimo anno Budimir approderà in serie A. Ora la domanda sorge spontanea: Budimir farà bene in serie A e al Fantacalcio? In attesa di conoscere gli sviluppi del mercato, è chiaro che il nostro consiglio è quello di prenderlo come ultimo slot, anche in base ad un possibile trasferimento in qualche altra squadra italiana che non sia il Crotone.

Certamente l’attaccante croato ha le qualità per far bene, ma la serie A è un campionato molto diverso, un campionato molto più difficile, molto più intelligente tatticamente; un campionato dove anche attaccanti del calibro di Dzeko, Torres e Gomez hanno fatto fatica a trovare la via del gol.

La media gol totale di Budimir è di 1 gol ogni 3 partite, una media assolutamente di buon livello, ma non eclatante. Prendere Budimir al fantacalcio significherebbe rischiare di prendere un flop, ma anche un buon attaccante da doppia cifra come Ciofani, si tratta semplicemente di una scommessa personale.

Per chi decida di puntare sul croato, visto che spesso il fantacalcio fa nascere idoli e beniamini in base a strane curiosità, sappiate che i tifosi del Crotone hanno ideato questa preghiera per il loro bomber: “Ante Budimir, che sei nel Crotone, sia santificato il tuo piede, venga il tuo gol, sia fatta la tua punizione, come in aria così in in terra, ma dacci oggi il nostro gol quotidiano e buttati nell’area. Amen.

Insomma, il terreno è fertile per avere un nuovo idolo fantacalcistico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy