Milan, stangata per Conti: 3 turni di squalifica!

Milan, stangata per Conti: 3 turni di squalifica!

Come se al Milan non bastassero la lunga lista degli assenti, proprio ora che stava ricominciando a vedere il campo, il giovane esterno si vede fermato da una squalifica di tre giornate per un diverbio con il giudice di gara.

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

Periodo nero in casa Milan che non ha il tempo di esultare il recupero del giovane esterno ex Atalanta che subito lo vede fermarsi un’altra volta. Infatti è giunta oggi la squalifica di tre giornate per Andrea Conti che al termine della sfida contro il Chievo nel Campionato Primavera, avrebbe avuto un acceso e prolungato diverbio con il Giudice di gara. Deferito insieme al  giovane esterno anche il Direttore allo sviluppo strategico dell’area sport del Milan, Paolo Maldini.

ALTRE TRE GIORNATE OUT PER ANDREA CONTI

Come se tutti i mesi passare a guardare dalla tribuna i compagni giocare a causa del brutto infortunio al ginocchio, adesso Andrea Conti dovrà attendere altre tre giornate prima di poter ricalcare il campo da gioco. Secondo quanto riporta il Giudice Sportivo, le tre giornate di squalifiche “perché raggiunto l’Arbitro presso il suo spogliatoio al termine della gara, impediva al medesimo di chiuderne la porta che colpiva con due pugni; e per avere, nella medesima circostanza, rivolto all’Arbitro una espressione ingiuriosa ed elevato grida che cessavano solo dopo i numerosi inviti del medesimo Direttore di gara“.

Non è il solo però a perdere le staffe al termine della partita, infatti anche Paolo Maldini viene deferito fino al 15 Novembre “per avere, al termine della gara, fatto ingresso nello spogliatoio del Direttore di gara, sebbene non autorizzato dal medesimo, e rivolto allo stesso Arbitro un’espressione offensiva“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy