LIVE – Ultime dai campi 34esima giornata Fantacalcio: Formazioni, Convocati, Infortunati, News, Tabellini e Voti

LIVE – Ultime dai campi 34esima giornata Fantacalcio: Formazioni, Convocati, Infortunati, News, Tabellini e Voti

Tutto il Fantacalcio minuto per minuto

Commenta per primo!

Seguite con noi tutti gli aggiornamenti in questo articolo – effettuando spesso un refresh della pagina – dove troverete in evidenza tutte le ultime news per schierare al meglio la vostra formazione al Fantacalcio, con i convocati, gli indisponibili dell’ultima ora, le news sugli infortunati e tanto altro.

Ultime dai campi 34esima giornata di Fantacalcio: Formazioni, Convocati, Infortunati, News, Tabellini e Voti

Analizziamo nel dettaglio le ultime che arrivano dai campi d’allenamento della Serie A per questa 33esima giornata di campionato che si giocherà tra Martedì 19 e Giovedì 21 Aprile. Neanche il tempo di fare i calcoli di giornata che riparte il campionato e precisamente s’inizia forte con Napoli – Bologna di domani sera. A seguire, un Mercoledì di fuoco con il solo anticipo delle 18:00, quello tra Sassuolo e Sampdoria. Poi tutto il gruppone con Chievo – Frosinone, Empoli – Verona, Genoa – Inter, Juventus – Lazio, Palermo – Atalanta, Roma – Torino ed Udinese – Fiorentina. Turno infrasettimanale che si conclude con l’inconsueto “Thursday night” delle 20:45, a sfidarsi saranno Milan e Carpi. Buona abbuffata! RuganiJuventus 18:22 – Evra favorito su Rugani Secondo le ultimissime indiscrezioni, dovrebbe essere Evra e non Rugani il prescelto di Allegri come titolare nella difesa a tre. Al suo fianco, gli insostituibili Bonucci e Barzagli, con Allegri che sceglierebbe quindi di mantenere la difesa a tre variando però gli interpreti. bertolacci milanMilan 18:18 – Convocati – Out Bertolacci e Luiz Adriano Abbiati, Donnarumma, Lopez / Abate, Alex, Antonelli, Calabria, De Sciglio, Ely, Mexes, Romagnoli, Zapata / Bonaventura, Honda, Jose Mauri, Locatelli, Montolivo, Poli / Bacca, Balotelli, Boateng, Menez, Vido. serie-a-tim Sassuolo – Sampdoria 18:10 – Formazioni ufficiali SASSUOLO (4-3-3): Consigli, Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Pellegrini; Berardi, Defrel, Sansone. Allenatore: Di Francesco SAMPDORIA (3-4-2-1): Viviano; Cassani, Ranocchia, Diakitè; De Silvestri, Fernando, Barreto, Dodò; Correa, Soriano; Muriel. Allenatore: Montella Atalanta BC v UC Sampdoria - Serie ASassuolo – Sampdoria 17:22 – Le ultime su Sassuolo – Sampdoria Gioca Muriel. Direttamente dagli spogliatoi, abbiamo sbirciato le foto sul profilo Twitter della Serie A Tim. Quindi  l’attaccante colombiano sostituirà a sorpresa dal primo minuto Fabio Quagliarella. Nulla da fare invece per il  Adjapong. Ballardini, PalermoPalermo 16:53 – Convocati e ultime sulla formazione Sono ventiquattro i convocati per la partita di questa sera contro l’Aaaa stron><spaAatra osa orrei, kov n, onae, aa, rgala ezela ipoli trun, Vitiello, Brugman, Chochev, Cristante, Hiljemark, Jajalo, Maresca, Quaison, Bentivegna, Djurdjevic, Gilardino, Trajkovski, Vazquez.

  • Assenti oltre a Goldaniga, squalificato dal giudice sportivo per somma di ammonizoni, anche La Gumina e Balogh.

Si va verso la conferma del 4-3-1-2 che potrebbe trasformarsi poi nel classico modulo ad albero di natale con l’arretramento sulla trequarti di Vazquez che affiancherebbe così Quaison, favorito su Brugman che comunque si gioca le sue chance con Chochev per un posto a centrocampo. Mediana completata da Hiljemark e Jajalo. In difesa nessun dubbio con il ritorno dal primo minuto di Struna e Andelkovic. Blanchard Frosinone 16:32 – Le ultime sulla formazione: Blanchard e Gori fuori? Stando alle ultime voci vicino agli ambienti della società ciociara, si va verso l’esclusione del forte difensore centrale Blanchard, nella delicata sfida contro il ChievoVerona. Questa la probabile formazione: Leali,  M.Ciofani Russo Ajeti Pavlovic, Gucher Chibsah Frara, Paganini Ciofani Soddimo. Soccer: Serie A; Torino-BolognaTorino 16:18 – Le ultime sulla formazione Ventura sta seriamente pensando di far partire dal primo minuto G.Silva al posto di Molinaro, nei tre in difesa torna finalmente Maksimovic in vantaggio su Bovo. Davanti confermata la coppia Belotti-Martinez, visto le indisponibilità di Maxi Lopez e Immobile. Brocchi MilanMilan 15:50 – Milan le ultime sulla formazione dalla conferenza di Brocchi Poli prenderà il posto dello squalificato Kucka, visto l’indisponibilità di Bertolacci, Bonaventura scende nei tre di centrocampo e spazio a Boateng sulla trequarti dietro a Bacca e Balotelli. In difesa salgono le quotazioni di De Sciglio al posto di Antonelli anche se la scelta definitiva verrà presa nella rifinitura. Belle parole di Mr.Brocchi in conferenza su Jose Mauri che potrebbe trovare spazio a partita in corso visto la moria di centrocampisti a disposizione. Soccer: Serie A; Fiorentina-EmpoliFiorentina 15:29 – Le ultime sulla formazione Paolo Sousa non è intenzionato a far riposare Borja Valero anche se in diffida nel match di questa sera, dove al suo fianco sulla trequarti ci sarà ancora Ilicic. Verso la panchina Tello, dal 1′ minuto Bernardeschi. Zarate insidia il posto da centravanti a Kalinic. In difesa rientra dalla squalifica Astori, al suo fianco Roncaglia e Gonzalo Rodriguez. reja Serie A/Sampdoria-AtalantaAtalanta 15:00 – Le ultime sulla formazione In difesa salgono le quotazioni di Bellini a destra al posto di Conti. Serrato ballottaggio anche a sinistra tra Brivio-Dramè e a centrocampo tra Migliaccio-Freuler. Centrali al fianco di Paletta, Cherubin in vantaggio su Stendardo. fabrizio-castoriCarpi 14:30 – La conferenza stampa di mister Castori Riportiamo le dichiarazioni di Fabrizio Castori rilasciate nella conferenza stampa alla vigilia di Milan – Carpi di domani sera: Gli squalificati? “Noi perdiamo un giocatore in forma, Gagliolo, che ci sarebbe stato utile per la specificità del ruolo, visto che è un difensore mancino. Come al solito, però, non voglio recriminare per le assenze. Il Milan non avrà un calciatore importante come Kucka, ma ha talmente tanti sostituti che la sua assenza sarà ininfluente”; Gli attaccanti segnano poco? “Se segnano gli altri vuol dire che abbiamo un buon gioco di squadra. I ragazzi comunque arrivano al tiro, poi chiunque segni va bene. Lo vedo come un merito per la squadra”; Variazioni di modulo? “Ci siamo sempre allenati per alternare due moduli. Dobbiamo avere delle varianti da utilizzare anche a partita in corso per affrontare i vari avversari durante la stagione”. Bertolacci,Milan,InfortunioMilan 13:25 – Sospetto infortunio per Bertolacci Non dovrebbe essere una scelta tecnica l’esclusione di Andrea Bertolacci dalla lista dei convocati per la gara con il Carpi, ma un problema fisico. Lo ha detto Cristian Brocchi a Milan Channel: “Andrea ha un problema muscolare modesto che lo terrà fuori sicuramente con il Carpi. Valuteremo nei prossimi giorni i tempi di recupero”. Il giocatore soffre di una lesione di modesta entità adduttore sinistro. PALERMOPalermo 12:00 – Convocati Sono ventiquattro i convocati da Davide Ballardini per la gara di oggi contro l’Atalanta. Ecco l’elenco completo: Alastra, Posavec, Sorrentino / Andelkovic, Cionek, Gonzalez, Lazaar, Morganella, Pezzella, Rispoli, Struna, Vitiello / Brugman, Chochev, Cristante, Hiljemark, Jajalo, Maresca, Quaison / Bentivegna, Djurdjevic, Gilardino, Trajkovski, Vazquez. serie-a-timNapoli – Bologna 6 – 0 23:00 – Tabellino e voti Fantamagazine NAPOLI (4-3-3): Reina SV; Hysaj 6, Albiol 6, Koulibaly 6, Ghoulam 6,5; Allan 6,5, Jorginho 6, Hamšík 6,5 (80′ David Lopez 6,5); Mertens 9, Gabbiadini 7,5 (73′ Insigne 6), Callejon 7 (77′ El Kaddouri 6,5). Allenatore: Sarri. BOLOGNA (4-3-3): Mirante 5,5; Mbaye 4, Rossettini 4, Oikonomou 4,5, Constant 4,5; Taïder 5,5, Diawara 5, Brighi 5; Zúñiga 5, Acquafresca 4 (dal 59′ Floccari 5), Giaccherini 4,5 (dal 59′ Mounier 5). Allenatore: Donadoni. Arbitro: Gervasoni Marcatori: 10′ Gabbiadini (N), 33′ Gabbiadini (N), 57′ Mertens (N), 79′ Mertens (N), 87′ Mertens (N), 89′ David Lopez (N) Assist: Mertens (N), El Kaddouri (N) Ammoniti: Mbaye (B), Diawara (B), Albiol (N) STELLONE-640x360 (1)Frosinone 19:00 – Le parole del mister Così Stellone ai microfoni prima della gara di domani col Chievo di Verona: “La vittoria con il Verona ci ha dato una grande spinta a livello di morale e di classifica. Ora avremo bisogno di una grande prova come abbiamo fatto nella gara di Domenica. Vedremo le condizioni di Kragl mentre Sammarco e Dionisi non saranno sicuramente a disposizione, vedremo poi per Domenica. È una gara importante, loro hanno l’opportunità di migliorare in classifica, di arrivare settimi o ottavi per migliorare la posizione dell’anno scorso, noi vogliamo salvarci. Dobbiamo affrontare la partita con lo stesso atteggiamento messo in campo con l’Hellas, dovremo cercare di sfruttare i momenti. Ci sarà qualche cambio di formazione, vedremo come staranno i giocatori dopo l’allenamento. Non è semplice, non c’è tempo per prepararla, ma i ragazzi sono sul pezzo ed a volte basta anche questo”. JUVENTUSJuventus 18:50 – Convocati Al termine, mister Massimiliano Allegri ha diramato l’elenco dei venti convocati per la partita di domani sera allo Juventus Stadium, eccoli: Buffon, Khedira, Zaza, Pogba, Hernanes, Alex Sandro, Barzagli, Cuadrado, Mandzukic, Lemina, Bonucci, Padoin, Dybala, Asamoah, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Evra, Rubinho, Audero. CHIEVOChievo Verona 18:45 – Convocati Questi i giocatori convocati da mister Rolando Maran per la partita ChievoVerona – Frosinone, 34esima giornata di Serie A TIM, che si disputerà nel turno infrasettimanale di Mercoledì 20 Aprile 2016 alle ore 20.45 presso lo stadio “Bentegodi” di Verona: Albano Bizzarri, Andrea Seculin, Alessandro Confente / Nicolás Spolli, Alessandro Gamberini, Bostjan Cesar, Massimo Gobbi, Gennaro Sardo, Nicola Rigoni, Giampiero Pinzi, Ivan Radovanovic, Perparim Hetemaj, Lucas Castro, Valter Birsa, Filippo Costa, Nikola Ninkovic, Simone Pepe / Sergio Pellissier, Paul Josè Mpoku, Roberto Inglese, Antonio Floro Flores. UDINESEUdinese 18:40 – Convocati Al termine della seduta di rifinitura, il tecnico bianconero Luigi De Canio ha diramato le convocazioni per la sfida casalinga in programma Mercoledì sera alle 20:45. Sono venticinque i calciatori a disposizione per Udinese – Fiorentina, 34esima giornata del campionato di Serie A: Karnezis, Meret e Romo / Armero, Adnan, Danilo, Domizzi, Edenilson, Heurtaux, Pasquale, Piris, Wague e Widmer / Badu, Balic, Fernandes, Guilherme, Hallfredsson, Kuzmanovic, Iniguez e Lodi / Matos, Perica, Thereau e Zapata.

  • Convocato quindi Armero.

GENOAGenoa 18:35 – Report dell’allenamento e convocati Allenamento lungo e tirato al Centro Sportivo Signorini, per guadagnare spazio nella parentesi di una breve preparazione. Dopo la fase di riscaldamento, una girandola di esercitazioni tattiche ha caratterizzato il pomeriggio a Villa Rostan, iniziato con una riunione in sala video per analizzare lo scibile. La seduta archiviata che sarà seguita Mercoledì mattina dalla rifinitura, ha confermato le indicazioni emerse nei giorni precedenti. Nessun recupero nel gruppo, questa la lista dei convocati: Ansaldi, De Maio, Cerci, Marchese, Capel, Suso, Ntcham, Pavoletti, Lazovic, Lamanna, Munoz, Fiamozzi, Rigoni, Dzemaili, Donnarumma, Gabriel Silva, Corsinelli, Panico, Sommariva, Matavz, Sandro, Tachtsidis, Laxalt, Ghiglione.

  • Cinque i ragazzi della Primavera precettati.

saponaraEmpoli 18:30 – Le ultime dal Castellani Rifinitura pomeridiana a porte chiuse per la compagine toscana, anche se c’è da precisare che mister Giampaolo avrà ancora un allenamento utile, domani mattina, per gli ultimissimi ritocchi. Scontato il modulo che sarà il solito 4 – 3 – 1 – 2, confermate le assenze di Laurini e Tonelli che non recuperano per domani. Per il posto del francese, c’è un ballottaggio tra Bittante e Zambelli e potrebbe avere la meglio l’ex Avellino (anche per dare continuità alla sua ultima prova), Cosić invece dovrebbe essere il prescelto per andare accanto a Costa. Dalla squalifica rientra Zielinski e quindi il relativo ritorno di Croce a sinistra, e rispetto a Roma, dovremmo rivedere Maccarone in attacco dal primo minuto. Probabile turnover per Pucciarelli e Saponara? SASSUOLOSassuolo 18:20 – Convocati Il Sassuolo Calcio ha svolto questo pomeriggio l’allenamento di rifinitura in vista del match di domani contro la Sampdoria. Al termine della seduta mister Eusebio Di Francesco ha diramato l’elenco dei convocati: POMINI, CONSIGLI, PEGOLO / LONGHI, VRSALJKO, PELUSO, ACERBI, FERRINI, CANNAVARO, CORBELLI, ADJAPONG / MAGNANELLI, PELLEGRINI, BIONDINI, DUNCAN, BROH / FALCINELLI, 16 Matteo POLITANO, SANSONE, PIERINI, BERARDI, TROTTA, DEFREL.

  •  Convocati quindi Consigli e Vrsaljko, assieme a loro, anche cinque giocatori della Primavera.

FIORENTINAFiorentina 18:00 – Convocati Questa la lista dei convocati viola da Paulo Sousa per la trasferta di Udine, in programma domani sera: Alonso, Astori, Badelj, Bernardeschi, Blaszczykowski, Borja, Costa, Fernandez, Ilicic, Kalinic, Lezzerini, Pasqual, Rodriguez, Roncaglia, Satalino , Tatarusanu, Tello, Tomovic, Vecino, Zarate.

  • Non ce la fa Kone.

Icardi-Inter Inter 17:50 – Convocati Nessun problema per Icardi e Biabiany doloranti dopo la sfida al Napoli di sabato scorso, i due giocatori sono convocati e saranno a disposizione per la trasferta di Genova. Ecco la lista dei ventidue convocati da Mancini: Handanovic, Carrizo, Berni / Jesus, Telles, Santon, Murillo, Miranda, D’Ambrosio, Nagatomo / Medel, Gnoukouri, Brozovic, Melo / Palacio Icardi, Jovetic, Biabiany, Ljajic, Eder, Perisic, Manaj. reja Serie A/Sampdoria-AtalantaAtalanta 17:20 – Aggiornamenti da Reja Ancora un aggiornamento per quanto riguarda la Dea, ma questa volta direttamente dal tecnico degli orobici: “Domattina a Palermo svolgeremo un’ultima rifinitura per valutare i ragazzi insieme al dottore e al preparatore e quindi ho ancora tanti dubbi. Certamente rientreranno De Roon e Cigarini dopo la squalifica mentre mancheranno Masiello e Kurtić, per il resto ci sono tante opzioni. In difesa devo valutare Toloi e Dramè e sono pronti Stendardo, Cherubin e Brivio. A destra giocherà uno tra Conti e Bellini mentre a centrocampo Migliaccio e Freuler si giocano una maglia con Gagliardini. Davanti recuperiamo Diamanti e il resto è tutto da valutare: potrebbero giocare lui e Gomez dietro una punta, c’è anche Gakpè. Tutto è da decidere”.

serie-a-timSassuolo – Sampdoria 17:10 – Probabili formazioni e indici di schierabilità SASSUOLO (4 – 3 – 3) Consigli 3/5 – Vrsaljko 3/5 – Cannavaro 3/5 – Acerbi 4/5 – Peluso 2/5 – Biondini 2/5 – Magnanelli 3/5 – Duncan 3/5 – Berardi 3/5 – Defrel 3/5 – Sansone 4/5 SAMPDORIA (3 – 5 – 1 – 1) Viviano 2/5 – Diakite’ 2/5 – Ranocchia 3/5 – Moisander 3/5 – De Silvestri 4/5 – Barreto 2/5 – Fernando 3/5 – Dodo 2/5  – Soriano 3/5 – Muriel 3/5 – Quagliarella 3/5 Rolando MaranChievo Verona 17:05 – Maran: “Il Frosinone è una squadra viva, combattiva e che fa un calcio molto pratico” Conferenza stampa in casa Chievo dove il tecnico Rolando Maran ha presentato la partita contro il Frosinone: Inglese e Floro Flores? “Ho la fortuna di avere degli attaccanti che lavorano molto per la squadra e fanno entrambi le fasi. E’ ovvio che ad un attaccante manca il gol, ma io li vedo tutti i giorni e so che sono motivati ad essere a disposizione della squadra”; Motivazioni? “Noi abbiamo comunque delle motivazioni, possiamo fare meglio di quello che abbiamo fatto ad Udine e dobbiamo far bene perché possiamo migliorare ancora in tante cose, come la nostra classifica”; Il gruppo? “Il gruppo ha una personalità giusta, tante personalità singole ma tutte a disposizione della squadra e questo è l’importante. Ad Udine potevamo fare meglio ed è stato giusto dirlo. I ragazzi lo sanno e da quella gara dobbiamo prendere gli spunti per fare bene contro il Frosinone”. VERONAHellas Verona 17:00 – Convocati Ed in relazione alla precedente notizia, vi comunichiamo i convocati scelti da Delneri per la gara di domani con l’Empoli in programma Mercoledì 20 Aprile alle ore 20:45 presso lo stadio “Castellani”: Coppola, Gollini, Marcone / Albertazzi, Bianchetti, Moras, Pisano, Samir, Souprayen / Checchin, Emanuelson, Greco, Ionita, Marrone, Romulo, Viviani, Wszolek / Gomez Taleb, Pazzini, Rebic, Siligardi, Toni.

  • Non sono stati precettati Gilberto, Furman, Jankovic e gli infortunati Fares ed Helander, presente invece il giovane Checchin.

hellas veronaHellas Verona 16:55 – Notizie da Peschiera Si è appena conclusa la preparazione in previsione del match di Empoli. Nessuna sostanziale novità dall’infermeria: Fares ha iniziato i primi approcci con la palla. Tutto l’allenamento odierno si è basato su una partitella nella metà campo del campo 2. A chiudere, breve finestra dedicata ai calci piazzati. missiroliSassuolo 16:50 – Ancora brutte notizie Continuano le defezioni in casa dei sassolesi. Dopo il probabilissimo avvicendamento tra Vrsaljko e Adjapong, registriamo anche il forfait di Missiroli. Al suo posto, con ogni probabilità, verrà impiegato Pellegrini. Anche il portiere Consigli è in dubbio a causa di un fastidio al ginocchio, in preallarme Pegolo. de_canio_gigiUdinese 16:20 – De Canio: “Armero non ha rispettato alcune mie richieste e ho preso questa decisione” È finita la conferenza stampa del commissario tecnico dei friulani, tante notizie sui giocatori che fanno anche parte della vostra rosa: Su Ali Adnan ha poi spiegato l’utilizzo dopo dieci giorni di stop: “Facendo l’allenatore, ho diritto di cambiare idea laddove reputo la possibilità che un giocatore sia utile nell’interesse della squadra. anche all’ultimo si può cambiare idea nell’interesse comune e non per interessi personali. Per come è andato mi faccio i complimenti perché non credo di essermi sbagliato”; Possibile turnover in casa Udinese, anche a causa dei molti giocatori che certamente mancheranno: “Ci sono ancora quasi due giorni per poter valutare le condizioni di tutti. Valuteremo meglio mercoledì, l’unico che può avere qualche problema è solo un giocatore (Badu, ndr), vedremo cosa dicono i controlli”; Su Felipe: “Ha capito di aver fatto un errore, a volte capita: noi come società abbiamo avuto il giusto comportamento, ma dobbiamo pensare anche al dopo: pagherà le conseguenze economiche del suo gesto, ma questa sarà l’occasione per i suoi compagni di sfruttarne l’assenza”; Kuzmanović viene da un buon momento, invece: “È quel genere di calciatori che al di là dei valori tecnici, a un allenatore fa piacere avere: in qualunque circostanza è sempre positivo verso tutti, è uno di quegli uomini che non antepone mai gli interessi personali a quelli di squadra”; Domenica è stato rilanciato anche Pasquale: “Da quando sono arrivato ho visto sempre un atteggiamento positivo da parte sua, non conoscevo tutti e quando durante le settimane osservi come si comportano i calciatori, lui nonostante sia in scadenza è sempre stato positivo. Quando mi è servito l’ho utilizzato. Ha fatto una buona gara, da qui fino alla fin e so di poter contare su di lui. Ma un altro ragazzo che mi sembra recuperato è Domizzi: gli ho fatto i complimenti, si è allenato con dedizione, mi sento ancora più sereno per aver recuperato un altro giocatore esperto e valido”; Ed infine, Zapata che sembra stentare: “Viene da un infortunio, non è in condizione brillantissima, ma è utile alla squadra e in questo momento serve tenere conto anche degli aspetti psicologici: nessuno si aspettava di vivere questa situazione e questo ha un suo peso nella valutazione del comportamento tecnico del calciatore”. juventusJuventus 16:20 – Allenamento in corso La Juventus è in questo momento in campo per l’allenamento della vigilia della gara contro la Lazio, Massimiliano Allegri, domani, potrebbe fare qualche cambio di formazione. Infatti, in difesa uno fra Barzagli, Bonucci e Rugani potrebbe essere tenuto a riposo. Anche a centrocampo potrebbero esserci delle novità visto che oltre a Marchisio infortunato, è possibile che possa giocare uno fra Sturaro o Asamoah, al posto di Khedira o Pogba. In attacco, invece, si va verso il tandem Dybala – Mandzukić. DiamantiAtalanta 16:15 – Sempre più Diamanti È sempre più probabile il rientro tra l’11 titolare di Diamanti, “Alino” dovrebbe partire in un ipotetico 4 – 2 – 3 – 1 coadiuvato da D’Alessandro, Gomez e Borriello. Per quanto riguarda il resto della squadra, segnaliamo il rientro degli squalificati De Roon e Cigarini e l’indisponibilità di Masiello e Kurtić per squalifica e di Pinilla per un infortunio che interessa l’adduttore destro e che, purtroppo, dovrebbe tenerlo fuori sino a fine stagione. serie-a-timNapoli – Bologna 16:00 – Probabili formazioni e indici di schierabilità NAPOLI (4 – 3 – 3) Reina 3/5 – Hisaj 3/5 – Koulibaly 3/5 – Chiriches 4/5 – Ghoulam 3/5 – Allan 3/5 – Jorginho 3/5 – Hamsik 3/5 – Insigne 3/5 – Gabbiadini 4/5 – Callejon 4/5 BOLOGNA (4 -3 – 3) Mirante 2/5 – Zuniga 3/5 – Maietta 3/5 – Gastaldello 3/5 – Constant 2/5 – Taider 2/5 – Diawara 2/5 – Brighi 2/5 – Giaccherini 2/5 – Acquafresca 2/5 – Rizzo 3/5 SpallettiRoma 15:50 – Spalletti: “Dzeko è Dzeko, da ora in poi dipende da lui” Ha da poco finito di parlare l’allenatore della squadra giallorossa e allora andiamo a leggere cos’ha detto Spalletti: Sugli infortunati: “Sia Pjanić che Digne hanno lavorato a parte. Entrambi andranno valutati fra oggi e domani, soprattutto Pjanić“. Sull’importanza di Keita e il futuro: “L’importanza di una squadra non dipende da un giocatore. E qui mi posso riagganciare a Totti e al gol contro l’Atalanta. Ci sono tanti giocatori in campo, io devo moderare certe considerazioni. Dietro a Totti ci sono due contrasti di El Shaarawy ed Emerson, una scivolata di Florenzi e una giocata di Perotti. Poi c’è il gol di Totti. Non è corretto parlare solo di quello, c’è tanto tanto altro dietro”. Dzeko e la possibilità di vederlo al fianco di un altro attaccante: “Uno guarda un po’ tutti i dettagli. Dei dubbi sul suo utilizzo da prima punta ce l’ho, ma non capisco come un giocatore del suo blasone debba dipendere da un giocatore al suo fianco. A Bergamo comunque ha giocato per far salire Salah ed infatti l’Atalanta ha tenuto stretto Dramè. Così facendo Florenzi aveva spazio per allargare. Questo per dire che Dzeko doveva essere messo nelle condizioni di fare bene. Io ora non posso pensare che abbia bisogno di un partner d’attacco. Secondo me, non ci ha portato il suo calcio fisico tipicamente inglese, ha assorbito dei comportamenti italiani forse. Comunque ripeto: non c’è più tempo, Dzeko ci faccia vedere di essere Dzeko“. LAZIOLazio 15:40 – Convocati Eccoli i ventidue calciatori convocati dal tecnico della Lazio per la trasferta di Torino contro la Juventus: Marchetti, Berisha, Guerrieri / Basta, Braafheid, Gentiletti, Hoedt, Mauricio, Patric / Biglia, Cataldi, Felipe Anderson, Lulic, Milinkovic, Morrison, Onazi, Parolo / Djordjevic, Keita, Klose, Palombi, Rossi.

  • Assenti CandrevaMatri, presente Klose, come anticipato da Simone Inzaghi in conferenza stampa.

Sampdoria, Montella,Sampdoria 15:10 – Parla Montella È la vigilia della sfida col Sassuolo e mister Montella analizza l’insidiosa sfida e ci lascia degli ottimi spunti per il Fantacalcio, eccoli: Dubbi di formazione? “La squadra ha fatto un’ottima partita Domenica, forse la migliore. I singoli si sono messi a disposizione del gruppo e quando ci sono due partite in pochi giorni dobbiamo aspettare l’ultimo minuto. È difficile con un allenamento capire come stanno i ragazzi”; Può esserci un’idea di turnover? “Ho visto una squadra che ha speso tanto a livello fisico e nervoso. Krstičić aveva paura di essere ammonito per la seconda volta e si è controllato di più. Per questo l’ho sostituito”; Può essere una gara adatta più a Cassano o a Muriel? “Cassano non si è allenato col gruppo, stiamo aspettando i prossimi giorni. Il Sassuolo ha una filosofia, gioca nello stesso modo con qualsiasi avversario. Sono abili nelle transizioni, sono una squadra che ha un’idea. Noi dobbiamo essere pericolosi con le nostre armi”. simone-inzaghiLazio 15:05 – Simone Inzaghi in conferenza Qual è la situazioni degli infortunati? “Candreva, Biševac e Matri non partiranno per Torino. Il primo speriamo di recuperarlo per la Sampdoria, purtroppo sono degli imprevisti. Poi vedremo la situazione da Klose, è convocato e vedremo se riuscire a portarlo in panchina. Gli infortuni sono tanti, è un dato di fatto, ma abbiamo giocato tante partite e impegni così ravvicinati a volte creano dei problemi”; Come mai Anderson e Djordjević non sono entrati benissimo contro l’Empoli? “Djordjević è entrato molto bene, sia col Palermo che contro l’Empoli. Felipe è entrato benissimo a Palermo mentre Domenica avrebbe dovuto aiutarci di più”; Onazi può meritare la conferma o spazio a Milinković-Savić? “Vediamo domani, sta bene anche Cataldi sta recuperando. Davanti il tridente sarà Keita – Anderson – Djordjević, vediamo Klose altrimenti avrò Palombi e Rossi della primavera”. vrsaljkoSassuolo 15:00 – Vrsaljko vs. Adjapong Con Sime Vrsaljko quasi sicuramente ai box dopo la botta rimediata nello scorso turno di campionato, in casa Sassuolo potrebbe arrivare la terza presenza, la prima da titolare, per Claud Adjapong: secondo tuttosassuolocalcio.com, Eusebio Di Francesco potrebbe infatti puntare sul giovane laterale difensivo, classe ’98, per la prossima di campionato contro la Sampdoria. paulo sousaFiorentina 14:20 – Sousa: “Borja ci sarà, Kalinic potrebbe essere affiancato da Zarate” Dopo la vittoria sul Sassuolo, Paulo Sousa vuole bissare i tre punti nella sfida di domani sera contro l’Udinese: “Vecino e Badelj possono giocare ogni tre giorni, non hanno problemi. L’unico indisponibile a centrocampo è Kone che ha un problema ai flessori e verrà valutato oggi. Tutti gli altri stanno recuperando dai vari acciacchi e saranno a disposizione – ha dichiarato l’allenatore portoghese durante la conferenza stampa – Borja Valero è diffidato si, ma non è condizionato da questo; ha subito una botta in allenamento, ma ci sarà. Cercheremo di capire chi sono i migliori giocatori che possono andare in campo in base al prossimo avversario che affronteremo. Deciderò in base all’avversario, può darsi che qualche giocatore che è partito in panchina nelle ultime partite possa giocare dal primo minuto. In attacco ho pensato alla coppia Kalinić – Zarate, ma Nicola potrebbe essere affiancato anche da Ilicić; ci stiamo lavorando, prima o poi accadrà”. gasperini_genoaGenoa 14:15 – Gasperini: “Dovremo fare a meno di Perin, Burdisso e Rincon” Giampiero Gasperini prepara al meglio la sfida di domani contro l’Inter, in un Marassi desideroso di punti: Gli infortunati? “La situazione infortunati è semplice: Perin è fuori, Burdisso molto probabilmente non ce la farà e Rincon sarà difficilmente impiegabile”; Ntcham e Capel? “Il primo è molto giovane, il secondo si è sempre comportato bene quando è stato chiamato in causa”. TORINOTorino 14:00 – Convocati Sono ventuno i calciatori convocati da Giampiero Ventura in vista della trasferta di Roma contro i giallorossi. Luca Castellazzi, Salvador Ichazo, Daniele Padelli / Cesare Bovo, Kamil Glik, Pontus Jansson, Nikola Maksimovic, Cristian Molinaro, Emiliano Moretti, Bruno Peres, Gaston Silva, Davide Zappacosta / Daniele Baselli, Alexander Farnerud, Alessandro Gazzi, Joel Obi, Giuseppe Vives / Andrea Belotti, Leonardo Candellone, Simone Edera, Josef Martinez.

  • Fuori quindi Benassi e Maxi Lopez.

Roberto manciniInter 12:30 – Mancini: “Icardi e Biabiany da valutare, Eder sta facendo bene. Turnover? Non è il momento” In vista della trasferta di Genova sponda Genoa, Roberto Mancini si è espresso così in conferenza stampa: “Icardi e Biabiany sono a riposo per dei colpi subiti in settimana, oggi valuteremo le loro condizioni. Eder deve stare tranquillo, abbiamo fiducia in lui e io sono contento delle sue prestazioni”; Turnover per l’infrasettimanale? “I calciatori vogliono giocare sempre, ma lo devono meritare. Inizialmente ruotavo parecchio per rendere tutti partecipi, ma arriva un momento in cui una squadra ha bisogno di una base propria e definita”. CandrevaLazio 12:00 – Candreva sotto osservazione, potrebbe non esserci Accertamenti in casa Lazio per Antonio Candreva in vista della Juventus: il centrocampista biancoazzurro è arrivato questa mattina in clinica Paideia per verificare l’entità di un problema al ginocchio. Sembra possa trattarsi di un’infiammazione al tendine rotuleo che potrebbe costargli la trasferta di Torino. Conferenza stampa di presntazione del neo giocatore della Lazio Milan BisevacLazio 23:20 – A rischio forfait Biševac Per il centrale serbo della Lazio, Milan Biševac, scattano gli accertamenti strumentali: è alle prese con un problema al ginocchio. Ha dovuto dare già forfait a poche ore dal fischio d’inizio del match con l’Empoli ed ora ci prova per la Juventus. Stamattina era in campo con i compagni per la ripresa degli allenamenti, ma la sua presenza a Torino dipende dall’esito dei controlli e dalla conseguente rifinitura di domani mattina. frosinone-rosaFrosinone 19:15 – Verso il Chievo Dopo il successo ottenuto ieri contro l’Hellas di Verona, i giallazzurri sono tornati subito a lavorare dato che c’è da preparare la sfida di Mercoledì che vedrà i frusinati impegnati ancora al “Bentegodi”, ma questa volta contro il Chievo. La squadra si è divisa in due gruppi, lavoro di scarico per chi ha giocato ieri mentre il resto del gruppo ha svolto il riscaldamento, una serie di esercitazioni tecnico – tattiche ed una partitella finale a campo ridotto. Ajeti e Bardi sono rientrati in gruppo, differenziato per Sammarco mentre Kragl, vista la contusione accusata ieri, ha lavorato con lo staff sanitario, le sue condizioni verranno comunque valutate domani. Assente infine Dionisi che sta proseguendo il suo personale programma di recupero a Frosinone. hellas veronaHellas Verona 19:10 – Le ultime dall’allenamento È ripresa subito l’attività a Peschiera, i reduci dalla partita  col Frosinone hanno effettuato lavoro di scarico, sia in palestra che sul campo, dedicandosi soprattutto ad esercizi aerobici e a della corsa blanda. Helander, come già detto, è rimasto a riposo, Fares va invece avanti con il lavoro differenziato, presente in gruppo anche Checchin. Chi non ha preso parte alla gara con i ciociari ha lavorato con Delneri, Conti e Zanchetta. Domani rifinitura a porte chiuse nel primo pomeriggio, poi la partenza in pullman verso la Toscana. Napoli 19:00 – Report dell’allenamento e convocati Seduta pomeridiana per il Napoli a Castelvolturno. Gli azzurri hanno preparato il match con il Bologna di domani, dopo la fase di attivazione, hanno svolto seduta tecnico –  tattica. Chiusura con partita a campo ridotto ed esercitazioni sui calci da fermo. Questi, infine, i convocati di Sarri: Reina, Rafael, Gabriel / Maggio, Hysaj, Ghoulam, Strinic, Regini, Chiriches, Koulibaly, Albiol / Jorginho, Valdifiori, Chalobah, Allan, David Lopez, Hamsik, Grassi, El Kaddouri, Mertens / Insigne, Callejon, Gabbiadini. Roma, Salah, Gervinho, Castan, TottiRoma 17:55 – Report dall’allenamento Dopo il pari in trasferta ottenuto a Bergamo sul campo dell’Atalanta, i giallorossi si sono subito ritrovati questa mattina a Trigoria per iniziare a preparare la gara col Torino prevista per Mercoledì sera all’Olimpico. Gli uomini di Spalletti hanno iniziato la seduta in palestra per poi proseguire sul campo dove è stata divisa in due gruppi: chi ha giocato ieri ha svolto un lavoro di scarico mentre gli altri hanno svolto una seduta tecnica concludendo con una gara a campo ridotto. Lavoro individuale per Digne e Pjanić.

marchisioJuventus 17:50 – Il dopo Marchisio Dopo il brutto infortunio, è ora di capire come la Juventus sostituirà Claudio Marchisio, giocatore fondamentale per gli equilibri della squadra torinese. Come scrive un’interessantissimo articolo di juventibus.com “i candidati sono due: Lemina ed Hernanes. Il giovane centrocampista è ancora più mezzala che mediano, ha saltato diversi mesi che sarebbero stati fondamentali nella crescita tattica e nello studio di un nuovo ruolo: anche lui gioca pulito e ordinato, ha un’ottima progressione palla al piede, corsa, dinamicità e falcata ampia per coprire ampie porzioni di campo, ma non ha il senso tattico facendosi trovare talvolta fuori posizione non offrendo schermo alla difesa; il brasiliano, invece, sta provando con grande impegno a trasformarsi nel play, ma le sue caratteristiche sembrano non sposarsi alla perfezione con quanto richiesto e voluto da Allegri: un giocatore estremamente tecnico, eccessivamente portatore di palla, non propriamente dinamico. Tra i due, pur presentando entrambi limiti facilmente individuabili, il più adatto a prendere il posto di Marchisio sembra poter essere Lemina: la scelta di Allegri di ieri sembra confermare questa ipotesi”.

Inzaghi LazioLazio 17:40 – Le ultime dal mondo Lazio Subito in campo a Formello la compagine biancoceleste in preparazione della gara con la Juventus. Simone Inzaghi richiama la rosa per la ripresa degli allenamenti, ai suoi ordini ci sono i calciatori che ieri non ha utilizzato all’Olimpico con l’Empoli. I protagonisti del match hanno effettuato lo scarico, tra questi anche Patric che ieri è uscito acciaccato, ma ci sono anche notizie positive: Berisha, Konko, Bisevac e Braafheid hanno lavorato con il resto dei compagni per l’intera sgambata. Potrebbero tutti e quattro rientrare nella lista dei disponibili per Torino. Domani mattina, durante la rifinitura, effettueranno i provini decisivi per la possibile convocazione. Allenamento differenziato invece per Mauri, out dal derby a causa di un intervento chirurgico alla mano. Il brianzolo non aveva partecipato nemmeno al ritiro di Norcia quindi per lui si tratta del primo allenamento sul campo da quando c’è Inzaghi alla guida della Lazio. insigneNapoli 17:30 – Sarà turnover? Si fanno sempre più insistenti le voci che vedono Lorenzo Insigne sedersi in panchina a favore di Dries Mertens nella gara di domani che li vedrà affrontare al San Paolo il Bologna. Vi è anche una minima probabilità che David López possa scalzare uno spossato Marek Hamšík, ma su questo restiamo un po’ scettici. Genoa 17:20 – Riprendono gli allenamenti dei grifoni L’ufficio stampa del Genoa, tramite il suo sito, c’informa sull’allenamento che gli uomini di Gasperini hanno svolto quest’oggi. Importanti sono le indicazioni in vista del turno infrasettimanale per cui riportiamo integralmente: “Dopo la ripresa dei lavori post Carpi, la squadra è tornata a Pegli questa mattina per una sessione generale di carattere tecnico, atletico e, in seguito, conforme alle esigenze individuali. Sul terreno di gioco del campo grande, così come in palestra, i presenti sono stati sottoposti a circa due ore di lavoro, ultimati i controlli a livello medico. Tra addestramenti e partite, esercitazioni e brevi pause, l’allenamento si è concluso senza contrattempi. Come previsto, il giudice sportivo ha fermato per una giornata Izzo, in aggiunta all’interista Kondogbia. Nessuna novità da segnalare sullo stato degli infortunati, fatta eccezione per la diagnosi stilata per Rincón. Martedì il programma prosegue con una sessione a porte chiuse. La conferenza di mister Gasperini è fissata alle ore 13:30 presso la sala stampa di Villa Rostan”. DiamantiAtalanta 16:45 – Notizie dall’allenamento Apprendiamo alcune notizie direttamente dal sito dell’Atalanta riguardo la ripresa degli allenamenti dopo l’ottima gara contro la Roma ed in vista di quella infrasettimanale col Palermo: “La seduta di oggi prevedeva differenti carichi di lavoro in base al minutaggio della gara di ieri; Alessandro Diamanti è tornato ad allenarsi col resto del gruppo, svolgendo con i compagni tutte le fasi della seduta. Lavoro differenziato per Bassi, Carmona e Pinilla. Domani mattina allenamento di rifinitura a porte chiuse e, a seguire, partenza per Palermo”. Bologna 15:40 – Convocati Dopo aver parlato ai microfoni, mister Donadoni ha diramato l’elenco dei convocati per Napoli – Bologna di domani: Da Costa, Mirante, Stojanovic / Constant, Ferrari, Gastaldello, Krafth, Maietta, Masina, Mbaye, Oikonomou, Rossettini, Zuniga / Brighi, Crisetig, Diawara, Donsah, Pulgar, Taider / Acquafresca, Brienza, Floccari, Giaccherini, Mounier.

  • Come già segnalato, ancora fuori il mattatore della gara d’andata, Destro. Entra in lista Zuniga.

DonadoniBologna 14:40 – Le parole di Donadoni Il commissario tecnico del Bologna, Roberto Donadoni, ha parlato nella consueta conferenza alla vigilia della partita confermando che Mattia Destro non sarà a disposizione per la gara di domani contro il Napoli, anticipo della 34esima giornata di Serie A: “Sicuramente non ci sarà, rientrerà in gruppo la prossima settimana perché sta svolgendo un programma che gli permetta di mantenere tono muscolare. C’è troppo poco tempo per recuperarlo, ma spero di averlo a disposizione prima che finisca il campionato. Anche Zuniga è da valutare dato che ha preso una botta al tendine d’Achille”. pjanicRoma 14:30 – Le condizioni di Miralem Come riportato dalla redazione di Vocegiallorossa.it, Miralem Pjanić, dopo aver saltato la gara contro l’Atalanta, rischia persino il forfait nella gara di Mercoledì contro il Torino. Il centrocampista bosniaco ha un fastidio agli adduttori che lo costringono a svolgere un lavoro individuale, tra oggi e domani saranno valutate le sue condizioni. Foto Marco Alpozzi - LaPresse 18 08 2015 Torino (Italia) Sport Torino FC - Allenamento al centro sportivo Sisport Nella foto: Un momento dell'allenamento a porte aperte - Joel Obi Marco Alpozzi / lapresse August 18, 2015 Turin (Italy) Sport Torino FC training session In the pic: a moment of training session - Joel ObiTorino 13:30 – Notizie dall’allenamento Il sito del Torino c’informa riguardo la situazione della squadra in vista della gara infrasettimanale contro la Roma: “Allenamento mattutino per il Torino con una sessione tecnico – tattica di preparazione alla trasferta contro la Roma, Mercoledì sera alle 20.45, nel turno infrasettimanale di campionato. Immobile – i cui controlli strumentali effettuati come da programma hanno evidenziato un normale andamento della lesione in oggetto – ha proseguito il suo lavoro specifico. Acquah e Benassi hanno ripreso ad allenarsi sul campo con un programma personalizzato. Infine ancora riposo per Maxi Lopez, affetto da un’importante tonsillite febbrile. Domattina il tecnico Ventura dirigerà la seduta di rifinitura alla Sisport, poi dopo pranzo il Torino raggiungerà il ritiro prepartita di Roma”.

tomas-rinconGenoa 12:30 – Comunicato su Rincón Il Genoa ha appena comunicato sul proprio sito ufficiale che “gli accertamenti a cui è stato sottoposto Tomas Rincón hanno evidenziato un edema a livello della giunzione miotendinea distale del bicipite femorale destro senza lesione di fibre muscolari”. Ottime notizie per il centrocampista venezuelano e per chi lo ha in rosa. helanderHellas Verona 11:30 – Comunicato su Helander L’Hellas Verona ha comunicato che “il calciatore Filip Helander è stato dimesso ieri in tarda serata, dopo essere stato sottoposto ad accurati accertamenti. Sarà soggetto a una nuova valutazione neurologica tra 15 giorni. Dovrà comunque osservare un periodo di riposo, come da protocollo quando si incorre in infortuni di questa entità”. L’atleta aveva subito un forte trauma cranico dopo uno scontro testa contro testa con Paganini del Frosinone, difficile quindi vederlo in campo nella trasferta di Empoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy