LIVE Ultime dai campi 32a giornata Fantacalcio: Formazioni, Convocati, Infortunati, News

LIVE Ultime dai campi 32a giornata Fantacalcio: Formazioni, Convocati, Infortunati, News

Tutto il Fantacalcio minuto per minuto

Commenta per primo!

Seguite con noi tutti gli aggiornamenti in questo articolo effettuando spesso un refresh della pagina, dove troverete in evidenza le ultime news per schierare la vostra migliore formazione al fantacalcio, con i convocati, gli indisponibili dell’ultima ora, le news sugli infortunati.

Ultime dai campi 32a giornata Fantacalcio: Formazioni, Convocati, Infortunati, News

Analizziamo nel dettaglio le news che arrivano dai campi di allenamento della Serie A per questa 32a giornata di campionato che si giocherà tra Sabato 9 e Lunedì 11 Aprile. Allo start ben quattro gare con in pole position Frosinone – Inter che partirà alle 15:00, a seguire Chievo – CarpiSassuolo – Genoa che si scontreranno alle 18:00 ed a completare la seconda fila, il “big match” di giornata il quale vedrà il Milan sfidare in casa propria la capolista Juventus. Più distaccate EmpoliFiorentina che partiranno il giorno seguente ad ora di pranzo, mentre poco dopo troviamo Napoli – VeronaSampdoria – UdineseTorino – Atalanta con partenza alle 15:00. In penultima posizione figurano PalermoLazio che scatteranno alle 20:45 ed a chiudere la griglia, Roma – Bologna per il “Monday night” delle 20:45. Si scaldano i motori, parte il Gran Premio della Serie A! Paul PogbaMilan – Juventus 09:00 – Tabellino MILAN – JUVENTUS 1-2 MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda (74′ L. Adriano), Montolivo, Kucka, Bonaventura; Bacca, Balotelli (77′ Boateng). All. Mihajlovic. JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Lichtsteiner (81′ Cuadrado), Pogba, Marchisio, Asamoah (85′ Evra), A. Sandro; Morata (67′ Zaza), Mandzukic. All. Allegri. Arbitro: Orsato di Schio Marcatori: 18′ Alex (M); 27′ Mandzukic, 65′ Pogba (J) Assist: Balotelli (M), Morata (J), Marchisio (J) Ammoniti: 19′ Asamoah, 50′ Mandzukic, 86′ Zaza (A); 51′ Balotelli, 59′ Alex, 61′ Kucka, 89′ Antonelli (M) dzemailiSassuolo – Genoa 20:15 – Tabellino SASSUOLO – GENOA 0-1 Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini (79′ Falcinelli), Magnanelli, Duncan; Berardi (74′ Politano), Defrel, Sansone. All. Di Francesco Genoa (3-5-2): Perin; Munoz, De Maio, Marchese (79′ Tachtsidis); Fiamozzi, Dzemaili, Rincon, Rigoni (64′ Ansaldi), Gabriel Silva; Matavz (71′ Pavoletti), Suso. All. Gasperini. Arbitro: Gavillucci Marcatori: 42′ Dzemaili (G) Ammoniti: 55′ Munoz (G), 76′ Duncan (S), 87′ Politano (S) PellissierChievo – Carpi 20:15 – Tabellino CHIEVO VERONA – CARPI 1-0 Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa (73′ Pellissier); Meggiorini (86′ Rigoni), Floro Flores (45′ Inglese). All. Maran. Carpi (4-4-2): Belec; Suagher, Zaccardo, Gagliolo, Bianco (83′ Letizia); Cofie, Romagnoli, Pasciuti, Lollo (68′ Crimi); Di Gaudio (64′ Lasagna), Mbakogu. All. Castori. Arbitro: Fabbri di Ravenna Marcatori: 84′ Pellissier (CV) Assist: Gamberini (CV) Ammoniti: 20′ Suagher (C), 22′ Radovanovic (CV), 44′ Meggiorini (CV), 57′ Pasciuti (C), 66′ Lollo (C) serie-a-timMilan – Juventus 19:55 – Formazioni ufficiali MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Balotelli. Allenatore: Mihajlovic JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Asamoah, Alex Sandro; Mandzukic, Morata. Allenatore: Allegri serie-a-timSassuolo – Genoa 17:30 – Formazioni ufficiali SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Giondini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Defrel, Sansone. Allenatore: Di Francesco GENOA (3-5-2): Perin; Munoz, De Maio, Marchese; Fiamozzi, Rincon, Rigoni, Dzemaili, Gabriel Silva; Matavz, Suso. Allenatore: Gasperini serie-a-timChievo – Carpi 17:30 – Formazioni ufficiali CHIEVO (4-4-2): Bizzarri; Cacciatore, Cesar, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Floro Flores. Allenatore: Maran CARPI (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Suagher, Romagnoli, Gagliolo;Pasciuti, Bianco, Cofie, Di Gaudio, Lollo, Mbakogu. Allenatore: Castori IcardiFrosinone – Inter 17:00 – Tabellino FROSINONE-INTER 0-1 Frosinone (4-3-3): Leali; Rosi, Blanchard, Ajeti, Pavlovic; Frara, Gori (dal 71’ Chibsah), Gucher (dal 80’ Longo); Kragl (dal 75’ Carlini), D. Ciofani, Paganini. A disp.: Bardi, Zappino, Crivello, M. Ciofani, Pryyma, Russo, Tonev, Soddimo. All. Stellone. Inter (4-4-2): Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Juan Jesus, Telles; Biabiany, Felipe Melo, Brozovic, Perisic; Jovetic, Icardi. A disp.: Carrizo, Berni, Santon, Miangue, Gyamfi, Gnoukouri, Medel, Eder, Kondogbia, Palacio, Manaj, Ljajic. All. Mancini. Arbitro: Tagliavento di Terni Marcatori: 74’ Icardi (I) Assist: Perisic (I) Ammoniti: 23’ Gucher (F), 29’ Frara (F), 32’ D’Ambrosio (I), 34’ Kragl (F), 49’ Ajeti (F), 58’ Pavolovic (F), 63’ Blanchard (F), 70’ Melo (I) Espulsi: 80’ Blanchard (F) simone-inzaghi Lazio 15:55 – Convocati Al termine dell’allenamento odierno il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista della sfida di domani contro il Palermo (ore 20:45, stadio Renzo Barbera). Non ce la fa Basta, mentre sono in lista i due giocatori ancora in dubbio: Lulić e Milinković-Savić. Convocati anche due difensori della Primavera. Marchetti, Guerrieri, Matosevic / Bisevac, Gentiletti, Germoni, Mauricio, Mattia, Patric / Biglia, Candreva, Cataldi, Felipe Anderson, Lulic, Milinkovic, Murgia, Onazi, Parolo / Djordjevic, Keita, Klose, Matri.Luca Germoni indosserà la maglia numero 97 mentre Simone Mattia indosserà la maglia numero 80. Fiorentina 15:50 – Conferenza Stampa Paulo Sousa in conferenza prima della partita di Empoli offre qualche spunto anche per i fantallenatori: Su Kalinic che non segna da parecchio dice: “È un giocatore di profondità e noi non verticalizziamo subito ed ogni volta. Ci mancano i movimenti senza palla”; Tello? “Ha giocato poco lo scorso anno, deve ritrovare continuità sui cambi di ritmo”. Giampiero+Ventura+Torino+Terzini Torino 15:45 – Conferenza Stampa Ventura annuncia che ci saranno pochi cambi di formazione: “Per un discorso di rotazione e di verifiche per la stagione prossima, da qui alla fine giocheranno tutti. Domani però penso che andrà in campo più o meno la stessa formazione vista contro l’Inter“. Nessun cambio di modulo: “Quando siamo passati dal 4-2-4 al 3-5-2 avevamo i giocatori per farlo. Ora si andrebbe solo a penalizzare i giocatori. Dobbiamo arrivare allo fine, poi penseremo al nuovo modulo e al mercato da fare in funzione di esso”. Vincenzo Montella Sampdoria 15:40 – Conferenza Stampa Montella in vista della gara di domani contro l’Udinese offre spunti per il fantacalcio: “Ho il dubbio tra Muriel e Cassano. Muriel lo vedo diverso, più continuo negli allenamenti. Krstičić è stato a lungo infortunato, ma da adesso sarà un giocatore importante, pronto a darci una mano per il rush finale. Alvarez si è allenato. Vediamo domani”. Reja Atalanta 15:35 – Conferenza Stampa Il tecinco dell’Atalanta Reja parla della sfida con il Torino di domani e fornisce indicazioni di formazione: “Diamanti non è convocato, ma sarà pronto per la gara con la Roma. La linea difensiva non la cambio, anche se ho visto bene Toloi, vedrò domani come impiegarlo”. simone-inzaghiLazio 15:00 – Parla Inzaghi Il modulo? “Ho sempre utilizzato il 4-3-3, quindi ripartiremo da lì. Giocherà chi se lo merita. Basta non è stato convocato, non è a disposizione, mentre Milinković-Savić ci sarà. Lulić ha qualche problema ma valuteremo domani”. Udinese-Siena- Serie A Tim 2011/2012 Udinese 14:30 – Convocati

Sono 22 gli elementi convocati dal mister Luigi De Canio per la trasferta di Genova contro la Sampdoria. Karnezis, Meret e Romo / Armero, Danilo, Domizzi, Edenilson, Felipe, Heurtaux, Pasquale, Piris, Wague e Widmer / Balic, Hallfredsson, Iniguez, Kuzmanovic e Lodi / Matos, Perica, Thereau e Zapata. – Come già detto, è out Di Natale, c’è però Karnezis. Spalletti, Roma, Allenamento, Roma 14:25 – Report dell’allenamento Buone notizie per Spalletti che può contare su tutta la rosa, compresi Pjanić e De Rossi che ieri avevano invece fatto lavoro individuale. Dopo il solito riscaldamento, il gruppo ha svolto delle esercitazioni tattiche sul possesso di palla. Successivamente si è giocata una partitella con Edin Džeko che è andato in rete addirittura 4 volte. Rüdiger è rimasto a riposo a scopo precauzionale per un problema dentale, ma le sue condizioni non destano preoccupazione. Domani la rifinitura nel pomeriggio, dopo la conferenza stampa di Spalletti. Giampiero+Ventura+Torino+Terzini Torino 14:05 – Convocati Torino, i convocati per la sfida con l’Atalanta sono 21, ecco la lista: Castellazzi, Ichazo, Padelli / Bovo, Glik, Maksimovic, Molinaro, Moretti, Bruno Peres, Silva, Zappacosta / Acquah, Baselli, Benassi, Farnerud, Gazzi, Obi, Vives / Belotti, Maxi Lopez, Martinez. – Out Jansson. serie-a-tim Frosinone – Inter 14:00 – Formazioni ufficiali FROSINONE (4-3-3): Leali; Rosi, Blanchard, Ajeti, Pavlovic; Frara, Gori, Gucher; Paganini, Ciofani, Kragl. Allenatore: Stellone INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Juan Jesus, Telles; Felipe Melo, Brozovic; Biabiany, Jovetic, Perisic; Icardi. Allenatore: Mancini lucatoni1 Verona 13:55 – Conferenza Stampa Gigi Delneri è  intervenuto oggi in conferenza stampa: “L’esclusione di Toni? La mia è soltanto una scelta tecnica, ho deciso di giocare con attaccanti che abbiano caratteristiche diverse. Inutile parlare di altro, non c’è nessun caso. Sono convinto che in questo momento la squadra abbia bisogno di un’altra tipologia di giocatori, serve gente che abbia un buon passo, che possa svariare su tutto il fronte. Con Luca ho parlato, è tutto chiaro, non ci sono segreti. Di sicuro non è una scelta che faccio per le sue dichiarazioni dopo la sconfitta contro il Carpi, anche se devo dire che non sono d’accordo con quanto ha detto”. Pepe Reina (foto: makinsud.com) Napoli 13:55 – Infortunio Reina Secondo quanto riportato da Sky, Reina proverà a stringere i denti ma di fatto non si allena con i compagni da 10 giorni. Nella giornata di oggi svolgerà un provino per valutare l’entità del fastidio al gemello mediale, con la possibilità di lesione al muscolo già esclusa: sarà lui stesso a decidere se scendere in campo domani contro il Verona. frosinone-calcio-537x350 Frosinone 13:40 – Tonev out Tonev non sarà presente oggi nella sfida contro l’Inter. Il giocatore ha la febbre da questa notte. Assenza dunque importante e dell’ultima ora in casa canarina. empoli-costaEmpoli 13:15 – Conferenza Stampa Marco Giampaolo, tecnico dell’Empoli, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Fiorentina: “Costa? Non è convocato, il resto del gruppo si è allenato bene ed ha mostrato un’attenzione diversa”. Niente da fare quindi per il centrale difensivo empolese. de_canio_gigi Udinese 13:00 – Conferenza Stampa In conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Genoa, De Canio annuncia che dovrà fare a meno di Badu: “Si è allenato solo senza pallone. Sente di non essere in grado di giocare al meglio e lo ha fatto presente”. Per sostituirlo troppo rischioso Edenilson: “Io cerco di mettere i giocatori nei propri ruoli e Edenilson è bravo sull’esterno, anche se l’idea mi piace”. L’altro infortunato è Felipe, che però verrà convocato: “Per lui decideremo all’ultimo momento”. Anche senza Badu, difficile che si vedrà Thereau dietro due punte: “Sarebbe un cambio per il quale non so se siamo pronti. Preferisco darà continuità ad un modo di stare in campo”. Pepe Reina (foto: makinsud.com)Napoli 11:35 – News Come contro l’Udinese, a difendere la porta del Napoli nella sfida al Verona non ci sarà Reina. Il portiere spagnolo non ha ancora smaltito gli acciacchi che lo tengono ai box da più di dieci giorni, e nell’ultima seduta di allenamento ha svolto un lavoro a parte. In forte ballottaggio anche Ghoulam, uscito malconcio dalla sfida con Widmer domenica scorsa: al suo posto potrebbe giocare Strinic. Balotelli MilanMilan 11:14 – Balotelli quasi titolare Secondo le indiscrezioni riportate da Sky Sport, in diretta da Milanello, la titolarità di Balotelli sarebbe sempre più probabile. Per il match di stasera contro la Juventus dunque, l’attaccante italiano potrebbe avere la meglio su Luiz Adriano come partner d’attacco di Bacca, partendo dal primo minuto. khedira-bla Juventus 09:00 – News È arrivata ieri sera l’ufficialità che Sami Khedira non sarà a disposizione di Massimiliano Allegri per la gara contro il Milan. Il ricorso della Juventus per ridurre la squalifica del tedesco è stato respinto. sarri_napoli Napoli 09:00 – Verso il Verona Contro il Verona senza i tre uomini simbolo della stagione: Sarri, Reina e Higuain. La Corte di Giustizia sportiva d’appello della FIGC, infatti, riunita ieri a Roma, ha confermato la squalifica di un turno al tecnico partenopeo. Salvo recuperi in extremis, Pepe Reina, dopo Udine, salterà anche la gara col Verona, visto che si allena a parte ormai da 10 giorni. Al suo posto il brasiliano Gabriel. MILANMilan 21:24 – Convocati Sono 23 i calciatori convocati da Sinisa Mihajlovic per la sfida contro la Juventus, in programma domani sera a San Siro: Donnarumma, Diego Lopez, Livieri / Abate, Alex, Antonelli, Calabria, De Sciglio, Ely, Mexes, Romagnoli, Zapata / Bonaventura, Honda, J.Mauri, Kucka, Locatelli, Montolivo, Poli / Bacca, Balotelli, Boateng, Luiz Adriano. – Presente capitan Montolivo, restano fuori Abbiati e Menez. Daniele Bottallo / LaPresse 20 05 2012 Torino ( Italia ) Sport Calcio Torino promosso in seria A- 2011/2012 Nella foto: festeggiamenti per Toro in centro a Torino Daniele Bottallo / LaPresse 20 05 2012 Turin ( Italy ) Sport Soccer Torino Football Club wins the B-League and comes to A League In the Photo: party for Toro in Turin city centerTorino 18:40 – Jansson da valutare Un comunicato appena apparso sul sito ufficiale del Torino Football Club ci informa sulla condizione del giocatore in vista del match contro la Dea: “Allenamento pomeridiano per il Torino alla Sisport sotto un violentissimo temporale nella parte finale. Giampiero Ventura, dopo il riscaldamento in campo ed alcune esercitazioni con il pallone, ha diretto una sessione tecnico-tattica di preparazione al match di domenica contro l’Atalanta. Il giocatore Pontus Jansson questa mattina ha riferito allo staff medico un fastidio muscolare alla coscia destra. Precauzionalmente il difensore è stato sottoposto a una prima valutazione ecografica che sarà seguita, nelle prossime ore, da ulteriori controlli clinici e strumentali. Pertanto, alla luce di ciò, Jansson nella seduta odierna ha svolto solamente l’allenamento tattico. Domattina rifinitura alla Sisport, poi trasferimento nel ritiro prepartita di Leinì”. FROSINONEFrosinone 18:35 – Convocati Ventidue i convocati tra i ciociari a disposizione di mister Stellone per la sfida interna contro l’Inter in programma domani alle 15:00. Di seguito, l’elenco completo: Bardi, Leali, Zappino / Ajeti, Blanchard, M. Ciofani, Crivello, Pavlovic, Pryyma, Rosi, Russo / Chibsah, Frara, Gori, Gucher, Kragl / Carlini, D. Ciofani, Longo, Paganini, Soddimo, Tonev. – Tornano Soddimo e Paganini, out Sammarco e Dionisi. dinataleUdinese 18:25 – Qui Bruseschi Nella seduta pomeridiana sui campi del Bruseschi, si è notata subito l’assenza di Felipe che ieri ha dovuto interrompere l’allenamento a causa di un affaticamento muscolare alla coscia destra. Lo staff bianconero è comunque ottimista per l’impiego del brasiliano, eventulmente, al suo posto è pronto Piris. Assente ancora una volta Di Natale, mentre Badu ha svolto solo cinque minuti di riscaldamento coi compagni per poi sostenere lavoro differenziato. L’undici titolare, se quest’ultimo non dovesse farcela, dovrebbe vedere Lodi al posto del ghanese e l’islandese Hallfredsson al posto dello squalificato Bruno Fernandes. hellas veronaHellas Verona 18:20 – Da Peschiera Buone notizie per Luca Siligardi che ha smaltito la contrattura ed è tornato a lavorare con i compagni. Sempre a casa con la febbre invece Helander, sulla cui presenza a Napoli si deciderà domani. Allenamento anche oggi molto intenso a Peschiera, dove si è puntato forte sulla tattica, con mister Delneri a dispensare ripetutamente consigli. Come consuetudine verso fine settimana, i calci piazzati con Greco, il suddetto Siligardi e Viviani sugli scudi. Domani rifinitura mattutina a porte chiuse. GENOAGenoa 18:10 – Convocati Gasperini ha diramato la lista dei ventidue che prenderanno parte al prossimo impegno dei grifoni, quello contro il Sassuolo. Tutti i nomi: Perin, Ansaldi, De Maio, Izzo, Cerci, Marchese, Capel, Suso, Ntcham, Pavoletti, Lazovic, Lamanna, Munoz, Fiamozzi, Rigoni, Dzemaili, Donnarumma, Gabriel Silva, Matavz, Tachtsidis, Rincon, Laxalt. – Come già anticipato, recupero record per Pavoletti e Cerci che però dovrebbero partire quasi sicuramente dalla panchina. SS Lazio Vs EmpoliLazio 18:00 – Notizie dall’Umbria Ultima seduta a Norcia per i biancocelesti: Dušan BastaSergej Milinković-Savić sono recuperati, Senad Lulić, oggi rimasto a riposo a scopo precauzionale, Domenica ci sarà per completare il reparto difensivo assieme a Biševac e Gentiletti. empoli 2015 2016Empoli 17:55 – Ultime dal derby Prima che parlassero in conferenza, Pucciarelli e Croce hanno preso parte alla seduta odierna svoltasi nella mattinata. Questa si è consumata a porte chiuse e quindi non possiamo raccontare niente di specifico. Possiamo però confermare che Costa anche oggi non c’era e che a questo punto la sua presenza nel derby è fortemente a rischio anche per un posto in panchina. Segnaliamo, inoltre, il rientro di Laurini che si è allenato bene tutta la settimana palesando una buonissima condizione, come quella di Tonelli e Saponara. Pepe Reina (foto: makinsud.com)Napoli 17:50 – Situazione Reina Ancora differenziato per il portiere dei partenopei che prosegue nella sua tabella di lavoro personalizzato. Una nuova probabilissima chance per il portiere di riserva, Gabriel. Foto LaPresse - Daniele Badolato 28/07/2015 Vinovo ( Italia ) Sport Calcio ESCLUSIVA JUVENTUS Allenamento Juventus Nella foto: Roberto Maximiliano Pereyra Photo LaPresse - Daniele Badolato 28 July 2015 Vinovo ( Italy ) Sport Soccer Juventus training session In the pic: Roberto Maximiliano PereyraJuventus 17:45 – Pereyra fuori per 10 giorni A seguito dell’esclusione dalla lista dei convocati, lo staff medico della Juventus scrive che “Dopo il problema muscolare alla coscia destra, questa mattina il giocatore è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno escluso la presenza di lesioni muscolari, ma hanno evidenziato un’elongazione a carico del muscolo semimembranoso”. DiamantiAtalanta 17:30 – Si complica per Diamanti Il sito dell’Atalanta riporta: “Questo pomeriggio mister Reja, in vista del match contro il Torino, in programma allo Stadio Olimpico domenica alle 15, ha diretto una seduta tecnico-tattica al centro Bortolotti di Zingonia. Diamanti ha lavorato a parte, mentre Carmona ha proseguito con il programma di recupero. Domani, sempre a Zingonia, allenamento di rifinitura a porte chiuse”. Sempre più in dubbio quindi l’impiego del centravanti di Prato. CARPICarpi 17:25 – Convocati Ventidue sono i giocatori chiamati da mister Castori a partecipare all’importante partita che li vedrà affrontare il Chievo Verona, l’elenco: Brkic, Belec, Colombi / Sabelli, Letizia, Zaccardo, Gagliolo, Romagnoli, Suagher / Cofie, Porcari, Bianco, Di Gaudio, De Guzman, Crimi, Pasciuti, Lollo, Martinho / Verdi, Lasagna, Mancosu, Mbakogu. SASSUOLOSassuolo 17:20 – Convocati Sono ventitré i sassolesi chiamati alla gara casalinga contro il Genoa: Consigli, Pegolo, Pomini / Vrsaljko, Longhi, Peluso, Acerbi, Cannavaro, Corbelli, Erlic, Adjapong / Duncan, Biondini, Pellegrini, Magnanelli, Broh, Abelli / Berardi, Politano, Falcinelli, Sansone, Trotta, Defrel. – Ben cinque i giocatori provenienti dalla primavera, segnaliamo anche l’assenza dell’intero reparto difensivo non titolare. CHIEVOChievo Verona 17:00 – Convocati E proprio in relazione all’ultima notizia, forniamo i convocati clivensi per la gara di domani: Bizzarri, Bressan, Seculin / Spolli, Gamberini, Cesar, Gobbi, Sardo, Frey, Cacciatore / Rigoni, Pinzi, Radovanovic, Izco, Castro, Birsa, Costa, Hetemaj / Pellissier, Mpoku, Inglese, Meggiorini, Floro Flores. – Come detto in precedenza, Spolli in forte dubbio, ma c’è una nota lieta: si rivede Izco. Rolando MaranChievo Verona 16:50 – Le dichiarazioni di Maran Il mister del Chievo di Verona ha parlato alla vigilia della sfida col Carpi, di seguito un breve riassunto delle sue dichiarazioni: “È un momento positivo che ci fa lavorare nel modo giusto, senza però distogliere l’attenzione ai nostri principi. Abbiamo festeggiato coi nostri tifosi in settimana ma l’attenzione è sempre al campo, sappiamo che anche domani dovremo tirar fuori una prova di grande intensità, abbiamo lavorato per questo negli allenamenti. Terza vittoria consecutiva? E’ una motivazione ulteriore, sembra tutto scontato ma non lo è, queste cose te le vai a costruire ed è uno stimolo maggiore. La gara di andata la ricordo molto difficile, dopo una ottima partenza: dobbiamo essere bravi a mantenere lo stesso livello. Inglese? E’ in condizione di giocare da titolare, come tutti a parte Spolli, che ha avuto un problemino che va valutato. Pepe? No, lui non è recuperato. I risultati gratificano tutti, quando fai bene è normale che i nomi possano girare ma per ora pensiamo al campo”. INTERInter 16:35 – Convocati Sono ventitré i convocati da Mancini per la gara di domani al Matusa: Handanovic, Carrizo, Berni / Jesus, Telles, Santon, Murillo, D’Ambrosio, Miangue, Gyamfi / Kondogbia, Medel, Gnoukouri, Brozovic, Melo / Palacio, Icardi, Jovetic, Biabiany, Ljajic, Eder, Perisic, Manaj. – Recuperati tutti gli attaccanti. JUVENTUSJuventus 16:20 – Convocati Ecco i venti convocati per la grande sfida di domani sera: Buffon, Neto, Rubinho / Alex Sandro, Barzagli, Bonucci, Rugani, Lichtsteiner, Evra / Marchisio, Pogba, Hernanes, Lemina, Padoin, Asamoah, Sturaro / Zaza, Morata, Cuadrado, Mandzukic. – Out, come già annunciato, Dybala al quale s’aggiunge Pereyra. STELLONE-640x360 (1)Frosinone 14:50 – Novità dalla conferenza stampa L’allenatore dei ciociari ha finalmente parlato in conferenza lasciandoci numerose informazioni circa la sfida di domani pomeriggio contro l’Inter, ecco le sue parole: “Contro la Fiorentina era una gara molto importante, ma lo è allo stesso modo la gara di domani. La classifica è rimasta la stessa anche se ora ci sono meno squadre a giocarsi la salvezza, possiamo dire che siamo in tre più l’Hellas di Verona che ancora algebricamente può sperare. Giochiamo contro una squadra fortissima che ha grandissimi giocatori e che a questo punto della stagione pensava di potersi stare a giocare altri obiettivi, almeno dopo le prime 10-12 giornate di campionato. Credo che l’Inter verrà qui cercando di riprendersi i punti persi domenica scorsa contro il Torino perché con i campioni che ha deve continuare a puntare al terzo posto. Per loro non ottenere un risultato positivo a Frosinone vorrebbe dire quasi fallimento. In casa stiamo facendo bene e sopratutto non subbiamo gol dalla gara contro la Juve in cui per 75 minuti ci siamo difesi alla grande. L’Inter è una squadra composta da grandi campioni con una difesa molto solida e che dipende molto dai singoli. Capiterà che l’Inter avrà il pallino del gioco e noi dovremmo essere li bravi a chiuderci e ad essere solidi nel difenderci per sfruttare al meglio le poche occasioni che capiteranno. I torti arbitrali? Non è mia consuetudine parlarne, è vero che a Genova abbiamo sbagliato tanto noi ma i primi tre gol sono arrivati con tre episodi dubbi. Noi non chiediamo favori ma allo stesso tempo basta con i torti arbitrali perché ne abbiamo subiti veramente tanti. Domani ci sarà un ottimo arbitro e spero che non commetti errori poiché potrebbero decidere ancora una volta la gara. Domani però non dobbiamo concedere gol facili su situazioni che proviamo in settimana”. castori_carpiCarpi 14:45 – Castori in conferenza Il tecnico degli emiliani non ha rilasciato moltissime informazioni utili per il gioco del Fantacalcio, ma ha espresso il suo pensiero riguardo la sfida di domani e la lotta per la salvezza: Sul Chievo Verona e la sfida di domani: “È la vera rivelazione del campionato, una squadra che ha mantenuto la costanza e quindi non potrà che essere una partita difficile. A volte la tranquillità può essere un’arma in più per fare meglio addirittura. Loro hanno un’ottima classifica e possono migliorarla, poi hanno una squadra esperta e fisica. Giocano la Serie A da tanti anni e l’ambiente è bene definito. Noi però restiamo concentrati su noi stessi”; L’infortunio di Poli? “Poli non sarà convocato, non è recuperato”; La lotta per la salvezza? “Il Verona ha vinto a Bologna e vedendo l’ultima gara di Udinese e Sampdoria sembra che la corsa sia circoscritta a noi, Palermo e Frosinone ma non ci scommetterei ancora”. MihajlovicMilan 14:30 – Le parole di Mihajlović Anche il tecnico del Milan s’è presentato ai microfoni per darci notizie riguardo i suoi (e i vostri) calciatori, ecco allora gli spunti più importanti: “Se non gioca Montolivo, gioca Locatelli. Se vedo un giocatore che mi dà garanzie posso farlo giocare, lui ci può stare per come lavora in campo, forse non è pronto al 100% ma è un ragazzo di prospettive, può avere una grande carriera in avanti”; “Sono le ultime partite dove Balotelli cercherà di essere confermato, più il tempo passa e più ha meno possibilità di farlo. Non so se queste partite possono bastare per la conferma, dovete chiederlo alla società. Ma è anche normale che fino ad ora non l’abbia meritata questa possibilità. Ora deve giocare sette gare al massimo e poi si faranno delle valutazioni”; Infine è lo stesso Montolivo che ci da indicazioni sul suo eventuale recupero: “Va un po’ meglio però bisogna capire la quota di rischio per evitare infortuni più gravi. E’ ancora tutto da vedere, valuterò con i dottori”. – Fortissimi dubbi sull’impiego del centrocampista milanese quindi. Allegri, Juventus,Juventus 14:20 – Allegri in conferenza Allegri ha dato preziose informazioni nella sua consueta conferenza pre-partita, riportiamo di seguito quindi le dichiarazioni più utili alla causa del Fantacalcio: “Dybala non ci sarà anche se sta molto meglio: Mercoledì dovrebbe rientrare con la squadra per il rush finale, ma non è detto che giochino sicuramente Mandžukić e Morata“; “Domani Rugani dovrebbe giocare: sta crescendo e acquisendo sicurezza”; “Balotelli è stato decisivo nel mio Milan, ha tutte le possibilità per tornare ad essere grande”. – Probabile quindi l’impiego di Zaza? gasperiniGenoa 14:00 – La voce di Gasperini Il mister Gian Piero Gasperini ha parlato alla vigilia della sfida con il Sassuolo di Di Francesco, vediamo le parole più funzionali per le vostre formazioni: I giocatori in dubbio? “Saranno convocati Ansaldi, Pavoletti e Cerci rispetto a domenica scorsa. Abbiamo il dubbio legato ad Izzo però credo che la condizione di Cerci e Pavoletti non sia quella giusta ancora. Ansaldi potrebbe giocare, vedremo”; Tandem d’attacco: “Siamo partiti da inizio anno a costruire le squadra con certe caratteristiche. Mancando Pavoletti e Perotti non è più stato possibile fare questo. Da gennaio in poi, e anche in precedenza quando mancava Pavoletti, abbiamo cercato di trovare alternative diverse. Lo abbiamo fatto con la crescita tecnica della squadra, con la conoscenza della squadra e abbiamo recuperato. Questa squadra, periodicamente, ha sempre quattro, cinque novità nell’undici. Ora abbiamo degli equilibri non proprio consolidati. Ora andiamo bene, ma se rientra Pavoletti il suo gioco ideale è nel tridente. Se devo fare una scelta, preferisco gli attaccanti che segnano. Ora do molto merito ai miei giocatori per l’adattabilità, per la condizione e per le prestazioni che hanno fatto. Il nostro calendario, ultimamente, era molto a rischio e abbiamo fatto pochissime prestazioni negative e i risultati, per quella che è la nostra classifica, sono meritati. Ora mi auguro che in questo finale possano avere maggiore fiducia e giocare con meno preoccupazione, ma ciò non significa che dobbiamo staccare”; Suso? “È un giocatore che finora ha segnato poco perché forse giocava distante dalla porta. Ora i giocatori brevilinei e rapidi sono quelli che trovi nelle classifiche dei cannonieri. Noi lavoriamo un po’ su tutti ed è chiaro che Matavz non può avere queste caratteristiche. Lui deve sfruttare il gioco aereo e giocare più vicino al portiere, ma queste sono cose che cerchiamo di offrire e migliorare”. – Dalla panchina Pavoletti e Cerci. Fiorentina - MilanFiorentina 12:50 – Indiscrezioni Le ultime dai campi per i viola danno un sempre più probabile impiego di Josip Iličič alle spalle del croato Kalinić. In dubbio Bernardeschi che dovrebbe agire sulla destra, se non dovesse recuperare, ipotizziamo un nuovo impiego per Błaszczykowski dopo le parole di incoraggiamento del tecnico Sousa. STELLONE-640x360 (1)Frosinone 12:40 – I dubbi di Stellone L’allenatore dei ciociari ha diverse defezioni per la gara interna di domani contro l’Inter quindi vediamo chi potrebbe essere i sostituti: in difesa dovrebbe rivedersi Rosi che andrebbe a sostituire Ciofani, centrocampo interno con Gori e un sempre più probabile Gucher, in avanti l’altro Ciofani supportato da due tra Paganini, Tonev e Kragl. DiamantiAtalanta 12:30 – Diamanti in forte dubbio Verso il forfait per un fastidio alla caviglia il centrocampista offensivo della Dea. Il comunicato dell’ufficio stampa dei nerazzurri ieri recitava: “Questo pomeriggio gli uomini di mister Reja hanno disputato la consueta partitella in famiglia; non sono scesi in campo Carmona e Diamanti. Per loro terapia e palestra.” e l’allenamento a porte chiuse di oggi non ci aiuterà a capire se ci sarà anche una piccola possibilità di vederlo in campo contro il Torino. Roberto mancini Inter 11:30 – Parla Mancini L’allenatore dell’Inter, Roberto Mancini, ha espresso le sue considerazioni su diversi temi, alcuni dei quali molto interessanti in ottica Fantacalcio: Una sola vittoria in trasferta nel 2016? “Abbiamo perso continuità, con qualche errore di troppo. Sarebbe l’ora di cambiare strada”; Come sta Jovetic? “Sta bene ed è disponibile per domani. Spero possa rifarsi in queste ultime settimane dopo un periodo difficile”; Medel in difesa? “Siamo contati. Giocherà lui o Juan Jesus“. Milan, formazioneMilan 10:30 – Le ultime su Montolivo Progressi a Milanello per il capitano rossonero Montolivo, Mihajlovic e il suo staff, vista la squalifica di Bertolacci, faranno di tutto per recuperarlo. Qualora non ce la dovesse fare, è molto forte la tentazione di schierare dal primo minuto il pupillo presidenziale Locatelli.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy