Lazio, Inzaghi: “Correa e Immobile si completano. E su Luis Alberto e Milinkovic…”

Lazio, Inzaghi: “Correa e Immobile si completano. E su Luis Alberto e Milinkovic…”

Il tecnico biancoceleste ha commentato la vittoria della sua Lazio contro il Marsiglia, sottolineando la costante crescita di Milinkovic e Luis Alberto.

di Patrizia Monaco
Lazio Inzaghi 2018

La Lazio di Simone Inzaghi si gode la qualificazione matematica per i sedicesimi di Europa League, conquistata con largo anticipo dopo aver vinto 2-1 nella gara casalinga contro il Marsiglia. Sul campo i biancocelesti hanno convinto sotto ogni aspetto ed il mister ha saputo gestire bene il turnover a favore di Milinkovic-Savic e le assenze per infortunio di Leiva, Badelj e Caicedo, con quest’ultimo che è stato costretto a dare forfait all’ultimo minuto per un problema di cui non si conosce ancora l’entità.

Ad agire in attacco è stato il tandem composto da Immobile e Correa: il primo è stato artefice di due splendidi assist, il secondo ha siglato la rete del 2-0 biancoceleste. Insomma, una coppia vincente su cui Inzaghi ha speso parole più che positive nel post-partita, sottolineando però come tutti gli elementi della rosa laziale stiano dimostrando una maturità ed una condizione fisica tale da metterlo settimanalmente in difficoltà nel momento in cui si ritrova a dover scegliere chi mandare in campo.

LE PAROLE DI INZAGHI NEL POST-PARTITA

In questi minuti Inzaghi ha infatti dichiarato: “Intesa Correa-Immobile? Tutti sono complementari, anche Caicedo e Luis Alberto rispondono sempre presente. Oggi Caicedo ha avuto dei problemi e non so quando sarà recuperato. Adesso dobbiamo recuperare le energie perché domenica abbiamo un match complicato“.

L’allenatore biancoceleste ha poi parlato di Luis Alberto, protagonista di un inizio di stagione decisamente sottotono: “Come Milinkovic (che sta crescendo tanto) può crescere ancora. A Luis cerco di dare minutaggio, non si tira mai indietro e spero possa stare sempre meglio. Tornerà al top e per noi è importantissimo, la concorrenza è cresciuta e tutti mi mettono in difficoltà. Ma siamo un bel gruppo e dobbiamo continuare a provare e alternare così per andare avanti anche ai sedicesimi dopo questo obiettivo raggiunto“.

Sul reparto difensivo, in crescita: “La difesa? Ho giocatori importanti, Wallace ha avuto un problemino altrimenti non l’avrei mai tolto. Non dimentichiamo che non avevamo Radu e penso che le risposte che i ragazzi mi danno siano importanti. Dobbiamo continuare così“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy