Juventus, zero goal su calcio di punizione: unico neo di una macchina al momento perfetta

Juventus, zero goal su calcio di punizione: unico neo di una macchina al momento perfetta

La Juventus fino ad ora non ha mai realizzato un goal su punizione. Il paradosso di una squadra, fino a questo momento, perfetta.

di Massimo Angelucci

Tredici vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta. Miglior attacco, miglior difesa, una squadra apparentemente perfetta con l’aggiunta di Cristiano Ronaldo, uno dei fuoriclasse più forti del mondo. Letta in questo modo, sembra che la Juventus non abbia un punto debole, sembra che tutti gli ingranaggi siano ben oliati. Eppure un piccolo, piccolissimo difetto c’è. In squadra i bianconeri hanno Ronaldo, Dybala, Pjanic, Douglas Costa e Bernardeschi, tutti giocatori che hanno nella realizzazione dei calci di punizione un’arma davvero micidiale.

STATISTICHE IMPIETOSE

In questa stagione, paradossalmente, la Juventus non ha mai realizzato un calcio di punizione diretto: i bianconeri hanno avuto a disposizione 21 tiri in 19 partite, tra campionato e Champions, e nessuna realizzazione. Dodici punizioni le ha tirate Cristiano Ronaldo che in carriera ha realizzato 46 goal tra tutte le competizioni. Numeri che sinceramente sono in netto contrasto con la capacità realizzativa, la potenza di fuoco che ha a disposizione Massimiliano Allegri. Nella scorsa stagione, la Juventus ha realizzato 4 goal in 19 partite: tre goal di Dybala, contro Spal, Lazio e Sassuolo, e una di Pjanic, in Champions League contro lo Sporting Lisbona.

Considerando la capacità realizzativa bianconera, gli zero goal su punizione è frutto solamente del caso e sicuramente arriveranno anche le realizzazioni da calcio piazzato. Venerdi sera c’è il derby d’Italia contro l’Inter, quale miglior occasione di sfatare questo tabù?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy