Roma, De Rossi parla del suo infortunio

Roma, De Rossi parla del suo infortunio

Il capitano giallorosso si è raccontato in un’intervista a DAZN e ha parlato anche del suo infortunio.

di Francesco Spadano, @francespadano

Momento non felicissimo per la Roma, anche se la qualificazione agli ottavi di Champions e il sorteggio “favorevole” hanno fatto tornare un po’ di sorrisi nell’ambiente. Il capitano giallorosso Daniele De Rossi ha giocato la sua ultima gara il 28 ottobre, in occasione dell’1-1 con il Napoli, e fino a questo infortunio era stato sempre impiegato con regolarità da parte di Di Francesco.

DE ROSSI, L’INFORTUNIO E IL SUO RECUPERO

Intervistato da DAZN, tra i vari argomenti trattati, De Rossi ha parlato anche del suo problema fisico: “È l’infortunio più grave della mia carriera. Si parla di cartilagine, ho subito una lesione grave. Sarebbe gravissimo se si dovesse rompere ancora a 35 anni. Ci vuole tempo, ho ripreso a correre e a calciare, ma sono ancora indietro”.

Per tale ragione, De Rossi non sarà a disposizione contro la Juventus e difficilmente lo sarà contro Sassuolo e Parma, le ultime due gare prima della sosta invernale. Molto probabilmente sarà in buona forma solo al ritorno dalla sosta, nel nuovo anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy