FANTAMEME – Le vignette più divertenti sul Fantacalcio

FANTAMEME – Le vignette più divertenti sul Fantacalcio

I momenti più divertenti del campionato italiano raffigurati nelle nostre vignette

E’ finito da poco questo turno spezzatino, che da giovedì ci tiene incollati agli schermi 1 ora si e 1 ora no. Andiamo a ripercorrere (scorrete le pagine!) i momenti più divertenti del weekend, raccogliendo i meme e le vignette sul fantacalcio più divertenti pubblicati dalla redazione di Fantamagazine sulla pagina Facebook (QUI)  

IL TRAUMA DELLE FORMAZIONI AL GIOVEDI’

  12698683_879696632128676_2842758629739392439_o Ammettiamolo, tutti noi fantallenatori vorremmo che si giocasse ogni giorno. Non c’è niente di meglio che sedersi davanti la tv, smartphone in mano per refreshare i voti live, con gufata tattica all’avversario. I migliori riescono anche nell’arte del “piangina”, invocando malesseri addirittura ai propri giocatori per poi vederli magicamente fare una tripletta al 95′. Tutto molto bello, se solo quel giocatore, dato da tutti in tribuna, non l’aveste lasciato secondo in panchina; inutile sperare che qualcuno dei vostri non giochi, entrerà magicamente al 75′. Questo non accadrebbe se controllassi le nostre Probabili Formazioni più spesso…

#FANTASANREMO: MA QUALE STADIO, VINCE “IL MANCIO”

  12744482_881657555265917_1166679213876749434_nSpazio a una nostra speciale iniziativa (stranamente copiata da tutto il Web): vi abbiamo chiesto di votare nel nostro FantaSanremo tra molti singoli idealmente interpretati da calciatori o uomini di spessore del calcio italiano. A vincere è stato il Mancio nella sua personalissima cover di “Non sono una signora” di Loredana Bertè. Peccato perchè a me “Questioni di sguardi” di Marotta piaceva di più…          

A VOLTE RITORNANO: DZEKO E IL +3

12711288_881402965291376_6470762238987099412_o Ero in centro venerdì sera: fra qualche ragazza che mi ha presentato Borriello e qualche drink di troppo col solito Balotelli mi arriva una notifica “Carpi 1- Roma 2: ha segnato Dzeko”. Incredibile; spengo il telefono, lo riaccendo, ma l’app assegnava il gol a Dzeko. Lì per lì pensai: “Dev’essere proprio forte questo cocktail”, ma anche il giorno dopo l’app assegnava a Dzeko il +3. Dzeko, +3; erano anni che non si potevano mettere nella stessa frase queste parole. Da tutti bersagliato, ceduto, insultato, ora il bosniaco segna il più facile dei gol, ma che vale sempre +3. Subito dopo l’asta di riparazione, tanto per dare il colpo di grazia a chi l’aveva svincolato per un Floro Flores qualunque. “Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano”. Certo che se fa lo stesso giro di prima il prossimo gol lo celebreremo a dicembre 2017.

ESULTARE AL GOL DI BORJA DAVANTI ALLA FIDANZATA? FATTO

  12744299_882244035207269_7429110105525889092_nTutti a cena fuori ieri sera; con la morosa o con la ragazza che ci piace da anni e cui vorremmo dichiarare il nostro amore in una sera così speciale. O con i genitori per chi è single. Ma scapoli o fidanzati, il fantacalcio è per tutti. E si esulta qualsiasi giorno sia, 14 febbraio o 26 dicembre. Soprattutto quando si va al ristorante per festeggiare S.Valentino, ma l’unico scopo è piazzarsi al tavolo difronte il maxi schermo per godersi il big match nel migliore dei modi. Se al gol di Brozovic vi siete trovati in difficoltà a spiegarle che era soltanto la sedia che scricchiolava, al gol di Borja Valero non è possibile trattenersi. Quel +3 che aspettavate da giovedì e vi farà vincere facendo perfettamente 72. “Eh si amore, faccio ancora il Fantacalcio. Ma il mio primo amore sei tu”; dopo Buffon, Acerbi, Higuain e tutta la vostra fantasquadra, ovviamente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy