Fantainviati: Udinese – Carpi, ultime news e le probabili formazioni

Fantainviati: Udinese – Carpi, ultime news e le probabili formazioni

Udinese: ultima recita per Totò Di Natale. Carpi: in attacco Lasagna titolare per tentare il miracolo

Commenta per primo!

L’Udinese già salva, affronterà in casa un Carpi alla ricerca della vittoria per mantenere vive le flebili speranze di salvezza, con un occhio, se non entrambi, a ciò che accadrà al Barbera tra Palermo e Verona. Ultima recita per l’immenso Totò Di Natale che domenica si congederà dal calcio giocato dopo aver dispensato lampi di classe immensa, uniti alla dedizione per la maglia bianconera. Standing ovation!

Debutto assoluto al Friuli per le due compagini, unico precedente infatti è il 2-1 dell’andata a favore dei biancorossi.

QUI UDINESE

In porta ci sarà come sempre Karnezis. Vista la posta in palio dell’avversario, difficile che venga dato spazio al giovane Meret. In difesa ballottaggio tra Piris ed Hertaux per completare il terzetto che al solito vedrà Danilo centrale e Felipe a sinistra. A centrocampo da registrare la squalifica di Kuzmanovic che verrà sostituito al centro da Lodi, in netto vantaggio su Balic. Gli esterni saranno Widmer e Pasquale, anch’egli ai saluti al pubblico friulano, mentre come mezzali agiranno Badu e uno tra Fernandes e Halfredsson col lusitano leggermente favorito per una maglia da titolare. In attacco partiranno Thereau e Zapata, in attesa che scenda in campo nel secondo tempo sua maestà Di Natale.

QUI CARPI

Carpi con le spalle al muro, costretto a vincere e fare a meno di parecchi giocatori squalificati in quest’ultima uscita. Mister Castori dovrà infatti fare a meno di Letizia, Lollo, Romagnoli e Poli e chiedere una volta di più al suo gruppo di compattarsi e combattere per raggiungere il miracolo salvezza. In porta ci sarà Belec, che verrà protetto dal quartetto composto da Pasciuti, Suagher, Gagliolo e Sabelli. A centrocampo, Martinho e Di Gaudio sicuri interpreti sulle fasce laterali, mentre al centro ballottaggio a quattro tra Crimi, Cofie, Porcari e Bianco, coi primi due che partono favoriti. Con Lollo squalificato, sarà Verdi a ricoprire il ruolo di trequartista dietro all’unica punta Lasagna, che sarà titolare al posto dello sciagurato Mbakogu, che paga i recenti errori dal dischetto contro la Lazio, che potrebbero risultare decisivi per la mancata permanenza nella massima serie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy