E’ già Europeo 2016: l’Inghilterra batte la Turchia in amichevole

E’ già Europeo 2016: l’Inghilterra batte la Turchia in amichevole

Kane e Vardy dettano subito legge, HurriKane sbaglia anche un rigore, ma Hodgson regola Terim per 2-1

Trionfo inglese a Manchester nella prima amichevole in chiave europei dopo la chiusura dei campionati. Vittoria per 2-1 per gli uomini di Hodgson che erano privi dei giocatori del Manchester United, impegnati ieri nella finale di FA Cup vinta contro il Crystal Palace.

INGHILTERRA – TURCHIA 2-1: LA PARTITA

Priva di Rooney, ancora impegnato a festeggiare l’importante vittoria in FA Cup, la squadra di Hodgson si è schierata con un 4-3-3 che ha permesso al tecnico di Croydon di mettere in campo sia Jamie Vardy che Harry Kane i quali sono apparsi già in buone condizioni. Una prima grossa occasione, infatti, è capitata dopo neanche un minuto grazie ad un passaggio filtrante di Kane per Vardy che non ha raggiunto il pallone per pochi centimetri. Due minuti dopo gli inglesi sono passati in vantaggio ancora con l’attaccante del Tottenham, in sospetta posizione di fuorigioco, messo davanti al portiere turco da un tocco delizioso del compagno di club Dele Alli. Al 12′ è arrivato il pareggio di Calhanougli che ha appoggiato comodamente nella rete lasciata sguarnita da un’avventata uscita di Hart. Nel secondo tempo Vardy conquista un calcio di rigore che Kane sbaglia colpendo il palo ma è lo stesso Vardy all’83’, a punire i turchi firmando il gol vittoria.

INGHILTERRA – TURCHIA 2-1: I MIGLIORI E I PEGGIORI

Migliori

Kane – Cerca costantemente l’intesa con Vardy. Realizza con freddezza il goal del vantaggio, si occupa dei calci da fermo, è sempre nel vivo del gioco. Sbaglia un rigore tirandolo sul palo, ma nel complesso segnali importanti da un giocatore importante.

Vardy – Si vede che ha voglia di dimostrare il suo valore e di mettersi a disposizione della squadra. Sfiora un paio di volte il goal per passaggi su cui non arriva per questione di centimetri, poi si procura il rigore che Kane sbaglia ed infine è rapidissimo a sfruttare l’errore della difesa turca per siglare il goal vittoria. La coppia con Kane, sebbene lo penalizzi un po’ tatticamente largo a sinistra, sembra crescere e funzionare.

Calhanoglu – Giocatore da seguire, è il migliore dei suoi. Segna un goal apparentemente facile ma non si limita a quello, mettendo in campo determinazione e buona qualità.

Peggiori

Topal – Il difensore turco non si trova a suo agio contro la velocità di Vardy e la fisicità di Kane. Li soffre entrambi e, non pago, stende Vardy in area causando il rigore.

Sterling – Con il nuovo schema di Hodgson si trova a giocare a destra, ma non sembra trovare posizione e misure. Nella ripresa passa trequartista, ma è ancora lontano dallo Sterling di Liverpool.

Stones – Forse si è cominciato a parlare bene di questo ragazzo troppo presto. A volte disattento, altre superficiale, rischia anche di causare un rigore che per sua fortuna l’arbitro non concede. Difficile prevedere un europeo da titolare per lui.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy