Crotone, Nicola si dimette e lascia la panchina dei calabresi

Crotone, Nicola si dimette e lascia la panchina dei calabresi

Clamorosa decisione del tecnico della salvezza miracolo della scorsa stagione

Commenta per primo!

Finisce in malo modo la storia fra il Crotone e l’allenatore Davide Nicola. Un fulmine a ciel sereno. Nella giornata di ieri il tecnico piemontese ha comunicato, verbalmente, le proprie dimissioni irrevocabili e l’intenzione di lasciare la guida tecnica dei calabresi, dopo una salvezza conquistata miracolosamente l’anno passato.
Sembra che tale decisione sia maturata all’intervallo della partita contro l’Udinese, quando alcuni comportamenti all’interno dello spogliatoio, comprese alcune considerazioni fatte a caldo, non sarebbero piaciuti al mister.

Il Football Club Crotone comunica che il tecnico Davide Nicola ha presentato, in data odierna, le sue dimissioni da allenatore della prima squadra. Insieme al tecnico piemontese, hanno rassegnato le dimissioni i componenti del suo staff: l’allenatore in seconda Manuele Cacicia, il preparatore atletico Gabriele Stoppino e il collaboratore tecnico Rossano Berti.
La Società ringrazia il tecnico e il suo staff per il lavoro svolto e augura loro le migliori fortune in campo professionale ed umano.

Adesso la società dovrà guardarsi attorno per trovare un altro allenatore capace di portare la squadra all’ennesima salvezza: si fa strada in queste ore il nome di Massimo Drago, crotonese doc, un profilo conosciutissimo dalla dirigenza pitagorica. Un’ennesima scommessa.
In questa stagione il Crotone non sta andando benissimo – è quintultimo in serie A con 12 punti in 15 gare – ma ha ancora un margine molto risicato sulla zona salvezza. Tutti segnali preoccupanti in questo momento difficile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy