Udinese, Tudor: “Pussetto gioca dal primo minuto, Troost-Ekong in dubbio”

Udinese, Tudor: “Pussetto gioca dal primo minuto, Troost-Ekong in dubbio”

Il neo-allenatore croato ha parlato ai microfoni dei giornalisti prima della gara contro il Milan.

di Carlo Cecino
Igor Tudor Udinese 2019

È partita col botto la seconda parentesi di Igor Tudor sulla panchina dell’Udinese: sabato infatti è arrivata la vittoria per 2-0 contro il Genoa. Un successo dal valore inestimabile per la truppa friulana, che ora vuole ricercare altri punti per cementare la salvezza. Domani (ore 19.00) però, per il turno infrasettimanale della 30a giornata i bianconeri saranno di scena a San Siro contro il Milan, in un match che si presenta complicato per i friulani. Andiamo a sentire le dichiarazioni dell’allenatore croato, che spera di ottenere il secondo risultato utile consecutivo.

LE DICHIARAZIONI DI TUDOR

Sulla trasferta di Milano:Giocare a San Siro è sempre emozionante: sappiamo che col Milan ci sarà da soffrire, ma andiamo lì per giocarcela. Con tutte queste partite ravvicinate il tempo per allenarsi è poco, però non cerchiamo alibi“.

Su Pussetto: Non è un’ala pura e si esprime al meglio quando ha spazio. La sua posizione dipende anche dal tipo di partita che vogliamo fare, dalla posizione dei compagni e dall’avversario che si ha di fronte“.

Sulle scelte in attacco: Pussetto è di nuovo titolare, ok? Lasagna per noi è importante, ma lo è anche Okaka, visto che ha fatto una buona gara e ci sarà molto utile. A volte potremo schierarli insieme, poi vediamo partita dopo partita“.

Sugli infortunati: “Troost-Ekong ha un po’ di problemini e oggi non si è allenato. C’è subito una partita domenica, oltre a quella di domani. Samir si è allenato molto bene queste ultime due settimane: è da parecchio tempo che non gioca e verrà utilizzato pian piano. Teodorczyk torna a disposizione e partirà dalla panchina. Andiamo là con undici migliori, preparandola per il modo giusto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy