Udinese, Tudor :”Farò turnover; Pussetto non è convocato”

Udinese, Tudor :”Farò turnover; Pussetto non è convocato”

Il tecnico dei friulani ha parlato alla stampa alla vigilia del recupero contro la Lazio.

di Carlo Cecino
tudor-udinese

L’Udinese che è uscita sconfitto dall’Olimpico sabato scorso contro la Roma, ritorna nella capitale in vista della gara di domani alle 19.00: i friulani devono infatti recuperare la partita contro la Lazio della 25esima giornata, visto che il 24 febbraio (data iniziale prefissata dal calendario per il match Lazio-Udinese) la squadra biancoceleste, tra campionato ed impegni in Europa League e Coppa Italia, non aveva la possibilità materiale di preparare il match. Udinese che dovrà rispondere ai pareggi ottenuti da Bologna e Empoli nell’ultima giornata per allontanarsi dalla zona calda della graduatoria. E Tudor prima dell’incontro ha rilasciato le sue dichiarazioni in conferenza stampa.

LE PAROLE DI TUDOR

Sul turnover: “Sì, ci saranno alcune variazioni rispetto alla partita contro la Roma, perché poi avremo il Sassuolo in casa sabato”.

Sulla condizione di alcuni : “Abbiamo alcuni calciatori che si stanno riprendendo: Samir veniva da un lungo infortunio, D’Alessandro era fermo da un mese e anche Okaka era reduce da qualche acciacco; questo ti influenza perché puoi fare meno cambi. Sugli altri posso dire che Nuytinck e Hallfredsson sono rientrati in gruppo e dovrò decidere se convocarli“.

Sulla Lazio: ” Esprime un buon calcio dove tutti giocano in bello stile. Hanno tanta qualità e giocatori straordinari“.

Su Pussetto: “Ha un problema al ginocchio e domani non verrà. Pensavamo di risolverlo la settimana scorsa, ma anche quando è subentrato contro la Roma ha avuto dolore. Dovremmo recuperarlo per la partita di sabato contro il Sassuolo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy