Udinese, Tudor: “Con il Sassuolo una partita fondamentale”

Udinese, Tudor: “Con il Sassuolo una partita fondamentale”

Il tecnico dei friuliani presenta la sfida con i neroverdi

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Tre giorni dopo la sconfitta contro la Lazio nel recupero della 25esima giornata è già tempo di tornare in campo per l’Udinese di mister Tudor che è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida della 33esima giornata di campionato contro il Sassuolo.

LE PAROLE DI TUDOR

Sulla partita contro il Sassuolo: “Con la Lazio qualcuno ha rifiatato per essere al top domani e gli allenamenti mi stanno dando ottime sensazioni. Col Sassuolo sarà battaglia, è una partita davvero fondamentale. Il Sassuolo cerca sempre di fare il proprio gioco e può contare su una rosa davvero forte. Ha fatto ottime partite quest’anno, a volte ha faticato ma perché il campionato italiano è difficile e insidioso”

Su Pussetto e De Paul“Pussetto sta bene e giocherà dal primo minuto. De Paul si è allenato sui rigori stamani, ne ha tirati 10 e segnati altrettanti. Sarà lui il rigorista, anche domani”.

Sulla squadra: “La motivazione è fondamentale: fortunatamente posso contare su ragazzi intelligenti e in gamba che capiscono l’importanza della partita e arriveranno allo stadio carichi a mille”

Sugli infortunati“D’Alessandro sta migliorando ma ha bisogno di qualche altra partita per ritrovare la migliore condizione visto che è stato tanto fermo. Samir ha beneficiato di qualche giorno per la nascita del figlio ma si è allenato al top”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy