Roma, Ranieri: “Zaniolo è pronto, su Dzeko deciderò domani”

Roma, Ranieri: “Zaniolo è pronto, su Dzeko deciderò domani”

Claudio Ranieri presenta il match contro il Genoa.

di Massimo Angelucci

Per la Roma di Claudio Ranieri continua la rincorsa alla prossima Champions League. Domenica i giallorossi si troveranno di fronte il Genoa in piena lotta salvezza, a soli sei punti di distanza dal terzultimo posto. Una partita fondamentale per entrambe le squadre, per cui “La Roma deve essere super concentrata, ci troviamo di fronte ad una squadra che ha sconfitto Atalanta, Juventus e Lazio”. 

LE DICHIARAZIONI DI RANIERI

Un match che vedrà la Roma recuperare il suo bomber bosniaco Edin Dzeko, nonostante una distorsione alla caviglia subita in allenamento: “Ha avuto una distorsione alla caviglia, spero che oggi e domani si possa allenare regolarmente e poi deciderò sul suo utilizzo”. Il giocatore, poi, si è regolarmente allenato e sembra recuperato per il Genoa.

Nicolò Zaniolo è fortemente indiziato per una maglia da titolare, mentre  per Pastore si profila, forse, una partenza dalla panchina: “Zaniolo è pronto, ha una grande facilità di corsa. Il suo punto di forza è la sua energia interiore. Pastore sarà importantissimo in queste ultime partite, come lo saranno tutti i giocatori al 100% delle loro forze. I giocatori che non faccio giocare non si devono sentire meno importanti, l’importante è la qualificazione in Champions  della Roma“.

Molto importante sarà l’utilizzo del jolly Lorenzo Pellegrini: “È un giocatore molto dinamico, facilità di corsa e di inserimento. Più gioca e più acquisisce consapevolezza, è un giocatore che mi dà più soluzioni tattiche”.

Non ci saranno calcoli per Alessandro Florenzi, diffidato e a rischio per la Juventus, probabilmente ci sarà una maglia da titolare anche per lui: “Ogni partita è importante ed il Genoa è un impegno importantissimo. Non posso pensare a partite future”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy