Roma, Di Francesco: “Manolas recuperato, Zaniolo è determinato”

Roma, Di Francesco: “Manolas recuperato, Zaniolo è determinato”

Eusebio Di Francesco presenta in conferenza stampa l’importantissimo match contro la Lazio.

di Massimo Angelucci

Per la Roma si sta avvicinando un periodo caldissimo della stagione. Un periodo che inizierà domani con il derby capitolino e che terminerà dopo il match di ritorno contro il Porto valido per gli ottavi di finale di Champions League. Ma il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco è concentrato solo sulla Lazio ed assicura che “tutti hanno voglia di giocare questa partita, abbiamo fatto un’ottima settimana di allenamento. Giochiamo contro una squadra molto forte che vuole vincere il derby proprio come noi. Dobbiamo fare attenzione a Correa, molto abile negli uno contro uno”.

Di Francesco mantiene il riserbo sulle strategie di gioco di domani sera: “Non vi dirò come giochiamo domani per non dare vantaggi a nessuno. Potremmo anche cambiare strategia a gara in corso, sono tattiche che penserò prima e durante la partita”. 

LE DICHIARAZIONI DI DI FRANCESCO

Sarà un match emozionante soprattutto per Nicolò Zaniolo, al suo primo derby da professionista: “Lui deve essere concentrato e determinato come lo è stato negli allenamenti. Non ho parlato tanto di derby con lui, non l’ho voluto caricare ulteriormente, oltre il necessario“.

Buone notizie dall’infermeria, con il difensore Kostas Manolas che ha recuperato dall’infortunio alla caviglia: “Manolas sarà disponibile. Ha recuperato dal problema alla caviglia, ieri si è allenato in gruppo ed oggi farà la rifinitura. El Shaarawy? Sono contento dei miglioramenti che ha fatto ma deve continuare a migliorare“.

Nessuna informazione sull’impiego o meno di Daniele De Rossi: “De Rossi? Non so se giocherà. La partita più importante è quella di domani, non penso al match con il Porto. Non posso dirti se giocherà o tutte e due le partite oppure una delle due. Potrà sicuramente portare esperienza a giocatori che affrontano per la prima volta il derby capitolino”.

Domani sarà anche la partita del bomber bosniaco Edin Dzeko, che fino ad ora non ha mai segnato in campionato nei match casalinghi. Il tecnico della Roma, però, non sembra molto preoccupato: “Sono molto contento di quello che sta facendo Edin, soprattutto come supporto alla squadra. Il fatto che non abbia ancora segnato all’Olimpico in campionato credo proprio che sia casuale. Se fa goal sarei davvero molto felice, ma l’importante è che sia felice lui dell’apporto che sta dando alla squadra”.

Nonostante la buona prova di Frosinone, Ivan Marcano non ha ancora sovvertito le gerarchie difensive di Di Francesco: “Marcano? Si è allenato benissimo questa settimana, così come Juan Jesus. Ivan ha fatto una buona prova a Frosinone ed è migliorato tantissimo, ma ho sempre grande fiducia in Juan Jesus“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy