Parma, D’Aversa: “Ho quattro assenti importanti, tra cui Gagliolo”

Parma, D’Aversa: “Ho quattro assenti importanti, tra cui Gagliolo”

Il tecnico gialloblù ha parlato della trasferta a Verona.

di Fabiola Graziano

Il quattordicesimo posto in classifica non è ancora sufficiente per il Parma per dormire sonni tranquilli. Per questo, malgrado le assenze di Inglese, Biabiany e Gagliolo, Roberto D’Aversa vuole ottenere i tre punti contro il Chievo.

LE PAROLE DI D’AVERSA

Sulle ultime cinque partite:Domani servirà l’atteggiamento giusto: non sarà una partita semplice, ma dobbiamo essere consapevoli che avremo una grandissima opportunità di avvicinarci al nostro obiettivo. Noi dobbiamo pensare a noi stessi, pensando di gettare tutte le nostre energie sulla partita di domani. Vincendo ci avvicineremmo di molto al nostro obiettivo. L’aspetto positivo è che abbiamo finito in crescendo le ultime gare. Il Chievo è un avversario ostico, domani non sarà certamente una partita semplice contro una squadra che alterna anche i sistemi di gioco. Siamo pronti, l’importante è andare in campo con l’atteggiamento e l’interpretazione visti nelle ultime partite. La Serie A è un campionato molto difficile, tatticamente ci sono allenatori preparati. Non do giudizi su me stesso, lascio giudicare gli addetti ai lavori. I ragazzi hanno fatto qualcosa di straordinario fino ad ora, dobbiamo anche pensare da dove siamo partiti”.

Sulla formazione:Non ci saranno Inglese, Biabiany, Grassi e oggi nella rifinitura si è fatto male anche Gagliolo. Ceravolo non si è allenato, ma lui è convocato, mentre Gagliolo no”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy