Milan, Gattuso: “Kessiè ci sarà, Donnarumma tra una settimana in gruppo”

Milan, Gattuso: “Kessiè ci sarà, Donnarumma tra una settimana in gruppo”

Gennaro Gattuso presenta il big match contro la Juventus in conferenza stampa.

di Massimo Angelucci
Gattuso Milan 2018

Il Milan di Gennaro Gattuso, dopo la sconfitta nel derby ed il pareggio contro l’Udinese, tenta di fare il colpaccio a Torino contro la Juventus per rilanciarsi in ottica 4° posto messo in discussione dall’Atalanta, ora a -1. Il big match di Torino sarà ancora più difficile date le assenze di Gigi Donnarumma e Lucas Paquetà, ma il tecnico rossonero suona la carica e si aspetta una grande prestazione: “Domani ci vuole tecnica, lucidità e determinazione. Dobbiamo avere il veleno, in caso di risultato positivo può essere la svolta decisiva. Questa partita arriva al momento giusto, non c’è bisogno di preparare i giocatori, giochiamo contro una grande squadra e in un grande stadio“.

LE DICHIARAZIONI DI GATTUSO

Gennaro Gattuso fa il punto della situazione sugli infortunati: “Kessiè si è allenato con noi, Romagnoli si è allenato col gruppo dopo un po’ di febbre. Gigio tra una settimana sarà con noi, per Paquetà si parla di 20-30 giorni di stop, Conti tra una settimana sarà in gruppo. Calhanoglu si è allenato. La storia dice che quando l’emergenza infortuni ci mette in difficoltà noi siamo ancora più compatti”.

Il tecnico rossonero spazza via i dubbi sul suo futuro: “Il mio futuro è qui“.

Domani pomeriggio il Milan dovrà fare attenzione anche a Moise Kean, l’attaccante bianconero rivelazione di questo finale di stagione, che però dovrebbe partire dalla panchina: “Un giocatore che ha talento e forza fisica. Sono d’accordo con Allegri quando dice che si deve lasciar tranquillo e volare basso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy