Milan, Gattuso: “Higuain? Perderemo un giocatore importante”

Milan, Gattuso: “Higuain? Perderemo un giocatore importante”

Gennaro Gattuso, dopo la delusione della Supercoppa italiana, è pronto a concentrarsi di nuovo sul campionato.

di Massimo Angelucci

Dopo la sconfitta di Jeddah contro la Juventus in Supercoppa italiana, per il Milan di Gennaro Gattuso è tempo di ripensare al campionato. I rossoneri sono attesi dall’insidiosa trasferta del Luigi Ferraris contro il Genoa di Cesare Prandelli e devono fare i conti con la “grana Higuain”, ormai pronto a trasferirsi al Chelsea di Maurizio Sarri.

LE DICHIARAZIONI DI GATTUSO

Gattuso esclude per il momento l’impiego di Çalhanoglu come mezzala: “Può farlo, ma negli ultimi 20-25 minuti contro la Juve era sulle gambe. Deve saper gestire meglio le fasi della partita”.

Il tecnico rossonero parla anche dell’esclusione di Gonzalo Higuain e “annuncia” la sua cessione: “Perderemo un giocatore importante, se andrà via, perché non c’è nulla di ufficiale. Non sono deluso da Gonzalo, entrambi ci siamo comportati bene. Non l’ho convocato perché non era in condizioni soprattutto mentali“.

Ringhio fa il punto sugli infortunati Suso e Biglia: “Per Biglia ci vorranno altre due settimane per far sì che si alleni in gruppo. Suso sta sempre meglio, si è allenato in gruppo. Vediamo domani”.

Situazione terzini: “Calabria e Abate stanno meglio di Conti in questo momento, ma Conti è un giocatore importante per noi”.

Gattuso non chiude la porta a nuovi acquisti di mercato da parte della dirigenza rossonera: “Regali di mercato da parte del Milan? Paquetà è un giocatore importante, pagato tantissimo. Vediamo se si può fare qualche altra cosa, ma c’è anche la possibilità che non arrivi nessuno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy