Juventus, Allegri: “Cancelo sta bene, uno tra Costa e Bernardeschi sostituirà Mandžukić”

Juventus, Allegri: “Cancelo sta bene, uno tra Costa e Bernardeschi sostituirà Mandžukić”

Il tecnico bianconero è intervenuto alla vigilia del match contro il Milan valido per la Supercoppa italiana.

di Fabiola Graziano
allegri-juventus

L’opportunità di riscattare le sconfitte subite in Arabia negli anni passati è a portata di mano, ma Massimiliano Allegri sa che per far sì che ciò avvenga saranno necessarie la determinazione e il rispetto dell’avversario. Qualità queste, che la Juventus ha dimostrato di avere e che domani metterà in campo contro il Milan per potersi aggiudicare il primo trofeo della stagione, quella Supercoppa italiana da sempre gioia e dolore dei bianconeri.

LE DICHIARAZIONI DI ALLEGRI

Sulla partita: “Difficile farsi un’idea sul perché si è perso due volte ai rigori in Supercoppa (Napoli e Milan, ndr), e una volta con la Lazio all’ultimo minuto. Speriamo che domani sia diverso, ma dovremo fare una bella partita. I 22 punti di differenza che ci sono in campionato domani si azzerano. La partita di domani sarà importante, come i quarti con l’Atalanta e come lo sono stati gli ottavi con il Bologna, per preparare al meglio l’ottavo di Champions. Speriamo di evitare i supplementari, in senso positivo“. 

Sulla formazione: “Uno tra Douglas Costa e Bernardeschi sostituirà Mandžukić, assieme a Cristiano Ronaldo e Dybala. Cancelo sta bene, De Sciglio anche. Un cambio davanti potrebbe essere Kean. A centrocampo tutti i giocatori stanno bene e questo mi fa ben sperare per le prossime partite”.

Su Khedira:Sami ha giocato pochissimo, è rientrato bene contro il Bologna, ma domani non so se lo farò giocare, è in dubbio con Bentancur. Sono contento di averlo recuperato perché ora entriamo nella fase più importante della stagione e uno come lui serve alla squadra”.

Su Cristiano Ronaldo: “Se si vincono i trofei, allora si può dire che Cristiano ci ha dato qualcosa in più, altrimenti non avrà dato niente. Ronaldo ha vinto le Champions e altri trofei: lui è un valore in più e va sfruttato, è straimportante perché è il migliore giocatore al mondo”

Sull’ex Higuain: “Sarà concentrato e voglioso di riscattare la sconfitta di milano: domani è una partita secca e Gonzalo cercherà di fare una grande partita, dovremo essere bravi noi a limitarlo”.

Sul mercato:Non parlo di mercato. Ramsey gioca nell’Arsenal e non posso parlarne assolutamente. La rosa della Juventus è a posto così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy