Inter, Spalletti: “Perisic pedina importante. Lautaro cresce bene, su Keita… “

Inter, Spalletti: “Perisic pedina importante. Lautaro cresce bene, su Keita… “

Le parole del tecnico nerazzurro in conferenza stampa

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Vigilia di campionato per l’Inter che, dopo la rimonta subita a Firenze per mano di un errore arbitrale, è già proiettata verso la trasferta di Cagliari. Mister Spalletti nella consueta conferenza di presentazione ha fatto il punto della situazione, parlando di alcuni singoli come Perisic e Brozovic in crescita di rendimento.

INTER, LE PAROLE DI SPALLETTI

Su Perisic: “È successo anche l’anno scorso che Perisic si era ripreso dopo non aver passato un buon periodo. Da un mio punto di vista, Ivan, anche quando non fa una bella prestazione, se si valuta in modo corretto si vede che sbaglia qualche passaggio di troppo, ma fa ugualmente giocate importanti. E fisicamente c’è sempre, così come sulle palle inattive. Non ho dubbi: per me è forte e affidabile sotto tutti gli aspetti. È da Inter”.

Su Brozovic e Vecino:È vero che se stanno bene noi giochiamo meglio, ma è un fattore che coinvolge tutta la squadra. Stanno facendo bene, quando sono calati è anche perché altri della squadra hanno comportato questo calo. Brozovic e Vecino sono completi e perfetti per giocare insieme in quel ruolo”.
Su Lautaro:Cresce molto bene. A Firenze ha fatto vedere dei numeri, ha fatto le cose per bene. È un calciatore che ha più qualità da mettere a disposizione della squadra e questa responsabilità che sente ora la gestisce molto bene. Sta crescendo in maniera imponente, sia come partite giocate sul campo sia in allenamento”.

Su Keita: “Bisogna vederlo giornalmente, come reagisce agli allenamenti. Ha fatto sicuramente dei passi in avanti, sta meglio, e nel giro di un paio di partite di riaverlo a disposizione”.

Sulla diffida di Lautaro: “Una squadra non dipende mai da un giocatore. Adesso tutti possono sopperire all’assenza di qualcuno, anche se va fatto con altri mezzi. Keita in quel ruolo è perfetto per il gioco che vogliamo fare nel caso dovesse servire”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy