Genoa, Prandelli: “Lazovic è disponibile, Lapadula ha voglia e orgoglio”

Genoa, Prandelli: “Lazovic è disponibile, Lapadula ha voglia e orgoglio”

Il mister del Grifone presenta la sfida contro la Roma

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Anche per il Genoa di Cesare Prandelli è vigilia di campionato. Domani alle ore 18.00 i rossoblù sono attesi dalla sfida interna contro la Roma di Ranieri. Il mister del Grifone, Prandelli, presenta il match contro i giallorossi in conferenza stampa.

LE PAROLE DI PRANDELLI

Sulla commemorazione di Superga e su Sturaro“Desideravo salutare Stefano Sturaro. Mi ha chiamato e ha tanta voglia di ricominciare. Un ricordo speciale al Grande Torino, patrimonio del nostro calcio”.

Sulla Roma: “La Roma è quadrata e ha molta compattezza. In fase offensiva Dzeko è il riferimento terminale fondamentale per i giallorossi. Il Genoa non deve perdere fiducia. Non dobbiamo demordere e restare in partita con consapevolezza di squadra

Sulla partita contro la Spal“A Ferrara siamo partiti bene, poi abbiamo avuto un calo, anche di fiducia, quindi siamo ritornati padroni del campo e abbiamo raggiunto il pareggio. I ragazzi stanno lavorando bene e con intensità”.

Sui giocatori e sull’ambiente rossoblù: “L’argomento ambiente Genoa è molto delicato e andrà affrontato con serietà al momento giusto. Dobbiamo solo guardare a noi, ma chi verrà a sostenerci lo farà come ha sempre fatto. Lazovic è disponibile. Lapadula ha voglia e orgoglio”.

Sulla formazione: “Sulla squadra da schierare domani bisogna tenere conto dell’avversario. Durante la partita possiamo cambiare sistema di gioco. Mi aspetto una squadra compatta concentrata sull’obiettivo salvezza. Sanabria sta recuperando da alcuni problemi”.

Su Ranieri“Ho stima e considerazioni grandissime per Claudio Ranieri. Ha realizzato imprese pazzesche, storiche. Persona di esperienza e di buon senso. Mi auguro di procurargli qualche problema domani”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy