Frosinone, Longo: “Ciano e Molinaro difficilmente saranno della partita”

Frosinone, Longo: “Ciano e Molinaro difficilmente saranno della partita”

Il tecnico dei ciociari ha parlato alla vigilia della trasferta a San SIro contro l’Inter.

di Fabiola Graziano

Dopo la sosta l’Inter di Spalletti sarà il primo avversario che si troverà davanti il Frosinone, nell’anticipo di domani sera a San Siro. Moreno Longo sa di dover affrontare un avversario complicato, con importanti defezioni nel proprio undici titolare, ma spera di poter continuare sulla scia del buono fatto vedere finora.

LE PAROLE DI LONGO

Sulla partita: “Contro l’Inter tutti gli avversari vanno in difficoltà. Affrontiamo una delle squadre più forti del Campionato, ma il Frosinone visto nelle ultime settimane lascia ben sperare. Sarà complicato, ma possiamo fare l’impresa. La tattica conta poco: noi abbiamo caratteristiche ben precise, dobbiamo essere umili e determinati. Domani sera sarà fondamentale il giusto atteggiamento, non esistono partite impossibili”. 

Tra infortunati e indisponibili: Ciano e Molinaro difficilmente saranno della partita. Dobbiamo valutare Campbell che è rientrato in ritardo: si è allenato, ma non è al meglio. Indisponibili già da ora sono Hallfredsson e Soddimo“.

Su Pinamonti: “Ha grandi qualità e si è ritagliato uno spazio importante, ma ora viene il difficile: deve continuare a lavorare con serenità e spensieratezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy