Cagliari, Maran: “Srna c’è, Bradaric pure. Pellegrini è un’ottima soluzione”

Cagliari, Maran: “Srna c’è, Bradaric pure. Pellegrini è un’ottima soluzione”

L’allenatore del Cagliari ha parlato del posticipo di domani sera a San Siro contro il Milan.

di Carlo Cecino
Maran Cagliari 2018-2019

Il Cagliari sta vivendo un periodo difficile. 1 solo punto nelle ultime 4 partite e la vittoria che manca da fine dicembre. Domani sera i sardi affronteranno la trasferta di San Siro contro il Milan e hanno assoluto bisogno di punti, per tornare a respirare e allontanarsi dalla zona retrocessione. Maran, che sa di non avere ancora troppe partite a disposizione per risollevare la situazione della sua squadra, ha parlato così in vista del posticipo di Milano.

LE PAROLE DI MARAN

Tra infortunati e recuperati: “Abbiamo le solite assenze a cui si sono aggiunte quelle di Thereau e Birsa dalla partita di lunedì contro l’Atalanta. Però abbiamo pienamente recuperato Srna, che ritorna titolare e da giovedì Bradaric è tornato ad allenarsi col gruppo, quindi potrebbe giocare. Domani ci sarà anche Cerri“.

Sul cambio di modulo: La settimana scorsa avevamo provato anche la difesa a tre, devo decidere soprattutto in virtù dei ragazzi che ho a disposizione. Siamo sempre scesi in campo con le due punte e il trequartista, ma davanti non abbiamo tante soluzioni. Cerri è appena recuperato e devo capire bene come sfruttare i miei giocatori”.

Il punto sugli ultimi arrivi dal mercato invernale: “Cacciatore prosegue col suo recupero e fra qualche settimana lo rivedremo in campo. Oliva e Despedov vengono da realtà diverse e chiaramente hanno bisogno di un po’ di tempo per ambientarsi. Pellegrini potrei gettarlo nella mischia dall’inizio“.

Sulla gara di domani: Ci aspetta una partita con parecchie difficoltà, perchè il Milan è molto forte.  Piatek dobbiamo fermarlo come abbiamo fatto quando lo abbiamo incontrato a fine dicembre che giocava col Genoa. Inoltre dobbiamo sicuramente ripartire dall’atteggiamento avuto lunedì contro l’Atalanta“.

Sul periodo che sta vivendo la squadra: In questo momento dobbiamo concentrarci solamente sul campo, senza guardare la classifica. Vogliamo e possiamo ancora dire tanto in questo campionato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy