Calciomercato Sampdoria, si attende solo l’ufficialità per Gabbiadini

Calciomercato Sampdoria, si attende solo l’ufficialità per Gabbiadini

Gradito ritorno in Liguria per l’attaccante, prelevato dagli inglesi del Southampton

di Redazione Fantamagazine

La Sampdoria ha finalmente trovato il proprio rinforzo per l’attacco: arriva dal Southampton e risponde al nome di Manolo Gabbiadini. La formula d’acquisto è quella del prestito oneroso (circa 3 milioni di euro) con obbligo di riscatto da esercitare a fine stagione (altri 9 milioni che finiranno nelle casse del Southampton), per una cifra totale che quindi si aggirererebbe attorno ai 12 milioni di euro.

SAMPDORIA, PER GABBIADINI UN GRADITO RITORNO IN BLUCERCHIATO

La sua storia calcistica alla Sampdoria parla di un ragazzo che ha lasciato tanti buoni ricordi. A Genova lo si ricorda prevalentemente come un esterno destro d’attacco, dotato di un sinistro velenosissimo, dato che in quella posizione venne impiegato, con buoni risultati, dal tecnico Sinisa Mihajlovic. Il gol decisivo realizzato in un derby su calcio di punizione, da posizione molto defilata, rappresenta indubbiamente il ricordo più dolce della sua prima esperienza della punta bergamasca sotto la Lanterna.

Già all’epoca Gabbiadini, ragazzo introverso, di poche parole ma molto determinato, lasciò più volte intendere, attraverso le dichiarazioni del suo procuratore, che si sentiva un attaccante centrale e che in quella posizione avrebbe voluto giocare nel corso della sua carriera.
Tuttavia le fredde statistiche ci dicono che la sua stagione migliore in termini realizzativi resta ancora oggi proprio quel 2014-2015 giocato per metà da esterno in un tridente nella Samp (9 gol in 15 presenze tra campionato e Coppa Italia) e per metà da centravanti nel Napoli di Benitez (11 reti in 30 presenze tra campionato, Coppa Italia ed Europa League).

Insomma, un bottino complessivo di 20 gol in 45 presenze, mai più avvicinato nel corso del successivo anno e mezzo sotto il Vesuvio (14 gol in 49 presenze) o durante i più recenti due anni con la maglia del Southampton (12 gol in 58 presenze).

In termini assoluti, quindi, i numeri di Gabbiadini, ci dicono che non si tratta di un bomber da doppia cifra, anche se le statistiche spesso non bastano per raccontare il talento e le qualità tecniche di un giocatore.

Nel prossimo pezzo su Fantamagazine si analizzeranno le gerarchie dell’attacco doriano, concentrandosi in particolar modo sull’apporto che potrà dare Gabbiadini alla truppa di Giampaolo.

Articolo a cura di Paolo Muzio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy