Atalanta-Mancini, parla l’agente: “Resta a Bergamo, ma…”

Atalanta-Mancini, parla l’agente: “Resta a Bergamo, ma…”

L’agente del difensore nerazzurro si è espresso sul futuro del suo assistito.

di Fabiola Graziano
mancini-atalanta

4 goal e 1 assist in Campionato con l’aggiunta di 1 goal nei preliminari di Europa League. Sono questi i numeri di Gianluca Mancini che in questa finestra di mercato stanno facendo gola a tante squadre, sia in Italia che all’estero. Ma per ora l’Atalanta e il Fantacalcio possono dormire sonni tranquilli, perché almeno per i prossimi sei mesi il difensore rimarrà alla corte di Gian Piero Gasperini, come confermato dal suo agente Stefano Castelnovo in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport.

LE PAROLE DI CATELNOVO

Sul presente:Giocare con continuità fa la differenza per chiunque, soprattutto per un ragazzo di 22 anni. Gianluca è felice, non molla di un centimetro e vuole disputare un’annata super con l’Atalanta. L’obiettivo, in base al valore della rosa, può essere la terza qualificazione consecutiva all’Europa League. Se a gennaio resta a Bergamo? Sicuro, al 100%: in Italia, per un giovane come Gianluca, non esiste ambiente migliore per crescere. Inoltre c’è Gasperini, un maestro anche per i difensori”.

Sul futuro:È ancora presto per parlarne, anche perché ha un contratto lungo con l’Atalanta, valido fino al 2023. Ciò che posso dire è che tra aprile e maggio parleremo con la società per prendere una decisione: rinnovo o cessione, sceglieremo per il bene di tutti. Futuro all’Inter o alla Roma? Gianluca interessa molto non solo a loro, ma anche alle altre big italiane. Stesso discorso per l’estero, tra società tedesche e inglesi di medio-alto livello. Se Mancini ha una preferenza? La Premier League piacerebbe a chiunque, ma la Serie A sta tornando competitiva e la Bundesliga è in continua crescita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy