Buongiorno Fanta! #35

Buongiorno Fanta! #35

La mattina c’è più slancio con le news sul fantacalcio del 28/04/2016

Fantacalcio: tutte le news, squadra per squadra

Buongiorno a tutti, amici fantacalcisti. Sono le 8:00 e cosa c’è di meglio che cominciare la giornata con tutte le news sul fantacalcio pronte sul vostro pc, tablet, smartphone? Mettetevi comodi, e tra un caffè ed un croissant aprite Fantamagazine e gustatevi tutte le news sullo stato di forma e di salute dei vostri top players. Arrivare insieme fino alla stesura della formazione per la prossima importantissima giornata sarà un piacere, proprio come un buon caffè. Ogni mattina alle 8:00 noi saremo qui, insieme a voi,  con le ultime notizie per essere sempre un passo avanti a tutti. atalanta I nerazzurri, dopo i due giorni di riposo concessi da mister Reja, hanno ripreso ad allenarsi ieri pomeriggio in vista della gara contro il Napoli, in programma lunedì sera alle 21. Carmona, Paletta, Pinilla e Stendardo hanno lavorato a parte. Oggi, sempre a Zingonia, allenamento alle 10,30. bassiIl calciatore Davide Bassi è stato sottoposto ieri ad intervento chirurgico di meniscectomia mediale sinistra. Bassi è stato già dimesso nella serata di ieri e nei prossimi giorni inizierà il recupero funzionale al centro Bortolotti di Zingonia. Bologna Il Bologna è tornato al lavoro ieri dopo la vittoria contro il Genoa. Da valutare le condizioni di Rizzo: il centrocampista ha svolto un allenamento differenziato e probabilmente non sarà disponibile per la trasferta di Empoli. Destro ha lavorato in palestra, e potrebbe tornare ad allenarsi sul campo questa settimana. L’obiettivo per il centravanti rossoblu è la sfida contro il Milan in programma sabato 7 maggio. Ancora problemi, invece, per Donsah: il centrocampista ha accusato un fastidio muscolare e le sue condizioni saranno valutate nelle prossime ore. BrienzaPer la partita di domenica contro l’Empoli sembra sempre più probabile un 4-3-3 con Giaccherini e Mounier a supporto dell’unica punta Floccari. Possibile conferma anche per Brienza dopo l’ultima ottima prova mentre sulle corsie esterne in difesa potrebbe essere il momento di Zuniga. carpi Sono ripresi nel pomeriggio di ieri i lavori in casa biancorossa dopo la vittoria sull’Empoli. Chi è sceso in campo con gli azzurri ha svolto lavoro defaticante agli ordini dello staff atletico, mentre la restante parte del gruppo ha effettuato esercitazioni di potenza aerobica a secco e con palla e partita finale. Lorenzo Lollo si è sottoposto a terapie. martinho_9073Raphael Martinho, centrocampista del Carpi, ai microfoni di Qui TV ha analizzato il momento della squadra emiliana: “Questa appena chiusa è stata una settimana importante, siamo riusciti a fare sette punti in tre partite che avrebbero potuto essere nove se avessimo trasformato un paio di occasioni buone a San Siro col Milan, ma siamo soddisfatti anche se non abbiamo ancora raggiunto il nostro obiettivo”, ha detto Martinho che prosegue sulla prossima sfida contro la Juventus. “Alla Juve bisogna solo fare i complimenti perché vincere 24 gare su 25 è un’impresa all’altezza dei numeri di Barcellona o Bayern Monaco. A Torino dovremo essere concentrati, il nostro campionato non è finito, abbiamo bisogno di punti e proveremo a farli anche lì“. chievo Allenamento pomeridiano ieri allo Sport Hotel Veronello per Pellissier e compagni che stanno preparando la sfida di sabato sera contro la Fiorentina. Rolando Maran, insieme al suo staff, ha fatto svolgere oggi lavori di forza individuali in palestra, esercitazioni sugli sprint, tecnica a coppie, lavori tattici di squadra e partita a squadre miste. Non hanno partecipato all’allenamento di oggi i difensori Dario Dainelli e Nicolas Frey, che proseguono con il loro lavoro di recupero, e il centrocampista Mariano Izco che ha lavorato a parte. Floro FloresAntonio Floro Flores vuole restare al Chievo Verona. Ad annunciarlo è stato lo stesso attaccante campano nel corso di una intervista rilasciata ai microfoni di Radio Universal: “Ho ancora altri anni di contratto e intendo rispettarli. Resto al Chievo e spero di divertirmi e fare divertire tanto i tifosi. Voglio mettermi in discussione e chissà che l’anno prossimo non rivada in doppia cifra nella classifica cannonieri”. empoli_banner_sx Empoli di nuovo al lavoro nella mattinata di ieri, mercoledì, in vista della sfida di domenica contro il Bologna. Defaticante per chi ha giocato dal primo minuto a Modena, allenamento più intenso per tutti gli altri. Tonelli e Laurini, ancora alle prese con i rispettivi problemi muscolari, hanno lavorato a parte sul campo centrale e restano in forte dubbio per la sfida coi felsinei. Il centrale è quello che sta meglio e sulla carta potrebbe farcela, ma lo staff medico non vuole accelerare i tempi e quindi è assai probabile che il suo rientri slitti alla sfida con l’Inter. Laurini, invece, potrebbe tornare all’ultima giornata col Torino. Da segnalare poi che Piu, vittima di un problema muscolare, è tornato dagli impegni con la nazionale Under 20 e non è certo che possa rientrare in tempo per il Torino. Ai box anche Krunic, ma non è grave. Col Bologna mancheranno gli squalificati Paredes e Mchedlidze: per quest’ultimo si attende l’esito del ricorso. frosinone Seduta pomeridiana per i giallazzurri che nel pomeriggio di ieri hanno lavorato a Ferentino. La squadra ha svolto il riscaldamento, un lavoro di forza funzionale alternato tra campo e palestra ed una serie di partitine a pressione. Frara è rientrato in gruppo, differenziato per Dionisi. Oggi alle 15 è prevista una nuova seduta di allenamento a Ferentino. Problemi per Danilo Soddimo: la risonanza magnetica a cui si è sottoposto ieri il centrocampista ha evidenziato un trauma distrattivo del muscolo popliteo: per lui lo stop previsto è di 15/20 giorni. genoa Partitella con la Primavera per il Genoa ieri pomeriggio a Pegli, alla presenza di diversi tifosi. Hanno partecipato alla sgroppata in famiglia i giocatori che non avevano partecipato (o che sono entrati in campo per poco tempo) alla partita di Bologna. Nel secondo tempo è entrato Rincon per una ventina di minuti. Per il resto della squadra allenamento nella “gabbia” rossoblù, dov’è collocata la palestra. Pandev GenoaLe verifiche di ordine sanitario compiute prima dell’allenamento non hanno denotato sorprese in relazione alle condizioni dei giocatori. E se Perin prosegue l’iter riabilitativo a Villa Stuart, Pandev sta ultimando il recupero dall’infortunio per tornare a disposizione per le ultime gare. A riposo ieri capitan Burdisso. inter Secondo allenamento settimanale dei nerazzurri ieri in vista di Lazio-Inter, domenica primo maggio alle ore 20.45. I ragazzi di Roberto Mancini hanno svolto esercizi di potenziamento e rapidità, prima di passare a delle esercitazioni tecnico-tattiche e poi ad una partitella a tema. juventus Al lavoro lunedì con la testa rivolta a Roma-Napoli, poi due giorni di meritato riposo per festeggiare adeguatamente la vittoria del quinto Scudetto consecutivo. L’obiettivo ora rimane la vittoria della Coppa Italia in programma sabato 21 maggio, ma prima rimangono tre partite da sfruttare al meglio per preparare la sfida col Milan e aggiornare il libro dei record. Senza dimenticare il ruolo chiave che potrà avere la Juve nella lotta salvezza, con i bianconeri che pur dando spazio a chi fin qui ha giocato meno scenderanno in ogni caso in campo senza regalare niente a nessuno. Zaza, Morata, Pereyra e Asamoah sono comunque i più seri candidati ad un posto da titolari nelle prossime gare. lazio Doppia seduta di allenamento per la Lazio ieri a Formello. Le notizie positive arrivano da Konko e Hoedt, aggregati alla squadra dopo la giornata di riposo precauzionale. Confermata la presenza Klose, recuperato dai problemi alla schiena e alla mano che lo hanno costretto al forfait contro Juventus e Sampdoria. In bilico pure Biglia: il centrocampista argentino ha riportato una contusione con la Samp e anche ieri è rimasto fermo. milan Le voci sul possibile cambio di società tengono banco in casa Milan, ma nella giornata di ieri i rossoneri sono tornati in campo in vista della gara contro il Frosinone. Secondo quanto riportato da Sky Sport De Sciglio, Bonaventura e Bertolacci non hanno lavorato con il resto del gruppo e difficilmente saranno a disposizione per la sfida di domenica. Rientreranno Alex e Balotelli dalla squalifica e Brocchi non sembra essere intenzionato a cambiare il suo sistema di gioco. napoli Seduta pomeridiana ieri per il Napoli a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match contro l’Atalanta per il “monday night” della 36esima giornata al San Paolo alle ore 21. Dopo l’attivazione la squadra si è divisa in due gruppi. lavoro aerobico e partitina a porte piccole per chi ha giocato a Roma, mentre gli altri uomini della rosa hanno disputato una partitina a campo ridotto. Oggi doppia seduta. palermo È proseguito nella giornata di ieri, il percorso d’avvicinamento del Palermo al match di domenica pomeriggio contro la Sampdoria. I rosanero, dopo i consueti esercizi di riscaldamento, hanno svolto lavori di forza in campo proseguendo con un lavoro tattico e concludendo con una partita finale in campo ridotto. Oggi la squadra di Ballardini sosterrà una seduta pomeridiana. sampdoria Cominciata ieri a Bogliasco la settimana che condurrà la Sampdoria fino alla partita del “Renzo Barbera” di Palermo. Vincenzo Montella ha impostato l’allenamento dando prima spazio al riscaldamento e poi agli esercizi di tipo tecnico-tattico. Con il gruppo, oltre agli aggregati Giacomo Calò, Griedrius Matulevicius e Olger Merkaj, anche Ricky Alvarez e Antonio Cassano. Intanto vanno avanti le sedute per il recupero agonistico di Carlos Carbonero (a Barcellona), Niklas Moisander e David Ivan. Il mister, una volta conclusa la seduta, ha dato appuntamento alla squadra per il pomeriggio di oggi, giovedì, per un altro allenamento, questa volta a porte chiuse. sassuolo Dopo due giorni di riposo, il Sassuolo ha iniziato ieri la preparazione alla sfida col Verona che si giocherà domenica. La squadra ha svolto riscaldamento, circuito preventivo in palestra, esercitazioni tecnico tattiche, partitina a tema e partitella finale a ranghi misti con la Primavera di mister Mandelli. Lavoro differenziato per Luca Antei, Davide Biondini, Gregoire Defrel, Karim Laribi, Simone Missiroli ed Emanuele Terranova. Per oggi è prevista una seduta pomeridiana. torino Lavoro in campo e in palestra per i granata ieri. Agli ordini del tecnico Giampiero Ventura, il programma d’allenamento ha previsto una parte atletica ed una di esercitazioni tecnico-tattiche, coinvolgendo tutti i calciatori attualmente a disposizione, ad eccezione dei lungodegente Danilo Avelar e Ciro Immobile. Anche Joel Obi ha lavorato a parte, ma il suo recupero è più vicino. La seduta mattutina, più lunga ed intensa del solito, ha poi indotto lo staff granata ad annullare la sessione pomeridiana, anticipando l’allenamento di oggi al mattino. udinese La squadra di De Canio si è allenata anche nel pomeriggio di ieri, ma a causa del maltempo la squadra si è dovuta dividere in due gruppi: una parte si è esercitata al chiuso, in palestra, mentre l’altra ha effettuato degli esercizi di aerobica e tecnico-tattici. I ragazzi in palestra hanno dato vita ad un mini-torneo, che vale come riscaldamento per il match di sabato. Oggi è prevista un’altra seduta di allenamento, alle ore 17. verona_hellas L’Hellas Verona FC informa che gli accertamenti medici a cui si è sottoposto ieri il calciatore Giampaolo Pazzini hanno evidenziato un’elongazione, con edema, al bicipite femorale della gamba sinistra. I tempi di recupero saranno valutati in base all’evoluzione del quadro clinico. Per completare le informazioni per la vostra fantasquadra visitate anche le nostre pagine:

>>> PROBABILI FORMAZIONI >>> SQUALIFICATI e INDISPONIBILI
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy