Buongiorno Fanta! #30

Buongiorno Fanta! #30

La mattina c’è più slancio con le news sul fantacalcio del 13/04/2016

Fantacalcio: tutte le news, squadra per squadra

Buongiorno a tutti, amici fantacalcisti. Sono le 8:00 e cosa c’è di meglio che cominciare la giornata con tutte le news sul fantacalcio pronte sul vostro pc, tablet, smartphone? Mettetevi comodi, e tra un caffè ed un croissant aprite Fantamagazine e gustatevi tutte le news sullo stato di forma e di salute dei vostri top players. Arrivare insieme fino alla stesura della formazione per la prossima importantissima giornata sarà un piacere, proprio come un buon caffè. Ogni mattina alle 8:00 noi saremo qui, insieme a voi,  con le ultime notizie per essere sempre un passo avanti a tutti. atalanta Dopo il giorno di riposo concesso da mister Reja, l’Atalanta ha ripreso il lavoro in vista del match contro la Roma in programma allo stadio Atleti Azzurri d’Italia domenica alle 12,30. Nella seduta di ieri i calciatori hanno sostenuto differenti carichi di lavoro in base al minutaggio di Torino-Atalanta. Diamanti ha svolto una parte della seduta col gruppo e parte da solo, lavoro differenziato per Bassi e Carmona. Oggi, sempre a Zingonia, seduta mattutina a porte aperte. Bologna Ripresa degli allenamenti in casa Bologna ieri,  dopo l’ottimo pareggio conquistato contro la Roma lunedì sera. Seduta defaticante per i titolari dell’Olimpico e un allenamento più intenso per gli altri. Oggi la squadra si ritroverà alle 11 al centro tecnico Niccolò Galli per svolgere un allenamento a porte aperte. carpi Il Carpi come il Genoa ha osservato ieri una doppia razione d’allenamenti allo stadio Cabassi. La squadra di Castori ha svolto esercitazioni sulla forza, trasformazioni a secco sul campo e lavoro tattico al mattino, partitelle nello stretto e partita finale, invece, nel pomeriggio. Sono tornati in gruppo Jerry Mbakogu, Cristian Zaccardo e Riccardo Gagliolo, mentre hanno proseguito col lavoro personalizzato Emanuele Suagher e Fabrizio Poli. Solo terapie per Zeljko Brkic. Oggi seduta a porte chiuse presso l’antistadio del Cabassi. chievo Si sono ritrovati ieri pomeriggio allo Sport Hotel Veronello i gialloblù dopo i due giorni di riposo concessi da mister Rolando Maran. Questo il programma svolto: lavoro di mobilità e messa in moto, circuito tecnico per tempi di smarcamento e conclusioni, possessi palla, partita a campo ridotto e lavoro aerobico. La preparazione alla sfida di domenica contro l’Udinese alla Dacia Arena per la 33^ giornata di Serie A Tim proseguirà oggi con una doppia seduta di allenamenti. empoli_banner_sx Dopo un giorno di riposo, la squadra è tornata ad allenarsi ieri pomeriggio, in vista della sfida contro la Lazio. Sono arrivate brutte notizie, infatti Skorupski vittima di una borsite al gomito, rischia di concludere qui la propria stagione. Ieri il portiere si è sottoposto ad alcuni accertamenti a Roma e oggi dovrà sostenere un’altra visita, anche se la situazione sembra più grave del previsto rischiando di compromettere il suo finale di campionato. Dopo il consulto di oggi ne sapremo di più. Non hanno lavorato in gruppo: Tonelli, Laurini e Mchedlidze, anche se i tre dovrebbero tornare a disposizione nel giro di un paio di giorni. Chi invece è tornato in perfetta forma è Costa, che smaltita l’influenza ha ripreso ad allenarsi coi compagni. Durante la partitella si è fatto male Buchel, ha preso un colpo alla caviglia ed è uscito dolorante, ma sulla carta sembra recuperabile. fiorentina Un solo allenamento ieri in casa Fiorentina, con i viola che sono scesi in campo a partire dalle ore 15.00 per una seduta a porte chiuse in vista della sfida interna contro il Sassuolo. Per oggi pomeriggio invece la seduta di allenamento sarà aperta ai tifosi. “L’allenamento – si legge su Violachannel.tv – si svolgerà allo Stadio Artemio Franchi e sarà aperto al pubblico”. Si avranno così le prime indicazioni sulle condizioni dei giocatori viola e sulle scelte di Sousa. frosinone Ripresa degli allenamenti ieri per il Frosinone che si appresta ad affrontare la doppia trasferta di Verona. I giallazzurri infatti domenica affronteranno l’Hellas mentre mercoledì 20 aprile, sempre al “Bentegodi”, se la vedranno contro il Chievo. Alla gara di domenica non prenderanno parte Blanchard ed Ajeti visto che i due difensori sono stati squalificati per un turno dal giudice sportivo. Frara e compagni si sono ritrovati a Ferentino dove hanno svolto il riscaldamento, un lavoro intermittente a secco, una serie di possessi palla ed una partitella a campo ridotto. Seduta di scarico per Ajeti, Pavlovic e Rosi mentre Dionisi e Sammarco hanno lavorato a parte. Oggi alle 15 è prevista una nuova seduta di allenamento a Ferentino. genoa D’improvviso i sorrisi per la vittoria sul Sassuolo e la matematica salvezza raggiunta con sei giornate d’anticipo hanno lasciato spazio alla mestizia. L’infortunio di Mattia Perin ha scosso il gruppo rossoblù e abbassato i toni per i compleanni di Burdisso e Dzemaili. L’Airone del Genoa ha salutato tutta la squadra al centro sportivo di Pegli prima di prendere il volo diretto a Roma: mercoledì, infatti, Perin sarà operato dal prof. Mariani. Il Genoa ha poi preparato la trasferta di Modena contro il Carpi con una doppia seduta divisa tra mattino (potenziamento e corse) e pomeriggio (programma tecnico-tattico con partitella a ranghi misti). Oggi seduta a porte aperte a partire dalle ore 15. inter Doppia seduta di allenamento ieri per l’Inter, squadra reduce dal successo conquistato al Matusa contro il Frosinone. Agli ordini di Mancini i calciatori nerazzurri hanno svolto sia esercizi fisici che tattici e poi concluso la seconda seduta con una serie di partitelle a campo ridotto, giocato sotto lo sguardo attento del corporate director Michael Williamson, del club manager Dejan Stankovic e del direttore sportivo Piero Ausilio. juventus A Vinovo è partita ieri la marcia di avvicinamento al rush finale in campionato: nel mirino dei bianconeri da ieri pomeriggio c’è la prossima sfida contro il Palermo, in programma domenica allo Stadium (ore 15). Dopo tre giorni di riposo la squadra di Max Allegri ha svolto la prima seduta della settimana. Buone notizie dallo spogliatoio: al Training Center si è allenato con i compagni Paulo Dybala. Contro i rosanero non ci sarà sicuramente Simone Zaza, squalificato. Sarà presente invece Sami Khedira, che ha scontato le due giornate di squalifica rimediate nel derby. In avanti quasi certo di un posto è Mandzukic; la Joya si gioca una maglia da titolare con Morata. Rugani verso la conferma, con Chiellini ancora out insieme a Pereyra. Oggi la preparazione proseguirà con una nuova seduta, questa volta fissata al mattino. lazio Giornata di riposo in casa Lazio ieri, per la squadra reduce dal successo conquistato al Barbera contro il Palermo, grazie anche ad un ritrovato Klose. Il gruppo biancoceleste si ritroverà oggi pomeriggio al Centro Sportivo di Formello per iniziare a preparare la gara contro l’Empoli di Giampaolo in programma domenica 17 aprile alle ore 18:00 allo Stadio Olimpico di Roma. milan Via Mihajlovic e dentro Brocchi. Il terremoto in casa Milan si è consumato ieri mattina, dopo che nella serata di lunedì il neoallenatore milanista era stato avvistato ad Arcore, per una cena con Berlusconi e Galliani. Ieri, alle 16.00, c’è stato il primo allenamento condotto da Brocchi sul campo centrale di Milanello. La squadra ha cominciato la seduta con una corsa ed esercizi con ostacoli alti, bassi e paletti. Successivamente lavoro atletico di corsa a diversa intensità e a seguire esercitazione tecnica sui passaggi. A seguire, esercitazione tecnico-tattica in superiorità numerica. Abate, Alex, Balotelli e Abbiati hanno effettuato un lavoro personalizzato. Luca Vido è stato aggregato alla prima squadra. Oggi è prevista una doppia seduta di allenamento. Secondo quanto appreso da Milannews.it, oltre a chiedere ritmi molto alti anche in allenamento, Cristian Brocchi ha già provato il 4-3-1-2 con Giacomo Bonaventura nel ruolo di trequartista. napoli Dopo il successo sul Verona, il Napoli ha ripreso ieri gli allenamenti a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match di San Siro contro l’Inter per l’anticipo della 33esima giornata di Serie A. La squadra in avvio ha svolto corsa e attivazione. Successivamente la comitiva si è divisa in due gruppi. Lavoro aerobico e scarico per chi ha giocato contro il Verona, mentre gli altri uomini della rosa hanno disputato una serie di partitine a campo ridotto. Maurizio Sarri non avrà a disposizione Higuain, squalificato, ma potrà contare sui rientri di Koulibaly Mertens. Il belga, però, partirà dalla panchina perché al posto del Pipita verrà scelto nuovamente Gabbiadini. Consueto 4-3-3 per il tecnico degli azzurri, che spera di fare bottino pieno al Meazza per non perdere contatto dalla Juventus. Oggi doppia seduta. palermo E’ iniziata ieri, nel ritiro di Coccaglio, la marcia d’avvicinamento del Palermo alla gara di domenica contro la Juventus. Sotto la guida di Davide Ballardini, i rosanero hanno svolto esercitazioni di carattere tecnico, lavoro tattico ed una partita a metà campo. Accursio Bentivegna ha sostenuto un allenamento differenziato. Edoardo Goldaniga ha svolto una parte di lavoro in gruppo. Stefano Sorrentino ha lavorato regolarmente con i compagni dopo l’esclusione di lesioni scheletriche dalle indagini strumentali svolte questa mattina. Aljaz Struna, invece, si è sottoposto alle cure dei fisioterapisti. Gli esami non hanno evidenziato, per il difensore sloveno, alterazioni muscolari a carico del muscolo flessore della gamba destra. Palermo-Atalanta, gara valida per la 34esima giornata, in programma allo Stadio Renzo Barbera mercoledì 20 aprile alle 20.45, verrà disputata a porte chiuse. E’ questa la decisione del Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel. Contestualmente, il Giudice Sportivo ha comunicato la squalifica per un turno di Robin Quaison. Il numero 21 rosanero era diffidato e, essendo stato ammonito contro la Lazio, sarà costretto a saltare la partita di domenica contro la Juventus. roma Poche ore dopo il pareggio con il Bologna, la Roma ha ripreso ieri gli allenamenti in vista del match di domenica con l’Atalanta. Dopo un iniziale lavoro in palestra sulla forza, la squadra si è spostata sul campo divisa in due gruppi: chi ha giocato lunedì sera ha ripetuto per dieci volte una corsa da area ad area; per il resto del gruppo esercitazioni sul possesso palla con cinque porticine e tiri in porta con sponde a due. Assente Edin Dzeko, che ha goduto di un permesso concordato con l’allenatore. sampdoria Giornata di riposo ieri per gli uomini di Montella. Unica notizia di rilievo la squalifica di Andrea Ranocchia che salterà Sampdoria-Milan, a causa del quinto giallo rimediato dal momento del suo arrivo in blucerchiato. sassuolo Il Sassuolo ha sostenuto ieri una doppia seduta: al mattino la squadra ha svolto i test Mapei sul sintetico di Fiorano, poi nel pomeriggio è rientrata allo Stadio Ricci dove ha effettuato riscaldamento, esercitazioni tecnico tattiche con diverse partitine a tema e partitella finale su campo ridotto. Hanno lavorato a parte Luca Antei, Marcello Gazzola, Karim Laribi, Simone Missiroli ed Emanuele Terranova. Oggi seduta pomeridiana. torino Il Torino ha ripreso ieri mattina gli allenamenti in vista della sfida di sabato a Bologna. I granata hanno disputato una partitella a ranghi misti agli ordini del tecnico Ventura. Immobile e Jansson hanno proseguito nel proprio programma personalizzato. Baselli ha svolto lavoro in palestra e di corsa sul campo a seguito del forte trauma contusivo alla coscia destra subìto durante l’incontro Torino-Atalanta di domenica scorsa. Solo fisioterapia invece per Acquah in attesa degli esami diagnostico-strumentali. udinese Archiviata la trasferta contro la Sampdoria con il riposo del lunedì, l’Udinese di mister De Canio è tornata ieri a calcare i campi di allenamento del centro sportivo Dino Bruseschi. Dopo l’attivazione in palestra, la squadra ha svolto un riscaldamento atletico prima di scindersi in due gruppi e proseguire la seduta pomeridiana con torello, lavoro aerobico e partitina finale. Badu, Felipe e Heurtaux hanno svolto lavoro differenziato. Oggi è in programma una doppia seduta con allenamenti alle 10:30 e 15. verona_hellas I giocatori del Verona sono tornati in campo ieri a Peschiera per preparare la sfida con il Frosinone. Dopo il riscaldamento, la squadra è stata divisa in due gruppi. Per chi ha giocato contro il Napoli lavoro aerobico sul campo mentre per chi non è sceso in campo nella sfida del San Paolo tanto pallone, sotto l’occhio attento di mister Delneri, poi lavoro atletico ad alta intensità e partitella finale. Albertazzi ha recuperato dalla gastroenterite e ha lavorato con il gruppo. Fares prosegue con la fase riabilitativa, mentre Helander ha svolto un lavoro di ricondizionamento. Oggi in programma due sedute, alle 10 e alle 15, entrambe a porte aperte. Per completare le informazioni per la vostra fantasquadra visitate anche le nostre pagine:

>>> PROBABILI FORMAZIONI >>> SQUALIFICATI e INDISPONIBILI
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy